Ciao e benvenuto sul Portale & Forum MASERATI
Per poter visualizzare tutte le sezioni del forum e del portale, devi registrarti. Una volta registrato ricordati di presentarti nell'apposita sezione "PRESENTAZIONI".

La registrazione a www.repartocorse2.com è completamente gratuita.

Il vento sta davvero cambiando  Masera21




Il numero uno dei Portali & Forum dedicati agli amanti e/o possessori delle automobili Maserati dal 1914 ad oggi
 
EventiPubblicazioniIl vento sta davvero cambiando  Untitl12IndiceRegistratiAccedi
Ultimi argomenti attivi
» Maserati Grecale
Da fritz287 Lun 13 Set 2021 - 15:58

» Alla fine è arrivata!
Da masimase Lun 13 Set 2021 - 15:40

» Officina Ripristina
Da Maurizio Dom 12 Set 2021 - 23:02

» Maserati Quattroporte 2.0 - drive
Da Antonioquattroporte1994 Dom 12 Set 2021 - 14:59

» Ghibli addio
Da fritz287 Ven 10 Set 2021 - 11:42

» New entry
Da Danielebiagio Mer 8 Set 2021 - 13:15

» Buongiorno
Da Max80 Mer 8 Set 2021 - 9:29

» Maserati MC20
Da Zoldher Dom 22 Ago 2021 - 2:04

» Maserati GranTurismo 2022-2023
Da Angelo Sab 21 Ago 2021 - 22:31

» Ciao a tutti
Da robbi Ven 20 Ago 2021 - 11:28

» Salve
Da robbi Ven 20 Ago 2021 - 11:23

» Buongiorno
Da Angelo Lun 16 Ago 2021 - 8:34

» ciao
Da ofpipetrella Mer 11 Ago 2021 - 12:53

» Cielino Coupé Cambiorsa
Da Giancarlo224 Mer 28 Lug 2021 - 9:11

» Salve a tutti
Da Dari8V Gio 15 Lug 2021 - 8:21

» Gamma model year 22
Da Dari8V Lun 12 Lug 2021 - 12:16

» MV 3200 GTC (Restomod su 3200 GT)
Da Dari8V Gio 8 Lug 2021 - 18:43

» All'asta la Ghibli di Frank Sinatra
Da Maurizio Mar 6 Lug 2021 - 17:45

» Ciao dalla Francia
Da Davide Giuriato Dom 4 Lug 2021 - 21:34

» Il vento sta davvero cambiando
Da Dari8V Mar 29 Giu 2021 - 8:37


 

 Il vento sta davvero cambiando

Andare in basso 
+15
robbi
Giuseppe122
pcomuniello
stefano
fritz287
Dari8V
maurizio26180
frenchconnection
Valter
GT3.2
Andrea 2.24v
Maurizio
Angelo
ammiraglio66
Claudio
19 partecipanti
Vai alla pagina : 1, 2  Successivo
AutoreMessaggio
Claudio
MODERATORE
Claudio

Età : 43

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Mer 2 Giu 2021 - 23:45

La rivista Quattroruote sul suo sito web stila una classifica delle dieci auto che hanno fatto sognare gli italiani...

https://www.quattroruote.it/news/eventi/2021/06/02/festa_della_repubblica_dieci_auto_che_hanno_fatto_sognare_gli_italiani_foto_gallery.html?fbclid=IwAR0uuI9VrQgqE4aFra2UiyrUk5-HkYQvuPXVU34-ekyL5fl881_4vGq1FTE

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]

A spedirail, fuoddi e trigreg88 piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
ammiraglio66

ammiraglio66

Età : 55

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Gio 3 Giu 2021 - 7:53

Era ora..............

A spedirail piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
Angelo

Angelo

Età : 51

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Gio 3 Giu 2021 - 9:45

Però ... speriamo che anche le riviste di auto storiche percorrano una tale linea.
Torna in alto Andare in basso
Maurizio

Maurizio

Età : 58

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Gio 3 Giu 2021 - 10:36

cheers finalmente!
Sono sempre classifiche che valgono quel che valgono, ma era ora.
Manca clamorosamente una qualunque Alfa Romeo, la Montreal ad esempio. Non saprei però cosa togliere...
Torna in alto Andare in basso
Andrea 2.24v

Andrea 2.24v

Età : 51

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Gio 3 Giu 2021 - 11:00

...e ben 4 Lancia su 10 auto "memorabili": da far leggere alla dirigenza Stellantis!

A Valter e Maurizio piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
GT3.2



Età : 41

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Gio 3 Giu 2021 - 12:03

@Maurizio ha scritto:
Manca clamorosamente una qualunque Alfa Romeo, la Montreal ad esempio. Non saprei però cosa togliere...

Si, Montreal ma senz'altro anche la 33 Stradale, che é sicuramente nelle top 5 della storia dell'automobile. 
Poi visto che nella lista c'é anche qualche auto un livello sotto le dreamcar (tipo Delta integrale), ci stava sicuramente bene anche il Duetto Alfa (il primo)
Torna in alto Andare in basso
Valter

Valter

Età : 52

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Gio 3 Giu 2021 - 13:01

Si, in effetti per sognare potrebbero essere ben più di dieci.
Torna in alto Andare in basso
frenchconnection

frenchconnection

Età : 43

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Gio 3 Giu 2021 - 14:04

@Andrea 2.24v ha scritto:
...e ben 4 Lancia su 10 auto "memorabili": da far leggere alla dirigenza Stellantis!
Pensare a cosa fosse il brand Lancia una volta, e a cosa sia diventata oggi, fa venire la depressione anche al più inguaribile degli ottimisti tafazzismile

E hanno il coraggio, sul sito ufficiale, di parlare di "gamma".....
Ma gamma de che, scusa?
C'è un modello solo, dov'è 'sta gamma?

Che disastro

A spedirail piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
maurizio26180



Età : 41

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Gio 3 Giu 2021 - 14:07

Per quanto riguarda Lancia, si conferma la dolorosa evidenza: se gli Agnelli avessero investito nel marchio almeno la metà di ciò che hanno destinato alla "chimica"...
Torna in alto Andare in basso
Dari8V
MODERATORE
Dari8V

Età : 48

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Gio 3 Giu 2021 - 14:24

Inutile arrovellarsi.
La Lancia è stata fatta fuori nel lontanissimo '59, con movimenti tali per cui fosse estromesso Gianni Lancia prima e distrutta poi dall'interno nel medio periodo tramite l'interposizione di Pesenti e di tutti i personaggi Fiat ficcati dentro.
Alla fine doveva essere spazzata via entro l'inizio dei '70 ma l'intervento di alcuni uomini ne salvarono le sorti con le corse (o forse ne protrassero solo l'agonia...).
Ad ogni modo parliamo di passato remoto.
Non credo abbia ancora senso parlare di Lancia oggigiorno. Stellantis o meno.

________________________________________
"Se un'automobile non è stata di successo, sono quasi certo che non mancherà di piacermi"

A Claudio piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
fritz287
MODERATORE
fritz287

Età : 28

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Gio 3 Giu 2021 - 14:27

@Andrea 2.24v ha scritto:
...e ben 4 Lancia su 10 auto "memorabili": da far leggere alla dirigenza Stellantis!

Se amministrassi tu i dané della famiglia Agnelli, investiresti sul marchio Lancia?
Torna in alto Andare in basso
GT3.2



Età : 41

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Gio 3 Giu 2021 - 14:53

Bah, c'é gente che investe su marchi tipo MG...e nemmeno con tutte le sinergie di prodotto dietro che una stellantis puo' avere. Stellantis potrebbe sortire 3-4 modelli di nuove Lancia via rebadging e arricchimento con orpellame vario di piattaforme peugeot, in tempi e costi relativamente risibiili

tutto ci puo' stare, serve un piano prodotto, marketing e distribuzione intelligente. 
Ripeto c'é gente che riesce a farlo con basi di partenza molto piu' deboli che Stellantis
E investendo su marchi con molto meno "capitale storico" di Lancia
Torna in alto Andare in basso
GT3.2



Età : 41

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Gio 3 Giu 2021 - 15:48

tra l'altro secondo me, l'UNICO interesse che la dirigenza PSA (che poi all'80% é tuttora la dirigenza Stellantis) ha potuto avere nell'operazione di fusione con FCA sono proprio i marchi storici, per quanto abbiano attualmente encefalogramma piatto

Da un punto di vista industriale e di prodotto non vedo quale interesse PSA potesse avere a fondersi con FCA. PSA ha buone piattaforme (FCA ne ha di ottime tipo Giorgio, ma le sta gettando nel gabinetto), é avanti sull'elettrico e la connettività, i motori a combustione chi li considera piu' a meno che per il tasso di Co2...a parte pure sinergie di volume, che sarebbero senz'altro state fattibili con altri OEM meno "demanding" di FCA

Da un punto di vista di distribuzione forse siamo pari, considerando la forza di PSA in Europa controbilanciata dalla presenza FCA negli USA e forse qualche altra regione

Per contro, sui marchi FCA puo' mettere sul piatto Maserati, Alfa e Lancia che nella storia dell'automobile occupano un posto di tutta preminenza. Che hanno prodotto negli anni auto che hanno fatto sognare intere generazioni, che i vari sovrani e scià si facevano personalizzare, che oggi sono oggetti da collezione del valore di centinaia se non milioni di Euro sempre buoni a fare articoli e buzz. 
Per quanto oggi i marchi PSA vendano di piu', nessuno onestamente credo abbia mai sognato all'idea di possedere una Peugeot, Citroen o anche DS

Quindi, a mio modo di vedere le sole due ragioni per cui PSA ha accettato una fusione (quasi) paritaria con FCA sono:
- prima ragione, i marchi storici che possono abbreviare il gap di posizionamento rispetto al settore premium oggi di dominanza tedesca (quello dove si fanno i margini)
- seconda ragione, la presenza in Nord America e forse qualche altra regione nel mondo

Quindi non vedo perché Stellantis dovrebbe essere intenzionata a continuare l'eutanasia di questi marchi, che sono di fatto il motivo per cui ha ceduto parte del valore del proprio azionariato agli azionisti FCA
Torna in alto Andare in basso
Maurizio

Maurizio

Età : 58

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Gio 3 Giu 2021 - 16:15

[quote="GT3.2"
Per quanto oggi i marchi PSA vendano di piu', nessuno onestamente credo abbia mai sognato all'idea di possedere una Peugeot, Citroen o anche DS
[/quote]

Verissimo e Porsche l'aveva capito :
Il vento sta davvero cambiando  Screen50
("onestamente, hai passato la tua giovinezza sognando di possedere un giorno una Nissan o una Mitsubishi?")

PERO'....
Poi è arrivata QUESTA Nissan:
Il vento sta davvero cambiando  Screen51

e una generazione ha incominciato a sognarla mettendone i poster in camera.
Torna in alto Andare in basso
Andrea 2.24v

Andrea 2.24v

Età : 51

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Gio 3 Giu 2021 - 17:16

io, sì investirei, considerando che il marchio ha già un valore in sè (capitale storico) che si può sfruttare con relativamente poca spesa. All'epoca degli Agnelli dal braccino corto, con un unico pianale si facevano  la Croma, la Thema , la 164 e persino la Saab 9000... o, all'estremo opposto, Punto, Mito e Ypsilon. D'altra parte, c'è chi riesce ad inventarsi un marchio letteralmente dal nulla (Lexus, Infiniti, Acura) ed a competere benissimo con le tedesche su mercati impegnativi.
Torna in alto Andare in basso
Dari8V
MODERATORE
Dari8V

Età : 48

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Gio 3 Giu 2021 - 17:45

@fritz287 ha scritto:
Se amministrassi tu i dané della famiglia Agnelli, investiresti sul marchio Lancia?

Giammai.
La vita è troppo breve e ci sono ben altri modi per sperperare (molto) denaro.

Casomai investirei in una miriade di esemplari di Lancia storiche (non certo Thema o k, per intenderci).

________________________________________
"Se un'automobile non è stata di successo, sono quasi certo che non mancherà di piacermi"
Torna in alto Andare in basso
fritz287
MODERATORE
fritz287

Età : 28

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Ven 4 Giu 2021 - 12:02

@Andrea 2.24v ha scritto:
io, sì investirei, considerando che il marchio ha già un valore in sè (capitale storico) che si può sfruttare con relativamente poca spesa.

E ancor meno resa.

La Giulia è il prodotto fatto per accontentare tutti gli alfisti da forum: infatti è un flop.

@Andrea 2.24v ha scritto:
All'epoca degli Agnelli dal braccino corto, con un unico pianale si facevano  la Croma, la Thema , la 164 e persino la Saab 9000...

Infatti sono passati 40 anni.

Citazione :
D'altra parte, c'è chi riesce ad inventarsi un marchio letteralmente dal nulla (Lexus, Infiniti, Acura) ed a competere benissimo con le tedesche su mercati impegnativi.

In Europa di Infiniti e Acura ne avranno vendute meno di Lancia.
Per sfondare in America devi chiamarti Toyota, avere la forza di Toyota, i prodotti di Toyota... non parti da un brand che al momento vende tante Ypsilon e negli ultimi 10 anni ha rimarchiato tre Chrysler già obsolete.

La malinconia va bene per quando uno colleziona yountimer, siccome quella è una SAS e non una ONLUS fanno bene a puntare su altro What a Face
Torna in alto Andare in basso
Andrea 2.24v

Andrea 2.24v

Età : 51

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Ven 4 Giu 2021 - 12:51

Sì, ma la Giulia è stata creata da zero, con un investimento notevole.
Invece il rebranding è comunemente applicato da tutti, a partire dal gruppo VAG, che sfrutta persino i vecchi pianali Audi defunti per ricavarne le Skoda attuali.
i giapponesi insegnano che si può anche inventare un marchio dalla sera alla mattina, senza alcuna storia, e competere proprio nei settori più difficili e redditizi (la Lexus è una realtà solida anche in Europa).
Se poi si vuole sfruttare l'effetto trainante delle corse, negli ultimi anni i rallies sono stati appannaggio di utilitarie da parcheggio di supermercato: basta impegnarsi un po'...
Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio

Età : 43

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Ven 4 Giu 2021 - 13:27

Scusate eh, ma una volta che arriva un’ottima notizia per le nostre Maserati Biturbo, è proprio il caso di ricominciare con i soliti scontati triti e ritriti , sterili e inutili piagnistei su Alfa e Lancia, che uccidono la discussione e la mandano in off topic? 

Che palle!

Anche basta!

Siamo in un forum Maserati, parliamo di Maserati!

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Torna in alto Andare in basso
Maurizio

Maurizio

Età : 58

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Ven 4 Giu 2021 - 13:51

Eh in effetti non hai tutti i torti Very Happy

Comunque oggi ho visto la MC20 per strada - WOW che spettacolo!
Torna in alto Andare in basso
maurizio26180



Età : 41

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Ven 4 Giu 2021 - 15:34

@fritz287 ha scritto:
@Andrea 2.24v ha scritto:
...e ben 4 Lancia su 10 auto "memorabili": da far leggere alla dirigenza Stellantis!

Se amministrassi tu i dané della famiglia Agnelli, investiresti sul marchio Lancia?

Oggi come oggi no, sarebbe come fare la respirazione bocca a bocca alla mummia di Tutankamon... ma pensarci prima non sarebbe stato reato, solo responsabilità sociale d’impresa (questa sconosciuta)
Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio

Età : 43

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Ven 4 Giu 2021 - 15:47

International Lancia Forums - Index page (viva-lancia.com)

ClubAlfa.it Forum

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Torna in alto Andare in basso
stefano

stefano

Età : 53

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Ven 4 Giu 2021 - 21:22

finalmente la Biturbo si sta riprendendo il ruolo prestigioso che le spetta , al netto delle solite banalità e luoghi comuni.
sono altresi demoralizzato per la scarsa preparazione (passione?) onnipresente del giornalismo in itaGlia, in particolare motoristico; facciamo già fatica a comperare una rivista , complice la tecnologia e il mondo che sta vorticosamente mutando, e quando succede ,leggo articoli criticabili .

sembra che la professionalità sorretta da una sana passione (non solo automobilistica) non esista praticamnte più, se non in rare eccezioni.

Comunque ripeto , finalmente la Birurbo si sta prendendo gli onori  che le spettano urratrident
Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio

Età : 43

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Sab 5 Giu 2021 - 11:24

I giornalisti piantano la bandiera dove tira il vento.

Non mi stupirei se in un futuro diventassero pro-Biturbo se quelle auto dovessero tornare di moda...

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]

A maurizio26180 piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
pcomuniello



Età : 52

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Dom 6 Giu 2021 - 22:57

@Claudio ha scritto:
I giornalisti piantano la bandiera dove tira il vento.

Non mi stupirei se in un futuro diventassero pro-Biturbo se quelle auto dovessero tornare di moda...
Siamo attualmente ancora pieni di motori turbo e biturbo da smaltire, per il resto basta la parola.

Falqui, no, ehm, ho sbaglieto, marchetta.

Era una marchetta, Claudio, se non si era capito.

Marketting, potenza dei soldi iniettati in pubblicita'. Che a scanso di equivoci politici e' davvero il commercio dell'anima, o se volessimo insegnare qualcosa, bisognerebbe insegnare le basi del funzionamento del cervello umano e del rapporto sforzo e tempo impiegato per raggiungere un obiettivo, come tu ora ben sai (cit.)

Quando uno da' la stura alle lamentazioni, significa solo che non ci sono novita' all'orizzonte, soldi per comprare l'ultimo pezzo di ferraglia o anche peggio.

Parafrasando Guareschi, a cinquant'anni si ha una sola paura "quella di dover campare ancora molto" e quel poco che ho studiato dovrebbe farmi affermare il contrario.
Torna in alto Andare in basso
Angelo

Angelo

Età : 51

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Lun 7 Giu 2021 - 9:28

@stefano ha scritto:
... Comunque ripeto , finalmente la Birurbo si sta prendendo gli onori  che le spettano urratrident
Certo che qualcosa si muove, ma non vedo ancora robe clamorose Suspect
Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio

Età : 43

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Lun 7 Giu 2021 - 11:09

L'immagine è la cosa più importante.
Le quotazioni seguiranno a ruota.
Oggi i prezzi richiesti sul web per le Biturbo in vendita sono nettamente saliti, anche se poi nella stragrande maggioranza dei casi le vetture non vengono vendute, o comunque non a quei prezzi. Ma sul medio periodo una rivalutazione di immagine porterà sicuramente a un aumento della domanda e di conseguenza a un almeno lieve aumento dei prezzi di vendita. Il fronte dei "30 anni" che avanza, e che ormai riguarda quasi tutta la produzione, farà il resto. Per la prima volta in tanti anni sono moderatamente fiducioso. Vedremo.

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Torna in alto Andare in basso
Dari8V
MODERATORE
Dari8V

Età : 48

Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1Lun 7 Giu 2021 - 12:31

Considerando che vetture "popolari" come svariate Alfette, Giulie, Giuliette varie hanno raggiunto quotazioni di scambio superiori a quelle delle Biturbo, mi aspetto che queste ultime ottengano valutazioni crescenti già nel prossimo futuro.
Ho visto Giulia 1300 berlina scambiate a 20.000 euro. Certo il suo alone di leggenda nell'immaginario collettivo è certo, ma non può essere che una Biturbo ristagni a 8.000 in garage. Nonostante i 15 anni in più che la berlina Alfa ha atteso per avere quotazioni elevate.

________________________________________
"Se un'automobile non è stata di successo, sono quasi certo che non mancherà di piacermi"
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Il vento sta davvero cambiando  Empty
MessaggioTitolo: Re: Il vento sta davvero cambiando    Il vento sta davvero cambiando  Icon_minitime1

Torna in alto Andare in basso
 
Il vento sta davvero cambiando
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Successivo

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
 :: M O N D O M A S E R A T I-
Vai verso: