Ciao e benvenuto sul Portale & Forum MASERATI
Per poter visualizzare tutte le sezioni del forum e del portale, devi registrarti. Una volta registrato ricordati di presentarti nell'apposita sezione "PRESENTAZIONI".

La registrazione a www.repartocorse2.com è completamente gratuita.

Here I am Masera21




Il numero uno dei Portali & Forum dedicati agli amanti e/o possessori delle automobili Maserati dal 1914 ad oggi
 
EventiPubblicazioniHere I am Untitl12IndiceUltime immaginiRegistratiAccedi
Ultimi argomenti attivi
» Maserati: Quale impatto avrà l'intelligenza artificiale nel mondo del lavoro?
Da Dari8V Oggi alle 12:30

» PRESENTAZIONE
Da Dari8V Oggi alle 12:27

» Presentazione
Da Tammaro86 Oggi alle 8:37

» Ciao a tutti mi presento
Da Dari8V Oggi alle 8:22

» Maserati: quale futuro?
Da pcomuniello Ven 19 Apr 2024 - 21:17

» MABC biturbo a carburatore
Da Angelo Mer 17 Apr 2024 - 21:12

» Mi presento: neo-possessore Ghibli GT
Da Giuseppe122 Mar 16 Apr 2024 - 13:26

» Mi presento
Da ammiraglio66 Mar 16 Apr 2024 - 7:56

» Possono esistere delle differenze di prestazioni notevoli su macchine dello stesso modello ?
Da Pierangelo Dom 14 Apr 2024 - 22:07

» Presentazione
Da luca hf Gio 11 Apr 2024 - 23:01

» Alcune interviste su De Tomaso e le sue vetture, le gare e le ambizioni
Da Zoldher Gio 11 Apr 2024 - 1:06

» Maserati Quattroporte Sport GT/S 2009
Da Claudio Mer 10 Apr 2024 - 21:55

» certifcazione Maserati
Da ronduccio Mar 9 Apr 2024 - 22:51

» Quattroporte 4.7 S
Da Riccardo.420 Dom 7 Apr 2024 - 12:27

» Biturbo da GASI inizio dei lavori e prossimo video
Da Riccardo.420 Mar 2 Apr 2024 - 15:57

» Maserati Grecale
Da pcomuniello Mar 2 Apr 2024 - 12:01

» Il motore della Biturbo non deriva da quello della Merak
Da Zoldher Mar 2 Apr 2024 - 10:03

» presentazione
Da Zoldher Mar 2 Apr 2024 - 9:31

» Qual è stato il viaggio più lungo?
Da Angelo Lun 1 Apr 2024 - 22:16

» Informazioni su spyder cambiocorsa
Da fritz287 Mer 27 Mar 2024 - 14:53


 

 Here I am

Andare in basso 
+6
luca hf
Riccardo.420
frenchconnection
fritz287
Claudio
Verci
10 partecipanti
AutoreMessaggio
Verci




Età : 43

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Here I am   Here I am Icon_minitime1Lun 26 Feb 2024 - 17:05

felice possessore di Maserati 3200GT


Maserati 3200GT VIN# ZAMAA38A000003XX6, originariamente prodotta nel Settembre 2000, n° motore 3XX6, cambio manuale, colore esterno “Grigio Alfieri”, interni in pelle nera, tappeti neri.

Optional:
Allarme elettronico
Pinze freni colore argento
Caricatore CD
Sedili anteriori riscaldati
Sedile con memoria
Vernice metallizzata
Retrovisore elettrocromico
Sospensioni Skyhook

La vettura venne spedita il 3 Ottobre 2000 ad un concessionario ufficiale Maserati in Germania che la consegnò al primo Proprietario il 5 Dicembre 2000.

Poi son arrivato io l'anno scorso e l'ho riportata a casa in Italia  Cool

A spedirail e stefano piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio


Età : 46

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Lun 26 Feb 2024 - 17:49

Spesso in giro si sente dire che i nostri tesori a 4 ruote prendono la via dell'estero.

Tuttavia, nell'ultimo anno, ho visto un'enorme quantità di Maserati 3200 GT, Spyder Cambiocorsa e GranSport che da Germania e Olanda, dove sono state consegnate da nuove, vengono acquistate da collezionisti del "belpaese".

Il motivo è presto spiegato: le quotazioni in Italia sono più alte che in quei paesi, quindi gli italiani vanno a fare shopping là.

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Torna in alto Andare in basso
fritz287
MODERATORE
fritz287


Età : 30

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Mar 27 Feb 2024 - 12:21

Congrats!
Torna in alto Andare in basso
frenchconnection

frenchconnection


Età : 46

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Mer 28 Feb 2024 - 7:57

Claudio ha scritto:
Il motivo è presto spiegato: le quotazioni in Italia sono più alte che in quei paesi, quindi gli italiani vanno a fare shopping là.
secondo te potrebbe anche essere dovuto ad una maggiore disponibilità di esemplari con trasmissione manuale?
Torna in alto Andare in basso
Verci




Età : 43

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Mer 28 Feb 2024 - 8:04

Edit - doppio


Ultima modifica di Verci il Mer 28 Feb 2024 - 8:06 - modificato 1 volta.
Torna in alto Andare in basso
Verci




Età : 43

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Mer 28 Feb 2024 - 8:05

No, semplicemente hanno meno agevolazioni fiscali, quindi un'auto di 25 anni è solo una vecchia auto, non un oggetto di collezione


Poi c'è tutto il discorso "targa nuova"... Sinceramente che prima fosse di proprietà di Heinz o di Mario per me non cambia nulla sul valore dell'auto
Ma qua si rischia di entrare in una discussione spinosa... ;-)
Torna in alto Andare in basso
frenchconnection

frenchconnection


Età : 46

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Mer 28 Feb 2024 - 14:01

Verci ha scritto:
Sinceramente che prima fosse di proprietà di Heinz o di Mario per me non cambia nulla sul valore dell'auto
Ma qua si rischia di entrare in una discussione spinosa... ;-)
Se Heinz e Mario vivono entrambi in Italia, no di certo.
E' invece risaputo che tra due auto d'epoca identiche, però una nazionale e una importata, la prima abbia un valore più alto.

Di conseguenza, paghi meno quella estera quando la acquisti, ma quando la venderai, incasserai di meno
Torna in alto Andare in basso
Verci




Età : 43

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Mer 28 Feb 2024 - 14:41

è su questo punto che non sono in accordo.

Se Mario sta a Roma, usa l'auto tutti i giorni nel traffico e fa manutenzione casuale, perchè mai l'auto dovrebbe valere di più di quella di Heinz, che vive a Norimberga, usa l'auto principalmente in autobahn e fa tutte le manutenzioni previste presso la rete ufficiale?

So che se acquisto l'auto da Heinz dovrò stare attento alla parte inferiore (in Germania hanno abitudine di salare le strade come le patatine al McDonald).
Ma a mio parere l'auto di Heinz vale almeno tanto quale quella di Mario, anzi spesso di più.

Il valore dell'auto di Mario da cosa deriva? dal pezzo di alluminio che ha attaccato davanti e dietro comunemente chiamato targa?


So che rappresento una minoranza... ma tant'è, il Mase l'ho preso per godermelo, non per specularci, quindi mi sta bene ;-)

A stefano e luca hf piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
Riccardo.420

Riccardo.420


Età : 44

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Mer 28 Feb 2024 - 14:59

La tua ultima affermazione dovrebbe essere l'anima del collezionismo, ma ultimamente l'anima è altrove. Grazie a social network e programmi televisivi dedicati, tutti oggi si sentono affaristi. A voglia a spiegare che, salvo sul collezionismo d'élite o sulle grandi quantità, si è sempre in perdita. Con modelli comuni, a mala pena si è in pari comprando a pochissimo e facendo TUTTI i lavori da soli. Certo che però la rivendibilità è da considerare anche per chi colleziona per pura passione. Infatti, a meno che tu non sia ricco, potrà capitare che tu voglia cambiare auto. E allora dovrai vendere.
In questo caso, le auto che arrivano dall'estero, c'è poco da fare, sono di solito meno appetibili.
Comunque, ogni cosa si vende al suo prezzo stabilito dal mercato. Ma ancora oggi si vedono Biturbo del 1984 in vendita a 25000 euro...

A frenchconnection piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
luca hf

luca hf


Età : 63

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Mer 28 Feb 2024 - 18:56

Benvenuto...
Torna in alto Andare in basso
Zoldher

Zoldher


Età : 53

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Mer 28 Feb 2024 - 23:53

oleole ciaotrident
Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio


Età : 46

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Ven 1 Mar 2024 - 1:39

frenchconnection ha scritto:
Claudio ha scritto:
Il motivo è presto spiegato: le quotazioni in Italia sono più alte che in quei paesi, quindi gli italiani vanno a fare shopping là.
secondo te potrebbe anche essere dovuto ad una maggiore disponibilità di esemplari con trasmissione manuale?

No, visto che le 3200 sono manuali sia di qua che di là, mentre le 138 che vengono importate dall'estero sono al 99% con il cambiocorsa

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio


Età : 46

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Ven 1 Mar 2024 - 1:44

Verci ha scritto:
Poi c'è tutto il discorso "targa nuova"... Sinceramente che prima fosse di proprietà di Heinz o di Mario per me non cambia nulla sul valore dell'auto
Ma qua si rischia di entrare in una discussione spinosa... ;-)

Il discorso targhe è sentito solo sulle auto fino al 1998.

A partire dal 1999, il formato delle targhe è identico a quello attuale, quindi cambia davvero poco, per non dire nulla: la sola lettera iniziale.

Voglio dire, su un'auto degli anni '60 avere ZA è molto penalizzante.

Mentre su un'auto degli anni 2000, avere GA invece di CA non cambia davvero nulla

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]

A luca hf piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
frenchconnection

frenchconnection


Età : 46

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Ven 1 Mar 2024 - 8:06

Verci ha scritto:
Il valore dell'auto di Mario da cosa deriva?
dipende da vari fattori, tra cui anche la targa originale.
Ma a volte si tratta di una questione di numeri di produzione: ci sono auto che in Italia all'epoca arrivavano col contagocce e che all'estero erano più diffuse (penso alla Z1 o alla prima Elise).
In quel caso è ovvio che un'auto italiana di origine valga decisamente di più: erano pochissime.
Torna in alto Andare in basso
Dari8V
MODERATORE
Dari8V


Età : 51

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Sab 2 Mar 2024 - 10:13

Claudio ha scritto:
Verci ha scritto:
Poi c'è tutto il discorso "targa nuova"... Sinceramente che prima fosse di proprietà di Heinz o di Mario per me non cambia nulla sul valore dell'auto
Ma qua si rischia di entrare in una discussione spinosa... ;-)

Il discorso targhe è sentito solo sulle auto fino al 1998.

A partire dal 1999, il formato delle targhe è identico a quello attuale, quindi cambia davvero poco, per non dire nulla: la sola lettera iniziale.

Voglio dire, su un'auto degli anni '60 avere ZA è molto penalizzante.

Mentre su un'auto degli anni 2000, avere GA invece di CA non cambia davvero nulla


Scherzi!

Proprio perchè la differenza è molto piccola, evidente solo a chi ha una certa conoscenza delle targhe, questo parametro diventa importantissimo.

Voglio dire, anche un orbo capirebbe che una targa ZB su una 3500 GT è sbagliata, anche se non conosce la storia delle targhe.

I veri iniziati, invece, capiscono e apprezzano una Coupè GT targata CH e ne disprezzano una invece ritargata GH.

Le vere differenze sono nei particolari, non nelle evidenze. ucauca

________________________________________
"Se un'automobile non è stata di successo, sono quasi certo che non mancherà di piacermi"
Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio


Età : 46

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Sab 2 Mar 2024 - 11:37

Mi dispiace, ma su questo non riesco a seguirti.

Per me le targhe sono finite nel 1994, con l'abolizione delle province.

Da quel momento in poi, trovo che siano soltanto orribili codici fiscali, e faccio perfino fatica a ricordare i numeri delle mie, mentre le numerazioni provinciali me le ricordo anche di auto che ho posseduto vent'anni fa...

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]

A luca hf piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
stefano

stefano


Età : 55

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Dom 3 Mar 2024 - 12:38

bah questione targhe è solo una stortura tipica ed escusiva italiota . Fortunatamente nel 2024 il mondo è globalizzato e all'estero non riveste alcuna importanza. La valutazione di un'auto dipende da fattori ben più importanti . Very Happy

A luca hf piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
agr_team

agr_team


Età : 40

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Dom 3 Mar 2024 - 19:30

Sarà, ma per me è un dettaglio importante, al pari per es dei cerchi in lega originali o della particolare maniglia interna apertura porte.

Una biturbo 1a serie con le targhe "europee" non riesco a vederla con lo stesso occhio di una con la sua targa nera, fosse anche l'esemplare personale di de Tomaso.

A frenchconnection piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio


Età : 46

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Dom 3 Mar 2024 - 20:55

Se la Repubblica Italiana ha fatto un'apposita legge al riguardo, significa che la faccenda è molto sentita e importante.

Me lo ha confermato un amico, che sta cercando di vendere un'Alfetta GTV perfetta, ma con targhe nuove e con quelle vecchie non recuperabili con la nuova legge poiché la vettura è di importazione tedesca.

Molti acquirenti si tirano indietro per il fattore targhe: avendole lui occultate sulla foto dell'annuncio, quando telefonano e scoprono che ha le targhe nuove, diversi acquirenti gli hanno detto che l'auto non interessa loro più.

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Torna in alto Andare in basso
frenchconnection

frenchconnection


Età : 46

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Lun 4 Mar 2024 - 10:24

Claudio ha scritto:
Molti acquirenti si tirano indietro per il fattore targhe: avendole lui occultate sulla foto dell'annuncio, quando telefonano e scoprono che ha le targhe nuove, diversi acquirenti gli hanno detto che l'auto non interessa loro più.
Anche io sono così fissato, confesso...

La targa originale dell'epoca per me non è un orpello: è parte integrante dell'originalità di un mezzo storico.
Se non c'è, è come se mancasse una parte fisica originale dell'auto.
La mancata possibilità di recuperarla, ad esempio in un esemplare nato all'estero, mi fa perdere la poesia.

Lo potrei tollerare solamente su un'automobile che all'epoca non era ufficialmente distribuita in Italia (le pony car ad esempio).
Per fortuna non siamo tutti integralisti come il sottoscritto
Torna in alto Andare in basso
luca hf

luca hf


Età : 63

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Mar 5 Mar 2024 - 18:29

stefano ha scritto:
bah questione targhe è solo una stortura tipica ed escusiva italiota . Fortunatamente nel 2024 il mondo è globalizzato e all'estero non riveste alcuna importanza. La valutazione di un'auto dipende da fattori ben più importanti . Very Happy
Torna in alto Andare in basso
stefano

stefano


Età : 55

Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1Mar 5 Mar 2024 - 20:48

Claudio ha scritto:
Se la Repubblica Italiana ha fatto un'apposita legge al riguardo, significa che la faccenda è molto sentita e importante.

Me lo ha confermato un amico, che sta cercando di vendere un'Alfetta GTV perfetta, ma con targhe nuove e con quelle vecchie non recuperabili con la nuova legge poiché la vettura è di importazione tedesca.

Molti acquirenti si tirano indietro per il fattore targhe: avendole lui occultate sulla foto dell'annuncio, quando telefonano e scoprono che ha le targhe nuove, diversi acquirenti gli hanno detto che l'auto non interessa loro più.
appunto come scrivevo. Wink
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato





Here I am Empty
MessaggioTitolo: Re: Here I am   Here I am Icon_minitime1

Torna in alto Andare in basso
 
Here I am
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
 :: P R E S E N T A Z I O N E-
Vai verso: