Ciao e benvenuto sul Portale & Forum MASERATI
Per poter visualizzare tutte le sezioni del forum e del portale, devi registrarti. Una volta registrato ricordati di presentarti nell'apposita sezione "PRESENTAZIONI".

La registrazione a www.repartocorse2.com è completamente gratuita.

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Masera21




Il numero uno dei Portali & Forum dedicati agli amanti e/o possessori delle automobili Maserati dal 1914 ad oggi
 
EventiPubblicazioniNuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Untitl12IndiceRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» Sportaction Maserati mon amour
Da Zoldher Oggi alle 16:38

» Maserati in fiamme
Da SolitudeMan Ieri alle 15:30

» Maserati Quattroporte 2.0 - drive
Da Antonioquattroporte1994 Ieri alle 14:24

» Maserati GranTurismo 2021
Da Jak Lun 28 Set 2020 - 15:57

» Finalmente Biturbo...
Da Renato Lun 28 Set 2020 - 12:28

» Ciao a tutti Maseratisti!
Da Zoldher Ven 25 Set 2020 - 20:45

» Maserati MC20
Da Maurizio Ven 25 Set 2020 - 17:31

» Maserati "Grecale”
Da Andrea 2.24v Mer 23 Set 2020 - 17:55

» Addio Maserati GranTurismo
Da pilota54 Mar 22 Set 2020 - 19:16

» Presentazione
Da Zoldher Lun 21 Set 2020 - 22:11

» Presentazione
Da Pablo Sab 19 Set 2020 - 18:13

» Venduta Ghibli, e ora ? AIUTO !! AAA cercasi consiglio.
Da AndreaGhibliGT Gio 17 Set 2020 - 18:29

» Maserati FuoriSerie
Da fritz287 Lun 14 Set 2020 - 16:55

» Maserati Ghibli Hybrid
Da fritz287 Lun 14 Set 2020 - 16:54

» Recupero Targhe originali ?
Da Maurizio Dom 13 Set 2020 - 12:00

» Maserati elettrica..."Folgore"
Da giton Sab 12 Set 2020 - 19:06

» Programmi Maserati
Da giton Sab 12 Set 2020 - 3:12

» Mi presento anche io
Da masimase Mer 9 Set 2020 - 15:32

» Ciao a tutti!
Da Zoldher Dom 6 Set 2020 - 14:41

» Presentazione
Da Maurizio Dom 6 Set 2020 - 7:43

 

 Nuovo Piano Industriale Maserati

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
GT3.2



Età : 40

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Mar 6 Ago 2019 - 11:42

@MithBaffo ha scritto:
ma non c'è il rischio di pestarsi i piedi con Stelvio? O di affossarne le vendite?

Per l'ennesima volta...ma secondo voi, in VAG qualcuno al momento di presentare la Q5, se la fa sotto perché cannibalizza il Tiguan? O in BMW, qualcuno si preoccupa se la X3 cannibalizza la Serie 5 (equivalente di D Suv vs Ghibli)? Secondo me al contrario, se qualcuno a Stoccarda o Wolfsburg uscisse in una riunione con una idea del genere, verrebbe probabilmente indirizzato al locale ospedale psichiatrico con biglietto di sola andata, oltre che una lettera di licenziamento in tempo zero.

La storia recente dell'auto dimostra che c'é una cosa su tutte che crea valore nel settore come é oggi: le sinergie.

Sinergie vuol dire prendere l'investimento su un prodotto e spalmarlo su n altri prodotti, che avranno pertanto un costo marginale molto piu' basso

Le sinergie sono innanzitutto cross segmento. FCA ha investito un autentico patrimonio per sviluppare la famosa piattaforma Giorgio, stato dell'arte per equipaggiare modelli premium. Un gruppo automobilistico normale, non dico le tedesche ma prendiamo ad esempio la lillipuziana (rispetto a FCA) Volvo, su una piattaforma del genere tra declinazioni diverse di carrozzeria (SUV, Berlina, SW, Coupé e via discorrendo) e stiracchiamento / accorciamento per spaziare tra i segmenti C, D, E, ci avrebbe agevolmente prodotto tra 10 e 15 modelli diversi. FCA in 4 anni da che la capostipite della piattaforma (Giulia) é stata lanciata, é arrivata alla bellezza di 2. E dovremmo ancora porci domande se farne un terzo? E poi subito un quarto, un quinto fino a 10 e oltre?

Ci sono poi, nel caso di VAG ad esempio, le sinergie di marchio. FCA ha una fortuna unica nel panorama auto mondiale a parte appunto VAG, avendo marchi storicamente forti, ben differenziati sia come storia che come copertura geografica, che si presterebbero a meraviglia per una strategia simil-VAG. Piu' in piccolo all'inizio, con risultati da ottenere gradualmente nel tempo, ma sulle stesse basi logiche, e in complemento alle sinergie di prodotto.

Quindi per risponderti, si certo assolutamente, il SUV Maserati cannibalizzerebbe le vendite di Stelvio. Esattamente come il Q5 venderebbe di piu' se non ci fosse il Macan a tentare la parte "alta" degli acquirenti con un prodotto e un badge con piu' status, per qualche migliaio di Euro in piu'. 
Ma se oggi a fronte di un costo di sviluppo di Giorgio poniamo di 1.000, abbiamo due modelli (Giulia e Stelvio) che vendono ciascuno 500, domani con il D-SUV Maserati, Giulia e Stelvio passeranno per dire a 400, ma il terzo modello farà pure 400 portando il totale a 1.200. A fronte di un costo di sviluppo addizionale diciamo di 100, perché la piattaforma D-SUV é bell'e pronta, va solo ricarrozzato e ricaratterizzato Maserati

Per concludere: logiche del tipo "faccio un modello di nicchia e non faccio il successivo se no oddio lo cannibalizzo", sono logiche da 30 e oltre anni fa, con produzione completamente artigianale, volumi risicati, modelli super specifici e ogni volta unici nello sviluppo. 
Marchi come Alfa o la Maserati attuale, che non sono Ferrari né Rolls Royce ma giocoforza marchi "di volume", al contrario non possono restare nel mercato con questa logica.  
O li si accompagna nella crescita con una politica di modelli e sviluppi continua e articolata che pesca a fondo nelle sinergie di prodotto e di marchio, come tutti gli altri gruppi (anche non premium), o li si cede.
Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio

Età : 42

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Mar 6 Ago 2019 - 12:35

Ma infatti il D-Suv commercialmente parlando è sacrosanto.

Non credo che cannibalizzerà lo Stelvio, ma a rischiare è la Ghibli, ma non per colpa delle scelte di FCA, quanto perché quel segmento (NCC a parte) sta andando verso il declino. 

Non a caso, infatti, puntano sul D-Suv Maserati e non sulla berlina E a marchio Alfa, ma più facilmente potrebbero fare un Suv di segmento E per Alfa. Le berline di 4,8 - 5 metri non tirano più, a farla da padroni sono i SUV. E la tendenza è in aumento

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Torna in alto Andare in basso
GT3.2



Età : 40

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Mar 6 Ago 2019 - 13:33

Ghibli é una berlina E molto particolare, diciamo una via di mezzo con una coupé 4 porte tipo la serie 6 grancoupé (la sua vera rivale secondo me). Quindi normale che dopo il successo iniziale, quando era il prodotto nuovo / entry level / da volume di Maserati, si assesti su numeri piu' bassi. Certamente in ottica di completezza della gamma avrà senso anche in futuro, e ricavabile da altri modelli in maniera relativamente facile perché il E é ora il segmento centrale di Maserati

Riguardo la compressione del mercato delle 4 porte 3 volumi, ricordiamo sempre che quello che vediamo sotto casa puo' essere molto diverso altrove nel mondo. In diversi mercati emergenti la domanda di berline é ancora forte, e la metastasi dei SUV relativamente ridotta
Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio

Età : 42

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Mar 6 Ago 2019 - 16:34

GT3.2, quando faccio queste analisi, ragiono "Worldwide".

Dal momento che il diesel sarà soppresso dalla gamma, privando così la Ghibli degli acquirenti NCC in Europa, e stante la concorrenza interna della Levante, e ancor di più della futura  Levantina, stante la moda dei Suv che sta schiacciando il segmento delle berline E, io vedo la strada per la Ghibli sempre più stretta, e questa è una mia impressione personale. Tuttavia noto che anche nel piano industriale dell'erede della Ghibli non vi è traccia. A me è una macchina che è sempre piaciuta molto e che se avessi esigenze di vita diverse probabilmente comprerei, ma non deve piacere a me, ma al mercato.

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Torna in alto Andare in basso
Angelo

Angelo

Età : 50

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Mer 7 Ago 2019 - 10:49

Io l'ho detto in tempi non sospetti che nel futuro di Maserati tra Quattroporte e Ghibli c'è una berlina di troppo. Il vero problema di Maserati ma anche dei marchi FIAT ALFA e Lancia è la mancanza di nuovi modelli, ovvero la lentezza con cui vengono rinnovati i vecchi. Oggi non puoi annunciare lo stop di un modello, lasciando intendere che è pronto il nuovo (caso Granturismo??), e poi nulla succede. Non puoi "eccitare" la gente con il concept Alfieri e poi non succede nulla. Ti fai del male da solo se annunci (per poi cancellare e riannunciare ancora ... Ponente) un modello che non arriva mai o come con Alfa fai vedere il prototipo che sarà venduto tra due anni (salvo complicazioni ... Tonale!!). Nell'attuale nostra civiltà "liquida" i clienti non stanno li ad aspettare e anche i mercati finanziari (non dimentichiamo che sono tutte aziende quotate in borsa) ti puniscono se fai solo annunci.
La cosa che mi fa più rabbia è che i cassetti degli uffici tecnici della FIAT sono pieni di soluzioni innovative che potrebbero accrescere la competività dei prodotti FCA ma ahime ...
Torna in alto Andare in basso
trigreg88

trigreg88

Età : 32

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Mer 7 Ago 2019 - 10:55

@GT3.2 ha scritto:
@MithBaffo ha scritto:
ma non c'è il rischio di pestarsi i piedi con Stelvio? O di affossarne le vendite?

Per l'ennesima volta...ma secondo voi, in VAG qualcuno al momento di presentare la Q5, se la fa sotto perché cannibalizza il Tiguan? O in BMW, qualcuno si preoccupa se la X3 cannibalizza la Serie 5 (equivalente di D Suv vs Ghibli)? Secondo me al contrario, se qualcuno a Stoccarda o Wolfsburg uscisse in una riunione con una idea del genere, verrebbe probabilmente indirizzato al locale ospedale psichiatrico con biglietto di sola andata, oltre che una lettera di licenziamento in tempo zero.

La storia recente dell'auto dimostra che c'é una cosa su tutte che crea valore nel settore come é oggi: le sinergie.

Sinergie vuol dire prendere l'investimento su un prodotto e spalmarlo su n altri prodotti, che avranno pertanto un costo marginale molto piu' basso

Le sinergie sono innanzitutto cross segmento. FCA ha investito un autentico patrimonio per sviluppare la famosa piattaforma Giorgio, stato dell'arte per equipaggiare modelli premium. Un gruppo automobilistico normale, non dico le tedesche ma prendiamo ad esempio la lillipuziana (rispetto a FCA) Volvo, su una piattaforma del genere tra declinazioni diverse di carrozzeria (SUV, Berlina, SW, Coupé e via discorrendo) e stiracchiamento / accorciamento per spaziare tra i segmenti C, D, E, ci avrebbe agevolmente prodotto tra 10 e 15 modelli diversi. FCA in 4 anni da che la capostipite della piattaforma (Giulia) é stata lanciata, é arrivata alla bellezza di 2. E dovremmo ancora porci domande se farne un terzo? E poi subito un quarto, un quinto fino a 10 e oltre?

Ci sono poi, nel caso di VAG ad esempio, le sinergie di marchio. FCA ha una fortuna unica nel panorama auto mondiale a parte appunto VAG, avendo marchi storicamente forti, ben differenziati sia come storia che come copertura geografica, che si presterebbero a meraviglia per una strategia simil-VAG. Piu' in piccolo all'inizio, con risultati da ottenere gradualmente nel tempo, ma sulle stesse basi logiche, e in complemento alle sinergie di prodotto.

Quindi per risponderti, si certo assolutamente, il SUV Maserati cannibalizzerebbe le vendite di Stelvio. Esattamente come il Q5 venderebbe di piu' se non ci fosse il Macan a tentare la parte "alta" degli acquirenti con un prodotto e un badge con piu' status, per qualche migliaio di Euro in piu'. 
Ma se oggi a fronte di un costo di sviluppo di Giorgio poniamo di 1.000, abbiamo due modelli (Giulia e Stelvio) che vendono ciascuno 500, domani con il D-SUV Maserati, Giulia e Stelvio passeranno per dire a 400, ma il terzo modello farà pure 400 portando il totale a 1.200. A fronte di un costo di sviluppo addizionale diciamo di 100, perché la piattaforma D-SUV é bell'e pronta, va solo ricarrozzato e ricaratterizzato Maserati

Per concludere: logiche del tipo "faccio un modello di nicchia e non faccio il successivo se no oddio lo cannibalizzo", sono logiche da 30 e oltre anni fa, con produzione completamente artigianale, volumi risicati, modelli super specifici e ogni volta unici nello sviluppo. 
Marchi come Alfa o la Maserati attuale, che non sono Ferrari né Rolls Royce ma giocoforza marchi "di volume", al contrario non possono restare nel mercato con questa logica.  
O li si accompagna nella crescita con una politica di modelli e sviluppi continua e articolata che pesca a fondo nelle sinergie di prodotto e di marchio, come tutti gli altri gruppi (anche non premium), o li si cede.

Quoto ogni singola parola del tuo discorso. 

Sono dell'idea che, purtroppo, dobbiamo convivere col fatto che ad FCA, su direttive degli Agnelli (e quindi di Exor, che comanda la baracca), non interessa minimamente sviluppare un piano industriale serio e lungimirante, che nel lungo periodo permetterebbe senza dubbio di fare una grande concorrenza ai rivali; gruppo VAG in primis.
Per loro, il gruppo e le sue attività va gestito come uno dei tanti dei quali detengono partecipazioni azionarie, e vedrete che non appena si presenterà una buona occasione venderanno tutto....magari passando prima da una fusione tafazzismile
Torna in alto Andare in basso
Angelo

Angelo

Età : 50

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Gio 8 Ago 2019 - 14:11

Io non sono sicuro che gli Agnelli venderanno tutto (intendendo il settore auto), potevano già farlo in qualche occasione in passato e non lo hanno fatto.
Torna in alto Andare in basso
Dari8V
MODERATORE
Dari8V

Età : 47

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Gio 8 Ago 2019 - 14:47

E comunque era già stato esternato e ribadito più volte nel piano di rilancio FiCA: prima il rilancio della parte americana della ditta (a discapito di quela italiana) e in secondo luogo (ora) la parte nostrana.
Se nel frattempo sopravvive.

________________________________________
"Se un'automobile non è stata di successo, sono quasi certo che non mancherà di piacermi"
Torna in alto Andare in basso
Angelo

Angelo

Età : 50

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Gio 8 Ago 2019 - 16:30

@Dari8V ha scritto:
... prima il rilancio della parte americana della ditta (a discapito di quela italiana) e in secondo luogo (ora) la parte nostrana...
sarà come dici ma la parte ammerigana l'hanno fatta (e sta rendendo tanti skei), quella europea dopo i due modelli Alfa solo annunci!!
Torna in alto Andare in basso
pilota54
MODERATORE
pilota54

Età : 66

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Gio 8 Ago 2019 - 18:20

@MithBaffo ha scritto:
Il piano è ambizioso, tuttavia ci sarà da vedere cosa effettivamente andrà in porto.. Purtroppo non siamo nuovi a modifiche in corso.

Concordo. Speriamo che si faccia quello che viene previsto.
Torna in alto Andare in basso
pilota54
MODERATORE
pilota54

Età : 66

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Gio 8 Ago 2019 - 18:23

@fritz287 ha scritto:
Non voglio neanche dargli un clic!

Si, infatti, Greg Garage no, per favore. Imbonitore da strapazzo. Fissato Lotus (credo che abbia avuto a che fare con quella casa...) e denigratore di tutto il resto. Lasciamomo nel suo "brodo".
Dice anche molte (ma molte) balle a sostegno delle sue labili tesi......
Torna in alto Andare in basso
pilota54
MODERATORE
pilota54

Età : 66

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Gio 8 Ago 2019 - 18:25

@Claudio ha scritto:
Ma infatti il D-Suv commercialmente parlando è sacrosanto.

Non credo che cannibalizzerà lo Stelvio, ma a rischiare è la Ghibli, ma non per colpa delle scelte di FCA, quanto perché quel segmento (NCC a parte) sta andando verso il declino. 

Non a caso, infatti, puntano sul D-Suv Maserati e non sulla berlina E a marchio Alfa, ma più facilmente potrebbero fare un Suv di segmento E per Alfa. Le berline di 4,8 - 5 metri non tirano più, a farla da padroni sono i SUV. E la tendenza è in aumento

Ovviamente concordo.
Torna in alto Andare in basso
pilota54
MODERATORE
pilota54

Età : 66

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Gio 8 Ago 2019 - 18:28

@Angelo ha scritto:
Io non sono sicuro che gli Agnelli venderanno tutto (intendendo il settore auto), potevano già farlo in qualche occasione in passato e non lo hanno fatto.

Anch'io non lo credo. Inoltre sono abituati a comandare nell'ambito delle allenze che hanno fatto (compresa quella con Chrysler). Per questo non c'è stato accordo con Renault. Elkann sarebbe diventato presidente NON esecutivo...........

Certo andare avanti da soli (con i cassetti dei progetti ad oggi quasi vuoti) non è e non sarà facile. Però forse sarebbe opportuno cercare un partner più piccolo. Restando IT comunque molto interessante il piano Maserati. Speriamo che venga rispettato.
Torna in alto Andare in basso
Angelo

Angelo

Età : 50

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Ven 9 Ago 2019 - 11:52

@pilota54 ha scritto:
....

Certo andare avanti da soli (con i cassetti dei progetti ad oggi quasi vuoti) non è e non sarà facile...
date le informazioni che ho, debbo dissentire: i cassetti sono pieni di progetti ma vengono finanziati col contagocce e con continui ripensamenti Sad
Torna in alto Andare in basso
pilota54
MODERATORE
pilota54

Età : 66

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Sab 10 Ago 2019 - 23:08

Si hai ragione, i progetti ci sono, ma viene sempre rimandata l’attuazione di quei progetti, tanto che spesso è stato necessario buttare un progetto e ricominciare daccapo....
Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio

Età : 42

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Lun 19 Ago 2019 - 11:48

Sempre più difficile la vita per le berline...

https://www.msn.com/it-it/motori/notizie/sedan-in-crisi-ma-con-lelettrico/ar-AAFFkEl?ocid=spartanntp

Non capisco però perché in questa classifica non ci siano le Maserati…  scratch

Impossibile che abbiano venduto meno di 350 esemplari in tutta Europa

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Torna in alto Andare in basso
Antonioquattroporte1994

Antonioquattroporte1994

Età : 26

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Lun 19 Ago 2019 - 20:15

Beh ragazzi io qui da me vedo più berline che suv , vedo tante ghibli , tante classe e Mercedes , abbastanza Giulia , e serie 3 bmw .. c’è da dire che se Maserati non facesse più berline si ritroverebbe in bancarotta in tempo di 1 anno . Le ghibli hanno tirato su il marchio , nonostante una ghibli 3.0 250 cv Diesel costi la bellezza di 68 mila euro contro i 50/55 della concorrenza dello stesso segmento . Chi sceglie le berline Maserati e’ perché vuole una berlina esclusiva , comoda , lussuosa e veloce .
Torna in alto Andare in basso
CRONet

CRONet

Età : 54

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Lun 19 Ago 2019 - 20:37

Purtroppo Claudio se prendiamo in considerazione che nel solo mese di luglio sono state immatricolate 12 Ghibli in Svizzera e che dall'inizio dell'anno incluso luglio si contano 72 in totale temo che la tua cifra sia del tutto credibile. 
https://www.auto.swiss/fileadmin/3_Statistiken/Autoverkaeufe_nach_Modellen/ModellePW2019.xlsx
Torna in alto Andare in basso
CRONet

CRONet

Età : 54

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Lun 19 Ago 2019 - 20:57

Antonio durante due settimane ho girato per la Germania, la Danimarca, la Svezia e la Norvegia. Ho visto solo 3 Maserati: una Ghibli a Oslo, una Levante benzina a Stoccolma e un'altra Ghibli in Germania. Nel segmento dove si trova la Giulia, ha una dura concorrenza perché tutte le rivali hanno una station wagon cosa che Alfa ha clamorosamente mancato. Si parla che per ogni berlina si vendono circa 6 station wagon. La classe C Mercedes ha immatricolato 2600 auto contro 360 Giulia.
Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio

Età : 42

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Lun 19 Ago 2019 - 22:59

@CRONet ha scritto:
Purtroppo Claudio se prendiamo in considerazione che nel solo mese di luglio sono state immatricolate 12 Ghibli in Svizzera e che dall'inizio dell'anno incluso luglio si contano 72 in totale temo che la tua cifra sia del tutto credibile. 
https://www.auto.swiss/fileadmin/3_Statistiken/Autoverkaeufe_nach_Modellen/ModellePW2019.xlsx

Ok ma non possono aver venduto meno di 168 berline Maserati in tutta Europa.
Se solo hanno venduto in Svizzera 72 Ghibli…

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio

Età : 42

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Lun 19 Ago 2019 - 23:03

@Antonioquattroporte1994 ha scritto:
Le ghibli hanno tirato su il marchio 
Oggi il marchio è tenuto su a livello commerciale soprattutto (per non dire esclusivamente) dalla Levante, che rappresenta circa il 60% delle vendite totali del marchio.

La Ghibli ha ottenuto ottimi risultati nei primi tre anni di produzione, dopo è stata soverchiata dalla Levante.

Non sono impressioni, sono numeri.

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Torna in alto Andare in basso
Zoldher

Zoldher

Età : 49

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Mar 20 Ago 2019 - 19:07

In zona qui da me vedo spesso alcune Giulia (sempre troppo poche per quel che mi aspettavo) e Ghibli, e si distinguono tra i sempre più diffusi e "omologanti" SUV... naturalmente è l'effetto generato ai miei occhi. 
Però io non escludo che nel momento in cui le strade fossero "inflazionate" (presto) dai suv (...e mini suv), si possa ritornare ad apprezzare le berline (con annesse SW), quelle ben fatte, 'sportive', blasonate...e soprattutto italiane! Chi vuole distinguersi oggi crede di fare bene seguendo le mode ( Shocked ), poi spesso si gira per seguire con gli occhi queste berline affascinanti... quindi i numeri dicono una cosa, e la produzione va in una direzione, ma chi costruisce da sempre automobili di un certo tipo mantiene in listino anche i modelli "diversamente" appetibili.....
Torna in alto Andare in basso
CRONet

CRONet

Età : 54

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Mar 20 Ago 2019 - 20:59

@Claudio ha scritto:
@CRONet ha scritto:
Purtroppo Claudio se prendiamo in considerazione che nel solo mese di luglio sono state immatricolate 12 Ghibli in Svizzera e che dall'inizio dell'anno incluso luglio si contano 72 in totale temo che la tua cifra sia del tutto credibile. 
https://www.auto.swiss/fileadmin/3_Statistiken/Autoverkaeufe_nach_Modellen/ModellePW2019.xlsx

Ok ma non possono aver venduto meno di 168 berline Maserati in tutta Europa.
Se solo hanno venduto in Svizzera 72 Ghibli…
Chiarisco che 72 sono le vetture vendute in totale da gennaio a luglio. circa 10 al mese.
Secondo qui http://carsalesbase.com/european-car-sales-data/maserati/maserati-ghibli/ 981 Ghibli vendute in Europa nel primo semestre.
Torna in alto Andare in basso
Angelo

Angelo

Età : 50

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Mer 21 Ago 2019 - 9:31

@Claudio ha scritto:
@Antonioquattroporte1994 ha scritto:
Le ghibli hanno tirato su il marchio 
Oggi il marchio è tenuto su a livello commerciale soprattutto (per non dire esclusivamente) dalla Levante, che rappresenta circa il 60% delle vendite totali del marchio.

La Ghibli ha ottenuto ottimi risultati nei primi tre anni di produzione, dopo è stata soverchiata dalla Levante.

Non sono impressioni, sono numeri.
Stessa storia in Alfa tra Stelvio e Giulia. Quest'ultima è certamente penalizzata in Europa dalla mancanza della variante SW. Ad una mia domanda in tal senso ad un dirigente FCA, egli mi rispose che la Giulia avrebbe fatto successo in America ed Asia dove le SW non sono richieste. Risultato?? Un flop in America, Asia ed Europa!! Bravi, bene, bis  cheers
Torna in alto Andare in basso
Maurizio

Maurizio

Età : 57

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Mer 21 Ago 2019 - 9:58

Se Atene piange, Sparta non ride.
Dal momento del collocamento, circa un anno fa, le azioni Aston Martin hanno perso il 75% del valore.

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Screen12
Torna in alto Andare in basso
Angelo

Angelo

Età : 50

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Gio 22 Ago 2019 - 10:36

Maurizio, francamente di Aston Martin non ce ne pò fregà de meno ...
Invece per Maserati (e anche Alfa) bisogna augurasi che sia finita la stagione dei "piani di carta" e inizi quella di nuovi prodotti (tastabili in concessionaria!!).
Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio

Età : 42

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Gio 22 Ago 2019 - 10:52

In autunno inizieranno ad allestire le linee della nuova sportiva, quindi l’attesa è finita e i nuovi prodotti sono davvero in arrivo.

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]


Ultima modifica di Claudio il Dom 25 Ago 2019 - 10:08, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Antonioquattroporte1994

Antonioquattroporte1994

Età : 26

Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Nuovo Piano Industriale Maserati   Nuovo Piano Industriale Maserati - Pagina 2 Icon_minitime1Gio 22 Ago 2019 - 13:40

Angelo pensi veramente che l’alfa si risollevi ? Purtroppo è sottolineo Purtroppo per l’alfa romeo .... farà la fine di lancia . Ci hanno provato a rilanciare il marchio , puntando tutto sulla Giulia , ma le vendite non la premiano , anzi risulta la meno apprezzata della sua categoria . I piazzali dei concessionari sono stra pieni di Giulia , sopratutto km0 che ti tirano dietro a 23 mila euro ( auto che ne costa 40+ mila di euro ) e le Stelvio ? Quelle che vedete in giro sono venute via al prezzo di 1 bancale di pacchetti di patatine . Comprate tutte con fortissimi sconti , ma purtroppo nonostante abbiano i contenuti tecnici validi ed attuali , la gente preferisce altro . Non si può tenere a listino una giulietta da più di 10 anni , con trazione anteriore , plastiche scadenti , e tanto altro negativo , quando la concorrenza in 10 anni ha cambiato 3 generazioni , arrivando ad anni luce dal gruppo FiCA . Altro errore e stato il non produrre la variante sw della Giulia , mandare in pensione la mito avendo a disposizione un modello che era stato apprezzato , perche non creare un nuovo motore e metterlo nella parte giusta della trazione ? Troppi errori , sia dirigenziali che di marketing .
Torna in alto Andare in basso
 
Nuovo Piano Industriale Maserati
Torna in alto 
Pagina 2 di 8Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
 :: M O N D O M A S E R A T I-
Vai verso: