Ciao e benvenuto sul Portale & Forum MASERATI
Per poter visualizzare tutte le sezioni del forum e del portale, devi registrarti. Una volta registrato ricordati di presentarti nell'apposita sezione "PRESENTAZIONI".

La registrazione a www.repartocorse2.com è completamente gratuita.





Il numero uno dei Portali & Forum dedicati agli amanti e/o possessori delle automobili Maserati dal 1914 ad oggi
 
FAQEventiIndiceRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» Salve a tutti. Mi presento
Da ammiraglio66 Ieri alle 22:40

» Salve a tutti.
Da Zoldher Ieri alle 19:55

» Presentazione Fernando
Da giton Mar 11 Dic 2018 - 1:53

» PRESENTAZIONE
Da Zoldher Dom 9 Dic 2018 - 14:52

» presentazione
Da Barbanera2 Mer 28 Nov 2018 - 23:34

» mi presento
Da Davide Giuriato Mer 28 Nov 2018 - 15:00

» Ciao a tutti
Da Antonioquattroporte1994 Sab 24 Nov 2018 - 10:09

» Presentazione Giuseppe
Da giton Mer 21 Nov 2018 - 22:20

» Salve a tutti da Biturbo '84
Da raffi79ar Mer 21 Nov 2018 - 11:49

» Presentazione Francesco
Da Max80 Mar 20 Nov 2018 - 15:02

» Presentazione
Da mario58 Lun 19 Nov 2018 - 9:57

» Presentazione nuovo utente, Lorenzo.
Da Dari8V Dom 18 Nov 2018 - 16:57

» La Gransport è mia!
Da trickster015 Gio 15 Nov 2018 - 18:00

» ciao a tutti
Da Maurizio Mar 6 Nov 2018 - 22:06

» Salve, felice di far parte del gruppo.
Da fritz287 Mer 31 Ott 2018 - 12:53

» Un caloroso saluto
Da Dari8V Mer 31 Ott 2018 - 9:42

» Saluti d'oltralpe a tutti!!
Da CRONet Mar 30 Ott 2018 - 23:57

» Nuovo possessore di una Granturismo S
Da giton Gio 25 Ott 2018 - 23:27

» Buongiorno a tutti !!! Forse Ghibli
Da CRONet Mar 23 Ott 2018 - 22:57

» Ghibli, status symbol dei trappers
Da giton Mar 9 Ott 2018 - 20:02


Condividi | 
 

 Un Biturbo felice

Andare in basso 
AutoreMessaggio
NicoRizz



Età : 37

MessaggioTitolo: Un Biturbo felice   Ven 27 Lug 2018 - 0:00

Ciao a Tutti,
sono Nicola e l'estate scorsa è arrivata a casa una Biturbo 1983, fino a febbraio ha dormito in garage, ma next week tornerà a far tremare chiunque le si pari davanti!! Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Zoldher

avatar

Età : 34

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Ven 27 Lug 2018 - 0:20

Ciao Nicola! 

clap

Bene....più Biturbo girano, più Biturbo si salvano, maggiore sarà il loro apprezzamento da parte di tutti: la Maserati Biturbo, ed in primis la primissima serie, è una vettura straordinaria, anche con tutti i suoi difetti resta straordinaria!

urratrident
Torna in alto Andare in basso
ammiraglio66

avatar

Età : 52

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Ven 27 Lug 2018 - 8:05

Ciao Nicola e benvenuto in questo forum.
Qui i veneti sono veramente tanti.
Complimenti per la tua macchina.
ciaotrident
Torna in alto Andare in basso
Dari8V
MODERATORE
avatar

Età : 46

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Ven 27 Lug 2018 - 9:21

Benvenuto nel Forum!

________________________________________
"Se un'automobile non è stata di successo, sono quasi certo che non mancherà di piacermi"
Torna in alto Andare in basso
giorgiobs



Età : 50

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Ven 27 Lug 2018 - 10:18

@NicoRizz ha scritto:
Ciao a Tutti,
sono Nicola e l'estate scorsa è arrivata a casa una Biturbo 1983, fino a febbraio ha dormito in garage, ma next week tornerà a far tremare chiunque le si pari davanti!! Very Happy

Ciao nicola...anch'io novello....il forumo è veramente bello e la gente assolutamente disponibile....goditi la biturbo....
Torna in alto Andare in basso
Maurizio

avatar

Età : 56

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Ven 27 Lug 2018 - 10:54

Nicola, complimenti per la macchina, benvenuto!
Una domanda per gli antichi frequentatori del forum: c'è un nuovo interesse per le Biturbo, o sbaglio?

Quanto al tremare, mia moglie dice che ogni volta che sale sulla mia macchina, trema all'idea di rimanere a piedi clown
Torna in alto Andare in basso
Dari8V
MODERATORE
avatar

Età : 46

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Ven 27 Lug 2018 - 16:16

L'interesse sulle Biturbo non si è mai assopito.
Del resto continua ad essere un'auto storica dal costo di acquisto limitato (anche se i costi di mantenimento poi non lo sono...) dall'immagine sportiva presso il pubblico, che ormai (a distanza di 30 anni) ha dimenticato la parte negativa della sua nomea.

________________________________________
"Se un'automobile non è stata di successo, sono quasi certo che non mancherà di piacermi"
Torna in alto Andare in basso
mario58



Età : 60

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Ven 27 Lug 2018 - 16:20

Ciao e benvenuto
Torna in alto Andare in basso
Max80

avatar

Età : 38

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Ven 27 Lug 2018 - 18:46

Benvenuto

famo famo
Torna in alto Andare in basso
phoeny

avatar

Età : 29

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Sab 28 Lug 2018 - 17:41

Benvenuto e complimenti per l'auto! Wink 
Vedrai che ti darà moltissime soddisfazioni, al netto di qualche raro capriccio di gioventù Laughing 

Quanto all'interesse per le Biturbo: un mesetto fa, uscendo dal garage, sono stato approcciato da un'elegante signora sulla sessantina che ha esordito dicendo "biturbo I serie!!! L'ho avuta anche io ai tempi, bella macchina" per poi andarsene sorridendo...secondo me si era pure un po' commossa alla vista del Tridente.
Torna in alto Andare in basso
Zoldher

avatar

Età : 34

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Sab 28 Lug 2018 - 20:16

Si si, l'interesse esiste vivo e vegeto.....anche io alla mia prima uscita in "paese", in aprile, ho incontrato un signore di una certa età che si è fermato...ha aspettato che finissi di parcheggiare per poi chiedermi di che anno fosse e per farmi i complimenti; poi abbiamo fatto due chiacchiere veloci....anche facendo le solite considerazioni sul modello: <> ha concluso...  oleole
Torna in alto Andare in basso
Max80

avatar

Età : 38

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Sab 28 Lug 2018 - 21:00

@Dari8V ha scritto:
L'interesse sulle Biturbo non si è mai assopito.

Peccato che le quotazioni non siano pari all'interesse....
Torna in alto Andare in basso
Zoldher

avatar

Età : 34

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Sab 28 Lug 2018 - 21:20

Si Max80... Le quotazioni sono una chimera: sappiamo che una vettura Biturbo 'impeccabile' e con manutenzione straordinaria già effettuata non potrà mai essere venduta al prezzo "di quotazione"...e comunque sono sempre più rari gli esemplari non "customizzati" ed in buone/ottime condizioni. 
Io sono sicuro che in breve tempo avremo ottime sorprese sul tema. 
Il motivo per cui si trovano veicoli ancora a prezzi bassi (....concausa delle quotazioni che non lievitano...) è legato proprio alla eventuale necessità di interventi di ripristino troppo costosi per la vendita secondo la quotazione. Insomma sembra confuso il concetto, ma ci siamo capiti.  Laughing
Torna in alto Andare in basso
giorgiobs



Età : 50

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Dom 29 Lug 2018 - 7:54

@Zoldher ha scritto:
Si si, l'interesse esiste vivo e vegeto.....anche io alla mia prima uscita in "paese", in aprile, ho incontrato un signore di una certa età che si è fermato...ha aspettato che finissi di parcheggiare per poi chiedermi di che anno fosse e per farmi i complimenti; poi abbiamo fatto due chiacchiere veloci....anche facendo le solite considerazioni sul modello: <> ha concluso...  oleole
...anche a me capita di essere approcciato "causa" 224...a sirmione una coppia di turisti olandesi mi ha chiesto un selfie con l'auto...ma la cosa che più mi soddisfa è vedere i ragazzini che faticano a capire di cosa si tratti (i millenians non hanno mai sentito parlare di biturto e sorelle)....poi però mi chiedono di fare due-tre sgasate per apprezzare il rombo...anni luce avanti rispetto agli attuali motori silenziati....
Torna in alto Andare in basso
Roberto
AMMINISTRATORE
avatar

Età : 56

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Dom 29 Lug 2018 - 9:09

@giorgiobs ha scritto:
due-tre sgasate per apprezzare il rombo...anni luce avanti rispetto agli attuali motori silenziati….

...o indietro, punti di vista insomma

________________________________________
Torna in alto Andare in basso
Zoldher

avatar

Età : 34

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Dom 29 Lug 2018 - 14:27

Si, ci sono studi specifici sulle onde-armoniche in uscita alla frequenza degli scappamenti.... Maserati è maestra, come Ferrari e Ducati, da sempre...
Torna in alto Andare in basso
giton

avatar

Età : 65

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Dom 29 Lug 2018 - 19:09

Benvenuto , rombo degli scarichi e' come il profumo di un fiore ogni motore  ha il suo ,e non e' casuale .
Torna in alto Andare in basso
stefano

avatar

Età : 50

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Lun 30 Lug 2018 - 1:26

hands51 forza veneti! fmoe
Torna in alto Andare in basso
Zoldher

avatar

Età : 34

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Lun 30 Lug 2018 - 12:17

veneti campanilisti....  :-) però la Maserati mantiene ancora il tridente, simbolo di Nettuno e da sempre collegato al mare, alla città Jonica.. Taras figlio di Poseidone, alle origini della città colonia spartana, sul dorso del delfino, alza al cielo il tridente... Tridente che si mette in evidenza anche nello stemma di Taranto città e del Taranto Calcio.

..forse per questo sono sempre stato attratto dalla Maserati?  Very Happy

Stefano tu potresti passare ad una Peugeot, con il leone che ricorda la "Serenissima"....  ucauca

Sto scherzando, naturalmente!!!
Il movimento di auto storiche-d'epoca è largamente di vostra appartenenza da molto tempo. 
Sono stato anche alla Fiera-Mostra di Padova: bellissima ed immensa. 
Indovinate dove mi soffermai al tempo? Penso fosse dieci anni fa...visitai a lungo lo stand Maserati storiche....e c'era una Biturbo rossa fiammante, solo che il proprietario non voleva assolutamente si sfiorasse neanche!!!!! 
Però ricordo che il maggior tempo lo dedicai alla Lamborghini Miura: estasiato...sia dalla vettura che dalla bella creatura femminile che l'accompagnava. 
Naturalmente anche la Fiat 500 attirò la mia attenzione, da 500ista della prima ora.

W le auto storiche  ciaotrident
Torna in alto Andare in basso
Angelo

avatar

Età : 48

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Gio 2 Ago 2018 - 13:28

@Zoldher ha scritto:
... che dalla bella creatura femminile che l'accompagnava....
tanto sempre là si va a parare risata
Torna in alto Andare in basso
Zoldher

avatar

Età : 34

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Gio 2 Ago 2018 - 15:22

Non è colpa mia se pagano le hostess per figurare assieme alle vetture...che poi, adesso, questa tradizione va scomparendo....

...anche sulla griglia di partenza sono sparite le ragazze "ombrellino"...

La Miura era stupenda...con o senza donna accanto!
Torna in alto Andare in basso
MB-2.24v



Età : 61

MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   Gio 2 Ago 2018 - 22:25

Complimenti..ben arrivato..Cmq la guardano in molti!
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Un Biturbo felice   

Torna in alto Andare in basso
 
Un Biturbo felice
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: P R E S E N T A Z I O N E-
Vai verso: