Ciao e benvenuto sul Portale & Forum MASERATI
Per poter visualizzare tutte le sezioni del forum e del portale, devi registrarti. Una volta registrato ricordati di presentarti nell'apposita sezione "PRESENTAZIONI".

La registrazione a www.repartocorse2.com è completamente gratuita.

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Masera21




Il numero uno dei Portali & Forum dedicati agli amanti e/o possessori delle automobili Maserati dal 1914 ad oggi
 
EventiPubblicazioniMaserati Quattroporte IV - Un anno dopo Untitl12IndiceRegistratiAccedi
Ultimi argomenti attivi
» Mi presento a tutti..
Da robbi Ieri alle 7:59

» Maserati 224
Da masimase Dom 11 Apr 2021 - 18:13

» Tessera 335
Da masimase Dom 11 Apr 2021 - 18:10

» Maserati GranTurismo 2022
Da randa Gio 8 Apr 2021 - 11:01

» giuseppe gargiulo
Da Angelo Mer 7 Apr 2021 - 16:02

» Nuova Iscrizione. Marco R
Da Angelo Mer 7 Apr 2021 - 16:01

» Saluti da Marko
Da Marko85 Mar 6 Apr 2021 - 10:45

» Mi presento
Da masimase Lun 5 Apr 2021 - 11:58

» Mi presento
Da Davide Giuriato Lun 5 Apr 2021 - 11:55

» Maserati Grecale
Da pilota54 Sab 3 Apr 2021 - 15:24

» Maserati MC20
Da pilota54 Ven 2 Apr 2021 - 16:04

» Ciao sono Eros e ho da poco preso un levante diesel 275 cv my 19
Da g.simone Ven 2 Apr 2021 - 13:23

» Biturbo '83
Da Alberto clavenna Ven 2 Apr 2021 - 9:18

» Maserati avrà un ruolo-chiave all'interno di Stellantis
Da Claudio Ven 2 Apr 2021 - 1:52

» 2007 - Schumacher in pista con la Maserati Spyder
Da fritz287 Mer 31 Mar 2021 - 16:49

» MI PRESENTO
Da robbi Mer 31 Mar 2021 - 9:39

» Mi presento
Da robbi Mer 31 Mar 2021 - 9:38

» Maserati Bora: 50 anni
Da pilota54 Dom 28 Mar 2021 - 16:01

» Cerco Libretto Uso e Manutenzione +portadocumenti
Da marcopiacenza Ven 26 Mar 2021 - 9:41

» Maserati 4.24v su youtube
Da Dari8V Dom 21 Mar 2021 - 16:31

 

 Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo

Andare in basso 
AutoreMessaggio
alfredo.rossi

alfredo.rossi

Età : 43

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Sab 30 Apr 2011 - 12:33

Buon giorno a tutti.

Era il 30 aprile del 2010 quando alle ore 8:30 presi l'aereo dall'aeroporto di Capodichino (NA) diretto a Torino Caselle. Andavo a prendere la Maserati Quattropporte per portarla a Napoli.

E' già passato un anno eppure sembra ieri.

A seguire le mie impressioni di un anno di utilizzo; cercherò di essere il più obiettivo e scientifico possibile escludendo qualsiasi componente personale, ma esprimendo un giudizio puramente da "estraneo" su questa macchina.

Inutile dilungarsi sule caratteristiche meccaniche; sono ben note e le conosciamo tutti.

La Maserati Quattroporte è un'automobile, e come tale ha pregi, ma anche difetti, del resto per quanto perfetta possa essere una macchina non sarà mai al 100% e ci saranno sempre difetti di progettazione e/o costruzione.

n un anno di utilizzo, ho appurato che molte delle dicerie di mancanza di affidbilità delle biturbo non sono fondate o che sono ampiamente ingigantite; si parla di una meccanica sofisticata e soggetta ad un labile equilibrio e conseguentemente è facila madare in crisi tutto il sistema ed avere avarie.
Tuttavia tutta questa inaffidabilità non lho riscontrata, anzi devo essere onesto ebbi più problemi con la mia 33 a carburatori che di fatto non funzionava mai che con la biturbo.

Altro mito da sfatare è il costo assurdo dei ricambi, con mia enorme sorpresa, ho constatato che certi pezzi costano meno di altre Case "a buon mercato", un esempio tra tutti la pompa del servosterzo che ho sostituito a poco più di 200 euro laddove per una macchina "comune" ne occorrono quasi 400 per un ricambo nuovo.

Stesso dicasi per i consumi; non è certo una vettura parca, ma nemmeno assetata come un avvinazzato. Se si va ad andatura normale anche gli 8-9 km/litro si fanno. Certo per i 25 km/l di un multijet sono molto ma lmolto pochi a confronto...

La gida di queste automobili è sempre impegnativa; l'assenza di qualsiasi controllo elettronico fa si che un utente che mal sa gestire tanta potenza unita a trazione posteriore si ritrovi a fare involontari numeri da circo...
Tuttavia si lascia condurre con dolcezza se lo si vuole.

un paragone un tantino azzardato forse lo farei con i felini di grossa taglia nati e cresciuti in cattività; questi animali sebbene nati e cresiuti in ambiente diverso da quello selvaggio delle terre africane, seppur più miti e trattabili, nascondono sempre l'indole feroce pronta a riesplodere in qualsiasi momento. Ecco una biturbo è così come un felino nato in cattività che s lascia anche accarezzare, ma pronta a dare la zampata quando occorre.

Di difetti congeniti di progettazione la mia Quattroporte ne ha; per citarne alcuni che dire del misero galleggiante della benzina che balla come se fosse morso da una tarantola, o l'assenza del filtro anti-polline per l'aria condizionata o ancora l'aver messo un radiatore olio a 10 cm da terra...
Diferri di progettazione risolvibili solo in parte dall'utente finale.

Del resto come dicevo prima non esiste la macchina perfetta e spesse volte ci sono delle scelte costruttive che difficilmente vanno di pari passo con la logica, o meglio quella che l'utente finale reputa per se la logica... Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo 358381

La delicatezza dell'insieme appare evidente; è un equilibrio di tante parti meccaniche ed elettriche, che unito alla notevole complessitàsfruttamento del motore, ne fa crtamente un affare più delicato della media, che richiede cure maniacali d attenzioni nell'utilizzo pena catastrofici disastri.
E' questa secondo me la fonte primaria dell'inaffidabilità delle biturbo; la mancanza di cura da parte di certi utenti.

Per fare un'analogia, anche la 33 a carburatori era lo stesso; richiedeva un sacco di cure e manutenzione per funzionare. Spesso andava a 3 cilibdri e si imbrattava se non la si teneva sempre accelerata.
La vita moderna frenetica ha trasformato le automobili, in oggetti quasi usa e getta, che non riciedono più di tanto l'assistenza da parte dell'utente medio che via via è divenuto sempre più inesperto di meccanica anche spiccia.

Dopo un anno di convivenza ed un minimo di restauro e messa a punto sono pienamente soddisfatto della resa complessiva della mia automobile. Scelta tra tante, particolare e scorbutica come poche, delicata se non come un cristallo ma quasi, ma proprio per questo bella e con caratteristiche uniche ed inimitabili che non hanno pari.

Alfredo Rossi
Torna in alto Andare in basso
Krav
MODERATORE
Krav

Età : 56

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Sab 30 Apr 2011 - 12:43

Grazie Alfred per aver condiviso le tue impressioni con noi. Ottimo resoconto, che esplica chiaramente le qualità/difetti della Quattroporte IV. Very Happy

Fa piacere constatare come, nonostante i piccoli "guai" che hai avuto con la Quattroporte, tu ne sia non solo ampiamente soddisfatto ma oserei dire oramai affezionato.

Sei stato colto da Maseratite, e nel caso volessi guarire, sarà dura, molto dura. Wink

________________________________________
Nessuno può toglierti l'onore. Spetta a te non perderlo mai.
Torna in alto Andare in basso
alfredo.rossi

alfredo.rossi

Età : 43

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Sab 30 Apr 2011 - 12:49

Il problema serio avuto con l'antifurto non è da attribuire a progettazione Maserat. E' un maledetto arnese messo su che ha dato problemi.

Altri problemi incontrti sono stati sicuramente dovuti all'età del mezzo, ma anche al fatto che è stata ferma diversi anni prima di venire giù a Napoli.

Forse e di co forse, posso dire che ho salvato questa macchina da una fine quasi certa o comunque dall'abbandono più totale.

Ti assicuro che mantenere una macchina "normale" è quasi la stessa spesa della Quattroporte. l'unica cosa penalizzante è la delicatezza dell'inseme, delicatezza però spesse volte apparente o autosuggestionata anche da letture poco incoraggianti.

Certamente usata tutti i giorni non è pratica; nel traffico soffre, parcheggiarla in centro è un'impresa, le buche per terra sono una minaccia seria.
Pur con tutto questo è una macchina ecezionale.
Torna in alto Andare in basso
Krav
MODERATORE
Krav

Età : 56

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Sab 30 Apr 2011 - 12:55

Come si suol dire "sfondi una porta aperta", visto che di Biturbo e derivate ne ho avute parecchie. Very Happy

Apposta ho usato la definizione "piccoli" guai, in quanto per la maggiore legati a manutenzione ordinaria o poco più.

Comunque sia, come dici, è una macchina eccezionale, ed anche se ti eri prefisso di mantenere uno scientifico distacco dagli aspetti emozionali, tra le righe non si può che carpire l'inverso...

Questa è la differenza tra certe auto ed altre, appunto.

________________________________________
Nessuno può toglierti l'onore. Spetta a te non perderlo mai.
Torna in alto Andare in basso
alfredo.rossi

alfredo.rossi

Età : 43

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Sab 30 Apr 2011 - 12:57

Si lo so. un conto sono i buoni propositi, un conto la pratica. Nei limiti del possibile si cerca di mantenersi distaccati, nel giudicare le cose. Purtroppo non siamo delle macchine e questa è la differenza tra un mezzo meccanico ed una persona alla fine
Torna in alto Andare in basso
BigFoot
MODERATORE
BigFoot

Età : 46

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Sab 30 Apr 2011 - 12:59

Grazie per aver condiviso con noi le tue impressioni Alfredo.

urratrident

________________________________________
Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo 22px-Flag_of_Italy.svg 1934 - 1938 - 1982 - 2006 Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Wcup
Torna in alto Andare in basso
alfredo.rossi

alfredo.rossi

Età : 43

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Sab 30 Apr 2011 - 13:03

I forum servono per questo a condividere impressioni, pareri e dare consigli. Un forum deve essere fonte di spunti per gli utenti.

può servire anche a chi affacciandosi con un certo interesse verso questo tipo di automobili, possa leggere impressioni reali e tangibili di utilizzatori, e non slo prove (spesse volte non veritiere) di riviste o commenti sparati così da gente per sentito dire.

Un'utilità sociale quindi
Torna in alto Andare in basso
Alfio.418

Alfio.418

Età : 46

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Sab 30 Apr 2011 - 18:48

@Krav ha scritto:
Come si suol dire "sfondi una porta aperta", visto che di Biturbo e derivate ne ho avute parecchie. Very Happy


Piccolo O.T. per Krav....

Krav....molto interessante la lettura della lista di biturbo da te possedute...
Se non sono indiscreto, a che cosa è dovuto questo "prendi" e "lascia"???
Io penso di avere la risposta....sarai uno che, come me, ama l'adrenalina della nuova auto...ma che nel contempo non potendone "mantenere" piu di una contemporaneamente è "costretto" a continui "ricambi" d'auto...
Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio

Età : 43

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Sab 30 Apr 2011 - 19:26

@alfredo.rossi ha scritto:
ho appurato che molte delle dicerie di mancanza di affidbilità delle biturbo non sono fondate o che sono ampiamente ingigantite; si parla di una meccanica sofisticata e soggetta ad un labile equilibrio e conseguentemente è facila madare in crisi tutto il sistema ed avere avarie.
Tuttavia tutta questa inaffidabilità non lho riscontrata

Bisogna però fare dei distinguo.

Ho sempre trovato errato giudicare in blocco una serie di vetture come le Biturbo e derivate, che sono andate avanti per 20 anni con una miriade di modelli diversi.

Come è sbagliato additare in blocco questa serie di vetture come inaffidabile, basandosi sulla (vera o presunta, anzi sarebbe meglio dire vera e presunta) inaffidabiità delle prime versioni, altrettanto sbagliato è promuovere a pieni voti tutta la serie basandosi sulle esperienze assai positive delle ultime versioni, come Ghibli e Quattroporte IV.

Tra una Biturbo ed una Quattroporte IV ci passa in mezzo il mare: 12 anni di evoluzione e affinamento, un cambio di proprietà (da DeTomaso a Fiat), una miriade di particolari rinnovati e rivisti.
La derivazione indubbiamente c'è, ma si tratta più che altro di una lontana parentela. Una Biturbo ed una Quattroporte IV sono due auto completamente diverse e imparagonabili nell'uso, nella concezione, nella componentistica, negli allestimenti e nella qualità costruttiva. Sono anche due auto di segmento oggettivamente diverso, e la seconda costava circa 6 volte la prima, e non era solo inflazione.

Concludendo, le considerazioni di Alfredo andrebbero circoscritte alla sola Quattroporte IV, e solo in piccola parte possono fare testo per l'intera serie Biturbo, di cui la Quattroporte IV rappresenta la massima e finale evoluzione, ma rispetto alla quale presenta nello stesso tempo non pochi elementi di discontinuità.

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Torna in alto Andare in basso
fritz287
MODERATORE
fritz287

Età : 27

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Sab 30 Apr 2011 - 20:01

Bella recensione Alfredo! È sempre bello leggere opinioni scritte dal cuore, ma ci vuole anche quella con l'occhio "clinico" scritta con obiettività Wink
Torna in alto Andare in basso
alfredo.rossi

alfredo.rossi

Età : 43

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Sab 30 Apr 2011 - 20:19

@Claudio ha scritto:
@alfredo.rossi ha scritto:
ho appurato che molte delle dicerie di mancanza di affidbilità delle biturbo non sono fondate o che sono ampiamente ingigantite; si parla di una meccanica sofisticata e soggetta ad un labile equilibrio e conseguentemente è facila madare in crisi tutto il sistema ed avere avarie.
Tuttavia tutta questa inaffidabilità non lho riscontrata

Bisogna però fare dei distinguo.

Ho sempre trovato errato giudicare in blocco una serie di vetture come le Biturbo e derivate, che sono andate avanti per 20 anni con una miriade di modelli diversi.

Come è sbagliato additare in blocco questa serie di vetture come inaffidabile, basandosi sulla (vera o presunta, anzi sarebbe meglio dire vera e presunta) inaffidabiità delle prime versioni, altrettanto sbagliato è promuovere a pieni voti tutta la serie basandosi sulle esperienze assai positive delle ultime versioni, come Ghibli e Quattroporte IV.

Tra una Biturbo ed una Quattroporte IV ci passa in mezzo il mare: 12 anni di evoluzione e affinamento, un cambio di proprietà (da DeTomaso a Fiat), una miriade di particolari rinnovati e rivisti.
La derivazione indubbiamente c'è, ma si tratta più che altro di una lontana parentela. Una Biturbo ed una Quattroporte IV sono due auto completamente diverse e imparagonabili nell'uso, nella concezione, nella componentistica, negli allestimenti e nella qualità costruttiva. Sono anche due auto di segmento oggettivamente diverso, e la seconda costava circa 6 volte la prima, e non era solo inflazione.

Concludendo, le considerazioni di Alfredo andrebbero circoscritte alla sola Quattroporte IV, e solo in piccola parte possono fare testo per l'intera serie Biturbo, di cui la Quattroporte IV rappresenta la massima e finale evoluzione, ma rispetto alla quale presenta nello stesso tempo non pochi elementi di discontinuità.

Sono d'accordo con le osservazioni. Di fatto posso espromermi solo relativamente alla mia macchina e non al modello in se. Chiaro che dalla prima biturbo alle ultime ci si a passato in mezzo un decennio.

L'idea di fondo rimane quela dell'originaria biturbo almeno nello schema meccanico.
Indubbiamentele prime versioni soffrivano (e soffrono) di un sacco di problemi. Probabilmente sarebbe stato mecessario molto più tempo da dedicare allo sviluppo, ma questa ormai è storia vecchia.
Negli anni lo sviluppo c'è stato così come la lievitazione dei costi.

riprendo il parallelismo con altre Case; negli anni 80 nessuna macchina poteva dirsi perfetta; la mancanza dell'elettronica di gestione faceva si che più o meno tutte indistintamente soffrissero di noie di alimentazione più o meno marcate. Le automobili, sono "rifiorite" negli anni 90 con l'introduzione dell'iniezione elettronica che ha donato a tutti i motori maggiore regolarità di funzionamento.

Ricordo il vecchio boxer a carburatori; un pianto, andava sempre a 3. Lo stesso motore ad iniezione elettronica non si fermava mai ed era 8ed è9 regolarissimo. Credo che lo stesso possa valere per le prime biturbo e le successive versioni da essa discendenti.

Per il resto il 30 aprile dell'anno scorso era una splendida giornata di sole, oggi invece...piove a secchiate.
Torna in alto Andare in basso
spedirail

spedirail

Età : 49

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Sab 30 Apr 2011 - 22:02

Certo che quelle medie chilometriche io con la mia non le faccio neanche a spingerla.....ma che gli hai fatto a stò motore?
Torna in alto Andare in basso
masimase

masimase

Età : 43

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Dom 1 Mag 2011 - 0:15

@alfredo.rossi ha scritto:


L'idea di fondo rimane quela dell'originaria biturbo almeno nello schema meccanico.
Indubbiamentele prime versioni soffrivano (e soffrono) di un sacco di problemi. Probabilmente sarebbe stato mecessario molto più tempo da dedicare allo sviluppo, ma questa ormai è storia vecchia.
Negli anni lo sviluppo c'è stato così come la lievitazione dei costi.

riprendo il parallelismo con altre Case; negli anni 80 nessuna macchina poteva dirsi perfetta; la mancanza dell'elettronica di gestione faceva si che più o meno tutte indistintamente soffrissero di noie di alimentazione più o meno marcate. Le automobili, sono "rifiorite" negli anni 90 con l'introduzione dell'iniezione elettronica che ha donato a tutti i motori maggiore regolarità di funzionamento.

Bel racconto Alfredo! Wink

Pero' non riduciamo la Biturbo ad un vero e proprio bidone pieno di difetti, suvvia ragazzi non esageriamo!

Dalla my 84 la Biturbo e' diventata decisamente piu' affidabile rispetto alla prima serie e non soffriva piu' di quelle endemiche sofferenze dovute dal fatto che in fretta e furia si e' dovuto rispondere ad una domanda del mercato decisamente superiore alle aspettative.

L'elettronica ha reso i propulsori piu' regolari nel funzionamento ma non credo piu' affidabili; le prime gestioni elettroniche dell'iniezioni in generale non erano il massimo della affidabilita'.

Torna in alto Andare in basso
Krav
MODERATORE
Krav

Età : 56

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Dom 1 Mag 2011 - 11:16

@Alfio.418 ha scritto:


...
Se non sono indiscreto, a che cosa è dovuto questo "prendi" e "lascia"???
Io penso di avere la risposta....sarai uno che, come me, ama l'adrenalina della nuova auto...ma che nel contempo non potendone "mantenere" piu di una contemporaneamente è "costretto" a continui "ricambi" d'auto...

Nessun problema Alfio, ci mancherebbe Very Happy

Tieni conto che le avute in un lasso di tempo di un ventennio abbondante...
Non ho mai avuto il piacere (e la fortuna) di possedere una Biturbo per "collezione", nel senso che le ho sempre usate come auto personale da usare pressoché quotidianamente. Giusta quindi la tua ipotesi: mi sarebbe stato impossibile mantenere più modelli Maserati, in quanto allora non certo d'epoca e soggetti quindi a spese per me notevoli.

L'unica auto che ho cambiato per upgrade è stata l'eccelsa 2.24v, sostituita in un attimo di buona sorte con una Ghibli. Quendo la sorte ha cambiato faccia, ho dovuto separarmene (pochi mesi fa). Capita. Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo 829643
La prima Biturbo l'ho usata per affrancare il muro di contenimento di una casa; dalla "S", con la quale percorsi 150.000 km spremendola come un limone, mi separai sempre a malincuore per vari motivi. La sorte non è stata benevola con me e le Maserati, per fortuna c'è la salute ( Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo 851365 ).
Ma arriverà il momento della riscossa... Wink



Tornando al topic, mi sembra giusta l'osservazione di Claudio, anche se risulta palese che Alfredo si riferisse appunto alla sola Quattroporte IV, non avendo posseduto altri modelli del Tridente.

Comunque sia, l'adozione dell'iniezione ha cambiato decisamente in meglio le "Biturbo" per ciò che concerne l'affidabilità, ma ne ha cambiato un po' anche il "carattere", addolcendolo un pochino.

________________________________________
Nessuno può toglierti l'onore. Spetta a te non perderlo mai.
Torna in alto Andare in basso
alfredo.rossi

alfredo.rossi

Età : 43

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Dom 1 Mag 2011 - 12:46

Direi che tutte le motorizzazioni nel passare dai vcchi e oserei dire giurassici carburatori all'iniezione elettronica, hanno perso qualcosa in "aggressivvità", ma guadagnato moltissimo in termini di affidabilità.

Mi ricordo molto ene i WEBER IDF (Dell'Orto DRLA) a doppio corpo. Avevano una pompa di ripresa dotata di spruzzatore tipo "pappagallO" che letteralemtne faceva pipì nel condotto di aspirazione affraid affraid affraid !!!

Erano altri tempi...e purtroppo una certa inaffidabilità ed incostanza era comune a tutti relativamente all'alimentazione.

la tecnologia poi ha risolto poi anche tutta una serie di problemi relativi ai materiali di costruzione.

ogii una qualsiasi automobile difficilmente viene a "morte" per via del motore, bensì per gli accessori ad esso collegato (elettronica in massima parte) che una volta accumulata una certa età, non vale più la pena riparare.
Un tempo era facile vedere motori grippati, sbancati, e con altri danni meccanici più o meno gravi.

Il progresso va avanti.
Torna in alto Andare in basso
meteoman

meteoman

Età : 64

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Dom 1 Mag 2011 - 13:24

Carissimo Alfredo, non sai quanta nostalgia abbia per i vecchi Dell'Orto doppio corpo...quando aprivi a tavoletta era come fare urlare Mazinga !!!
Ok che l'iniezione a controllo elettronico sia stata una evoluzione Darwiniana, ma la brutalità e la irregolarità esplosiva dei carburatori per me resta un mito !!! Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo 433992
Non è detto che tra alcuni anni, se riuscirò ad arrivare ad un periodo più tranquillo, non mi tolga la soddisfazione di un vecchio rottamone V8 a carburatori....
Lì si che serve tempo per dargli una regolatina !Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo 733475 Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo 733475 Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo 733475
Torna in alto Andare in basso
Alfio.418

Alfio.418

Età : 46

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Dom 1 Mag 2011 - 14:01

@Krav ha scritto:
[ Quendo la sorte ha cambiato faccia, ho dovuto separarmene (pochi mesi fa). Capita. Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo 829643

Ti capisco perfettamente....io li chiamo "alti e bassi". In periodi "bassi" occorre chiudere i riubinetti e magari, putroppo, vendere la tanto ricercata auto dei tuoi sogni...ci sono passato due volte!
Spero con tutto il cuore di potermi tenere a vita la 4.18V
(Anche se questo non puo certo definirsi un periodo "alto" Very Happy Very Happy Very Happy )
Torna in alto Andare in basso
alfredo.rossi

alfredo.rossi

Età : 43

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Dom 1 Mag 2011 - 19:36

@meteoman ha scritto:
Carissimo Alfredo, non sai quanta nostalgia abbia per i vecchi Dell'Orto doppio corpo...quando aprivi a tavoletta era come fare urlare Mazinga !!!
Ok che l'iniezione a controllo elettronico sia stata una evoluzione Darwiniana, ma la brutalità e la irregolarità esplosiva dei carburatori per me resta un mito !!! Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo 433992
Non è detto che tra alcuni anni, se riuscirò ad arrivare ad un periodo più tranquillo, non mi tolga la soddisfazione di un vecchio rottamone V8 a carburatori....
Lì si che serve tempo per dargli una regolatina !Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo 733475 Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo 733475 Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo 733475

Si è vero urlava Mazinga, ma urlavo pure io di disprazione nel tentativo di allinearli!!!

Un V8 a varburatori...Franco hai manie suicide forse??? affraid affraid affraid
Torna in alto Andare in basso
Andrea M®

Andrea M®

Età : 46

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Dom 1 Mag 2011 - 19:43

Alfredo complimenti per il resoconto.. Ci hai provato a non farti trascinare dall'emozione, ma si vede tutta Very Happy

Io non ho esperienze con la Maserati, la mia ce l'ho da 2 mesi circa e per ora ne sono pienamente soddisfatto, nonostante abbia tolto qualche casino nell'immediato.. Ma è una macchina che va come un missile, consuma come un F16 ma si fa volere un bene che difficilmente si può riscontrare...

Sono sicuro che dalla mia (4.24v) alla tua ci sia un ancor più tangibile miglioramento rispetto a quello che c'è stato dalle precedenti Biturbo alla mia, e son sicuro che se usata a dovere e coccolata come merita saprà darti tanti tanti altri km di ottime soddisfazioni...

E' quello che mi auguro per la mia... D'altro canto potevo prendermi una giapponese iper-efficiente e iper-potente che non mi avrebbe mai dato noie.. Ma ho scelto la passione e il cuore pulsante di quei sei splendidi cilindri che emettono una sinfonia che mi fa commuovere...

E per me basta questo... :) complimenti ancora per la tua belva!

PS&OT: mio padre aveva una 33 a carburatori che ha tenuto per 10 anni (e 100.000 km circa) e che è sempre andata come un missile... forse era un modello ben riuscito Very Happy
Torna in alto Andare in basso
spedirail

spedirail

Età : 49

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Dom 1 Mag 2011 - 21:55

Beh io ho anche un V8 a carburatori e il motore devo dire che è una bomba. I consumi sono simili alla spyder
Torna in alto Andare in basso
gionicco

gionicco

Età : 55

Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Empty
MessaggioTitolo: Re: Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo   Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo Icon_minitime1Lun 2 Mag 2011 - 19:19

red fred, sei veramente un poeta...Twisted Evil

ed hai anche tanta ragione nel giudizio (lo dico anche se non ho una 4P, ma direi lo stesso della ghibli gt, quindi se non è zuppa è pan bagnato...)
divertiti Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo 961160
Torna in alto Andare in basso
 
Maserati Quattroporte IV - Un anno dopo
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
 :: M O N D O M A S E R A T I-
Vai verso: