Ciao e benvenuto sul Portale & Forum MASERATI
Per poter visualizzare tutte le sezioni del forum e del portale, devi registrarti. Una volta registrato ricordati di presentarti nell'apposita sezione "PRESENTAZIONI".

La registrazione a www.repartocorse2.com è completamente gratuita.

Al volante: Maserati 4.24v. Masera21




Il numero uno dei Portali & Forum dedicati agli amanti e/o possessori delle automobili Maserati dal 1914 ad oggi
 
EventiPubblicazioniAl volante: Maserati 4.24v. Untitl12IndiceRegistratiAccedi
Ultimi argomenti attivi
» Buonasera a tutti
Da Ginger Oggi alle 21:15

» Maserati Grecale
Da Maurizio Oggi alle 18:20

» Maserati MC20
Da maurizio26180 Oggi alle 14:29

» Luca Delfino nuovo responsabile EMEA di Maserati
Da Zoldher Ieri alle 19:57

» Nasce il Turin Manufacturing District (a Mirafiori)
Da pilota54 Mer 13 Ott 2021 - 12:12

» Officina Ripristina
Da ammiraglio66 Lun 11 Ott 2021 - 19:21

» Felice possessore di Maserati d’epoca
Da robbi Mer 6 Ott 2021 - 18:36

» Finalmente nasce "Maserati Classiche"
Da robbi Mar 5 Ott 2021 - 19:02

» Salve
Da Dari8V Mar 5 Ott 2021 - 9:02

» Maserati GranTurismo 2022-2023
Da GT3.2 Gio 30 Set 2021 - 15:24

» Alla fine è arrivata!
Da masimase Lun 13 Set 2021 - 15:40

» Maserati Quattroporte 2.0 - drive
Da Antonioquattroporte1994 Dom 12 Set 2021 - 14:59

» Ghibli addio
Da fritz287 Ven 10 Set 2021 - 11:42

» New entry
Da Danielebiagio Mer 8 Set 2021 - 13:15

» Buongiorno
Da Max80 Mer 8 Set 2021 - 9:29

» Ciao a tutti
Da robbi Ven 20 Ago 2021 - 11:28

» Buongiorno
Da Angelo Lun 16 Ago 2021 - 8:34

» ciao
Da ofpipetrella Mer 11 Ago 2021 - 12:53

» Cielino Coupé Cambiorsa
Da Giancarlo224 Mer 28 Lug 2021 - 9:11

» Salve a tutti
Da Dari8V Gio 15 Lug 2021 - 8:21


 

 Al volante: Maserati 4.24v.

Andare in basso 
+8
mikinoise
Angelo
GhibliKs
Krav
meteoman
BigFoot
Roberto
Andrea M®
12 partecipanti
AutoreMessaggio
Andrea M®

Andrea M®

Età : 47

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Ven 11 Mar 2011 - 21:16

Ciao ragazzi, è con grande gioia che mi diletto a postare le mie impressioni sul mio nuovo giocattolone :) Spero vi piaccia!

Prova

Esterno:

La linea riprende gli schemi delle auto dell'inizio "anni '80", quindi ancora con gli stilemi classici dell'era '70, cioè tratti di base netti e squadrati, ma con qualche concessione al più "moderno" periodo "anni '90", riscontrabile nei paraurti avvolgenti e carenati, e nella generale "morbidezza" della mascherina anteriore.

A me piace tantissimo, perché rispetto alle berline attuali, tondeggianti, enormi e altissime, la 4.24v. ha una linea filante, aggressiva, sportiva ed elegante. Coniugare tutto questo in una berlina che per l'epoca era di dimensioni ragguardevoli (oggi è all'incirca, come dimensioni, simile a una serie 3 attuale) non è roba da poco. Ci sono riusciti vent'anni fa, tanto di cappello.

Paragonata alle berline attuali è semplicemente più bassa e, nonostante sia molto squadrata, molto più slanciata. Il cofano anteriore basso, le ruote di grandi dimensioni (per l'epoca i cerchi da 16" erano sconfinati!), il baule alto e dritto, l'alta linea di cintura, la larghezza importante e i quattro fari anteriori la rendono affascinante e, in definitiva, senza tempo. Ha guadagnato il gusto della classicità, e vederla parcheggiata vicino ai pachidermi attuali è una grande gioia per gli occhi.

Come una gioia per gli occhi è l'autentica opera d'arte con le testate verniciate di rosso che fa bella mostra di sé all'interno del cofano motore. Un propulsore entusiasmante, anche da spento!


Interno:

Anche qui si assiste a una grande rivalutazione storica. Gli interni sono rivestiti in ogni cm di pregiatissima pelle chiara, gli inserti sono in radica vera, la plancia rileva un'eleganza sconosciuta alle berline moderne. Certo si può obiettare che il tutto possa risultare un po' barocco, ma in una visione d'insieme ci sta tutto. La plancia è molto ben fatta, ricordiamoci che queste macchine erano rifinite e "sellate" a mano da abili artigiani. Questo punto viene evidenziato dalle numerose (e splendide!) imperfezioni di squisito stampo artigianale che si notano nelle cuciture.
L'unica nota stonata è l'orrendo volante in legno, che se non fosse così pregiato avrei già infilato nella stufa insieme a legnetti più piccoli per dargli fuoco.
Ma tant'è, alla fine nell'insieme non ci sta nemmeno male.. Solo che l'ho sempre odiato, e alla Maserati quei volanti circolano dagli anni '70 (Quattroporte, per esempio) e forse nel 1991 sarebbe stato il caso di dargli un degno pensionamento.

Discorso a parte meritano i vari comandi e la loro disposizione. Al volante si notano leve di origine Renault, con ancora l'arcaico sistema della doppia leva a sinistra (una per i fari, una per le frecce), il clacson è scomodo sulla leva di sinistra, e ogni volta che lo si aziona la leva va giù e si inseriscono involontariamente gli abbaglianti.

L'auto è iper-accessoriata. Ha praticamente tutto, ma non tutto è disposto con razionalità. Ad esempio, gli alzacristalli elettrici sono 4, ma da davanti non si possono comandare i posteriori. La regolazione dei sedili è elettrica, totale per il posto guida, del solo schienale nel sedile passeggero. Il pulsante che aziona lo schienale del passeggero è sistemato nella portiera di destra, dove uno si aspetta di trovarci quello dell'alzavetro. Il risultato è che ogni volta che il passeggero di turno vuole aprire il finestrino si ritrova coricato Very Happy

Quelli del posto guida invece sono tutti al centro della consolle, e provvedono alla regolazione in altezza (doppia, parte anteriore e posteriore della seduta) e all'inclinazione dello schienale. La regolazione "avanti/indietro" avviene invece tramite un invisibile pulsante posto da qualche parte sotto il sedile a sinistra. Nello sportello lato guida c'è il comando per la regolazione degli specchietti elettrici e basta.

Nella consolle centrale invece ci sono i comandi per accendere la luce del pregiato orologio dorato, quello dell'hazard, l'apertura elettrica del baule e del serbatoio benzina e un tasto "test" che illumina il quadro come un albero di Natale, per vedere se le spie funzionano tutte. Sempre nella consolle centrale trovano posto i comandi del climatizzatore automatico. Tali comandi "a sfioramento" sono difficili da gestire in quanto la pressione dev'essere "leggera ma non troppo ma neppure troppo pesante", in più i simboletti che identificano le funzioni sono piccolissimi e illeggibili, e ancor più illeggibile è la modalità selezionata, indicazione affidata a un led luminoso come un lumicino da morto sotto il sole d'agosto. In pratica, a meno che non si sia in orari notturni, del suddetto clima non si capisce niente. Ma tant'è, per il resto funziona egregiamente (una volta capito che funzione si è inserita Very Happy).


Posto guida:

Le regolazioni elettriche del sedile, tipo sedia del dentista, sono molto scenografiche ma in realtà non aiutano molto a migliorare una posizione che rimane sempre un po' infossata e "strana".. Il volante, regolabile in altezza e assialmente, con una corsa veramente "minima", non aiuta. In pratica l'unico modo per avere una posizione decente è tenere tutto il sedile giù, l'orrendo volante un po' su e comunque, essendo non molto verticale, questo rimane, nella parte superiore, sempre un po' distante. Le persone di alta statura penso che stiano anche peggio, perché la pedaliera rimane molto vicina e costringe a guidare con le gambe un po'.. come dire... angolate :)

Le persone invece di basssa statura guidano infossate e, sostanzialmente, complice l'alta linea di cintura, non vedono una cippa, a meno che non sollevino il sedile tipo furgoncino delle poste...

Ma dopo svariati tentativi si può godere della regolazione infinitesimale di schienale e sedile, e alla fine un buon compromesso si trova. Il cambio invece è sempre alla giusta distanza, e complice la corsa corta della leva, ottimamente manovrabile senza staccare le spalle dal sedile. Sedile che rimane molto comodo e "morbido", e che nonostante l'apparenza garantisce una decente tenuta laterale. La pedaliera è ben spaziata e con comandi "lunghi". Specie quello dell'acceleratore che sembra abbia un metro di corsa (forse giustamente, visto la potenza in ballo, è meglio riuscire a dosarla con precisione).

Il guidatore ha davanti a sé una strumentazione di quelle che oramai nelle auto moderne ci si sogna: ci sono tachimetro, contakm, contagiri, manometro turbo, manometro olio, temperatura acqua, voltmetro e indicatore livello carburante. E' bellissima e molto "vintage".


Su strada:

Passiamo ora ad analizzare la parte forse più interessante. Come detto l'auto, anche se negli anni '90 era un berlinone da commendatore di dimensioni importanti, ora, rispetto alla media del traffico circostante, è diventata addirittura compatta!
Questa compattezza si "sente" alla guida.

C'è da dire che, da vera auto "old style", finché i fluidi non hanno raggiunto una temperatura decente, funziona male e "soffre". Per esempio, il cambio se non è ben caldo è molto ostico, il motore tiene il minimo a stento e costringe a tenere un po' giù il gas (ma forse è un problema della mia, devo far sistemare la regolazione del co). Il rombo del V6 di 90° (architettura che lo rende piacevolmente irregolare e con un rumore fantastico) quando è a bassi giri è sommesso e l'auto è confortevolissima. Anche se l'uso in città è pregiudicato dalla frizione dura come un macigno, e dalla prima marcia che è notevolmente più lunga delle "prime" delle auto normali. Sembra quasi di spuntare in seconda... Ma questo, a mio modesto avviso, fa molto macchina "potente", quindi ci sta tutto.. Tanto il traffico non sarà l'uso che ne farò più sovente.

Una volta riscaldati tutti i congegni meccanici, si può iniziare a godere veramente dell'auto.

Lo sterzo rimane piacevolmente duro. L'intervento del servo è molto limitato, e nella guida veloce quasi impercettibile. Purtroppo, come in tante macchine che oltrepassano agevolmente i 230 all'ora, è stato volutamente reso poco "incisivo" soprattutto nella parte centrale della "corsa". Quindi poco pronto, ma una volta in curva risulta abbastanza preciso e molto progressivo. Si fa pregare solo nella parte iniziale ma poi va benone.

Le sospensioni di questa macchina sono regolabili elettricamente su 4 posizioni, inutile dire che per godersi appieno le curve bisogna utilizzare la posizione "4", rigida (ma non esasperata), che trasforma questo berlinone in una efficace macchina da "misto". In questa posizione anche lo sterzo pare avere un po' più di mordente, e si fanno le curve senza avvertire il peso o la stazza dell'auto. La posizione "2" è già sin troppo morbida, va benissimo però per la città dove anche il pavè viene digerito senza alcun sussulto. La "1" non l'ho mai nemmeno provata, penso che si debba usare solo sullo sterrato Very Happy

La guida di questa berlina prestazionale è molto coinvolgente. E' una macchina "appassionante" (come diceva il buon Duilio Truffo nella prova su AutoCapital) nel vero senso della parola. Con i vetri (e il tetto) aperti, quando si va forte si ode una sinfonia da vera purosangue. Sinfonia che introduce alla descrizione dello spettacolare motore.

Un 6 cilindri biturbo con 24 valvole, 4 alberi a camme in testa, con una corsa corta spettacolare.

Questo vero prodigio dell'ingegneria è un vero mostro di potenza (245 cv) e di utilizzabilità. Non è mai vuoto, in basso spinge già in modo convincente, con il salire della lancetta del contagiri la spinta si fa sempre più importante, e già basterebbe cambiare a 4000 giri per lasciarsi dietro la quasi totalità delle auto circolanti. Oltrepassata questa soglia le turbine soffiano in modo prepotente, proiettando la macchina a velocità folli, e "sbattendo" a limitatore (a 6.750 giri/min.) con una facilità disarmante, il tutto "condito" da un rumore di auto da corsa dei bei tempi andati, accompagnato dal sibilo delle turbine che, impazzite, scaricano aria a tutto andare... E' una sensazione incredibile, ho guidato tanti 2L turbo, anche di marchi molto blasonati, ma una poesia così non l'ho mai potuta apprezzare.

E' indubbiamente la parte migliore della macchina, un motore capace di rendere questa berlina una scheggia impazzita in pochi metri, tanto che nei sorpassi, se non lo si conosce e si è portati a schiaccare troppo, le auto appena sorpassate scompaiono letteralmente nello specchietto retrovisore.

Il suono all'interno della macchina, con vetri chiusi, è sempre molto ovattato, ma da fuori fa un rumore meraviglioso che, se non si girassero i passanti a 50 metri di distanza, non si sospetterebbe nemmeno.. Il vetro aperto, per godere di tanta melodia, è d'obbligo!

Passando all'efficacia su strada e in curva, si può affermare che sia una macchina che coniuga un confort pazzesco in autostrada, dove risulta silenziosa e "morbidosa", con una grinta veramente fuori dagli schemi (parliamo sempre di una berlina!) quando ci si diletta in strade tortuose e piene di curve. Predilige il misto veloce, ma anche in quello lento non si ravvisa nessun problema. Lo sterzo pesante fa sempre capire cosa stiano facendo le ruote anteriori (pur se nella mia qualche regolatina alla convergenza forse sarebbe necessaria), l'auto si appoggia in modo convincente in curva e il motore fa tutto il resto. Bisogna solo prestare attenzione al differenziale autobloccante e alla vagonata di coppia che arriva dal motore quando, infuriato dal soffio dei turbo, eroga tutto il suo potenziale. L'autobloccante, teoricamente sino al 100%, è un mostriciattolo da conoscere e rispettare, e se da un lato garantisce una motricità eccellente, dall'altro, se preso sottogamba, crea imbarazzanti scodate che, complice lo sterzo non prontissimo, non sono per niente "idiot proof". Me ne sono accorto l'altro giorno, quando uscendo dal parcheggio di un supermarket, pensando ad altro, sono partito a razzo perché stava sopraggiungendo un camion. Risultato: 20 metri di traverso e 2 anni di vita persi.

Ma tutto questo fa parte del fascino di una macchina che dopo 20 anni (ma il progetto è di oltre 30 anni fa!) ha ancora da impartire alle monotone automobili odierne, anche le sedicenti "sportive", un bel po' di interessanti lezioni.

Un'auto appassionante, che va trattata con rispetto, sia sotto l'aspetto della cura, sia sotto l'aspetto della guida.

Io me ne sono letteralmente innamorato :)

Un saluto a tutti Wink
Torna in alto Andare in basso
Roberto
AMMINISTRATORE
Roberto

Età : 59

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Ven 11 Mar 2011 - 21:33

Complimenti per il post chilometrico ma molto dettagliato. cheers

________________________________________
Al volante: Maserati 4.24v. Firma-11
Torna in alto Andare in basso
Andrea M®

Andrea M®

Età : 47

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Ven 11 Mar 2011 - 21:34

Forse ho esagerato un tantino.. Mi son sempre dilettato a fare prove su strada, anni fa scrivevo in un gruppo di discussione (I.D.A.) e le facevo di ogni mezzo che mi passasse sotto il sedere :)

Contento che abbia apprezzato :)
Torna in alto Andare in basso
BigFoot
MODERATORE
BigFoot

Età : 47

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Ven 11 Mar 2011 - 22:08

Ottimo resoconto veramente, ma ancor poi complimenti per aver trovato una belva del genere cheers

________________________________________
Al volante: Maserati 4.24v. 22px-Flag_of_Italy.svg 1934 - 1938 - 1982 - 2006 Al volante: Maserati 4.24v. Wcup
Torna in alto Andare in basso
meteoman

meteoman

Età : 64

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Ven 11 Mar 2011 - 22:12

Maserati, the Best Beast Car !!! Al volante: Maserati 4.24v. 115466

Al volante: Maserati 4.24v. 8676
Torna in alto Andare in basso
Krav
MODERATORE
Krav

Età : 57

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Ven 11 Mar 2011 - 23:45

Bel post Andrea, dal quale traspare tutta la tua passione per questa auto. Al volante: Maserati 4.24v. 565988

Sembra quasi incredibile pensare come una berlina oramai teoricamente obsoleta sotto la maggior parte dei punti di vista, riesca a trasmettere queste emozioni ancora oggi, considerando anche che sei piuttosto "smaliziato" avendo avuto modo di provare altre sportive blasonate.

Riguardo il minimo credo dipenda dalla regolazione: sulle Biturbo che ho avuto io non ho mai avuto problemi anche a freddo; per ciò che concerne il cambio invece, soprattutto in inverno è in effetti un po' duro fino a quando si scalda un po'.

Come mai non ti piace il volante in legno? Perché non è molto pratico essendo un po' scivoloso o per ragioni estetiche? Very Happy

Mi complimento ancora per l'acquisto e mi compiaccio che una Biturbo sia riuscita a trovare un nuovo appassionato.

Unica per quanto scontata raccomandazione: occhio a non esagerare... sono grandi auto, ma manifestano i propri limiti (e ne hanno...) in maniera poco educata e senza avvisaglie: anche io di anni di vita ne ho persi parecchi... Wink

________________________________________
Nessuno può toglierti l'onore. Spetta a te non perderlo mai.
Torna in alto Andare in basso
GhibliKs



Età : 41

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Sab 12 Mar 2011 - 1:47

Ottima descrizione, è un piacere leggerti<!!
Torna in alto Andare in basso
Angelo

Angelo

Età : 51

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Sab 12 Mar 2011 - 7:13

@Andrea M® ha scritto:
Forse ho esagerato un tantino..

Ma quando mai, Bravissimo! Al volante: Maserati 4.24v. 565988 Al volante: Maserati 4.24v. 565988
Leggendoti, mi sembrava essere a fianco a te sulla belva ... ho goduto Al volante: Maserati 4.24v. 433992 .
Torna in alto Andare in basso
mikinoise

mikinoise

Età : 47

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Sab 12 Mar 2011 - 9:04

Queste son macchine che hanno un'anima c'è poco da aggiungere.
Prova ad acquistare un auto moderna con altrettanta potenza e gia al secondo giro non ti lascia più nulla.
Pregi e difetti per carità; è lo stesso discorso che faccio ai miei amici riguardo alle moto.
Quando gli capita di farsi un giro su una ducati la prima cosa che pronunciano appena mettono i piedi a terra è "ma come mai non ho pensato a comprare questa invece della mia?"
Sono capricciose (come le donne...); ti piantano grane quando meno te l'aspetti ma quando vanno.....

Complimenti per la descrizione, mi hai fatto venire voglia di comprarne una Al volante: Maserati 4.24v. 934336 Al volante: Maserati 4.24v. 934336 Al volante: Maserati 4.24v. 934336
Torna in alto Andare in basso
AdiGhibli

AdiGhibli

Età : 42

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Sab 12 Mar 2011 - 9:51

l'amore è amore........secondo me nessuno avrebbe scritto un post cosi lungo per una donna Laughing

ma per una maserati si!!! Al volante: Maserati 4.24v. 548931

Andrea sono contento che questa 4.24v ti ha soddisfatto appieno, pero ti faccio una critica......il volante in legno è bellissimo Al volante: Maserati 4.24v. 934336

mi piace molto di piu rispetto ad uno anonimo rivestito in pelle....

per quanto riguarda la posizione di guida hai ragione per una persona alta,io sono 192 ,non è comodissimo....ma obiettivamente non sò il perche ma è molto piu comodo quello della 2.24v rispetto quello della ghibli gt...cmq mi ci sono abituato...

complimen ti ancora e goditela questa bella 4.24v...magari dacci qualche foto in piu Al volante: Maserati 4.24v. 922735
Torna in alto Andare in basso
AndreaGhibliGT

AndreaGhibliGT

Età : 50

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Sab 12 Mar 2011 - 10:31

Trovo pure io il volante in legno bellissimo, solo che effettivamente, soprattutto in estate è molto scivoloso e imporrebbe l'uso dei guanti.
Torna in alto Andare in basso
Andrea M®

Andrea M®

Età : 47

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Sab 12 Mar 2011 - 10:36

Grazie a tutti cheers

Grazie anche per i consigli sul non lasciarsi prendere la mano, ho già capito che questa è una macchina che va trattata con rispetto e senza "provocarla": d'altro canto l'ho comprata per qualche sgroppata fuori porta ma il tutto senza esagerare (anche perché ci tengo troppo e se la spaccassi non me lo perdonerei mai!), godendomela in sicurezza insomma.

Per quanto riguarda l'appunto del volante, purtroppo è una considerazione sia estetica (non mi piace, che ci devo fa'?) che più prettamente pratica. Infatti dopo un po' che la guido, specie se non sto passeggiando, mi scivola e lo trovo sgradevole.

Comunque ho già pronto un volante Momo dell'epoca con tanto di bollino, mi dispiace per i puristi ma ci metterò quello entro breve (lo sto pulendo/restaurando) Very Happy Oltre tutto quel volante ha un valore affettivo perché è stato su tutte le mie precedenti auto (a parte quelle con air bag), quindi non potrei chiedere niente di più "evocativo" :)

grazie a tutti i temerari che si son letti tutto ehehhe Al volante: Maserati 4.24v. 432829 Al volante: Maserati 4.24v. 358381
Torna in alto Andare in basso
Angelo

Angelo

Età : 51

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Sab 12 Mar 2011 - 14:12

@Andrea M® ha scritto:
Grazie a tutti ... Comunque ho già pronto un volante Momo dell'epoca con tanto di bollino, mi dispiace per i puristi ma ci metterò quello entro breve (lo sto pulendo/restaurando) Oltre tutto quel volante ha un valore affettivo perché è stato su tutte le mie precedenti auto ...

Va bene, a questo giro ti perdoniamo Wink
Torna in alto Andare in basso
Alfio.418

Alfio.418

Età : 47

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Sab 12 Mar 2011 - 16:24

Caro Andrea, ti avevo "mentalmente" risposto qualche ora subito dopo la lettura del tuo bellissimo e dettagliatissimo report...ricollegandomi a RC2 dopo qualche ora mi ero pero reso conto che mi ero dimenticato di risponderti "PER ISCRITTO" Al volante: Maserati 4.24v. 897523 Al volante: Maserati 4.24v. 897523
E' stato un piacere leggerti, mi è sembrato di tornare indietro nel tempo quando all'inizio del mese scappavo in edicola a comprare, per la modica cifra di 3.500 lire, il numero di "QUATTRORUOTE" del mese corrente e, tornato a casa, mi chiudevo nella mia stanza per divorarmi avidamente le impressioni di guida (piu che le prove vere e proprie) delle nuove autovetture....
Hai un grande pregio, sai trasmettere emozioni a chi ti legge: davvero complimenti Al volante: Maserati 4.24v. 565988 Al volante: Maserati 4.24v. 565988
Anche io, lungi dal tuo perfetto stile di giornalista-tecnico, ho sentito il bisogno/piacere di condividere con te e con tutti gli amici del forum le impressioni di guida sulla mia piccolina.
Ti invito pertanto alla lettura dell'apposito post dal titolo assolutamente originale e mai usato da altri Al volante: Maserati 4.24v. 701984 Al volante: Maserati 4.24v. 701984 Al volante: Maserati 4.24v. 432829 .

Ancora complimenti e....occhio con le partenze, soprattutto sul bagnato ho ricordi da ragazzo di testacoda mooolto imbarazzanti e tutt'altro che voluti da mio padre durante i primi mesi di guida.
Impara a conoscere la piccolina con calma, hai tutto il tempo....anche lei deve conoscerti....dalle tempo e...datti tempo!
Nel frattempo...GODITELA Al volante: Maserati 4.24v. 934336
Torna in alto Andare in basso
Andrea M®

Andrea M®

Età : 47

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Sab 12 Mar 2011 - 18:14

@Alfio.418 ha scritto:


Anche io, lungi dal tuo perfetto stile di giornalista-tecnico, ho sentito il bisogno/piacere di condividere con te e con tutti gli amici del forum le impressioni di guida sulla mia piccolina.
Ti invito pertanto alla lettura dell'apposito post dal titolo assolutamente originale e mai usato da altri Al volante: Maserati 4.24v. 701984 Al volante: Maserati 4.24v. 701984 Al volante: Maserati 4.24v. 432829 .

Ahahah Alfio mi hai fatto morire.. Ho già visto il titolo del post, ora lo leggo con molta curiosità :) grazie x i complimenti, ma sai, quando passi l'infanzia a leggere quattroruote alla fine scrivi così per forza Very Happy

Ciao... PS: oggi in Sardegna ci son stati dei bei sibili Wink
Torna in alto Andare in basso
Alfio.418

Alfio.418

Età : 47

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Sab 12 Mar 2011 - 18:21

Qui in Sicilia ieri pomeriggio il servizio vulcanologico dell'Etna non sapeva spiegarsi il perchè di continui sibili lungo le tortuose strade che portano al Vulcano....improvvisamente scomparsi a fine serata! Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Marcello

Marcello

Età : 49

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Sab 12 Mar 2011 - 20:52

Andrea, Complimenti, anche io mi unisco a quelli che hanno apprezzato questo tuo dettagliatissimo resoconto Al volante: Maserati 4.24v. 325733
E un'Abbraccio alle sempre bella Cagliari.
Torna in alto Andare in basso
Andrea M®

Andrea M®

Età : 47

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Sab 12 Mar 2011 - 20:53

@Marcello ha scritto:
Andrea, Complimenti, anche io mi unisco a quelli che hanno apprezzato questo tuo dettagliatissimo resoconto Al volante: Maserati 4.24v. 325733
E un'Abbraccio alle sempre bella Cagliari.

Grazie caro! Direi che prima o poi un incontro "a metà strada" tra i tridentisti sardi ci possa anche stare.. Wink
Torna in alto Andare in basso
Marcello

Marcello

Età : 49

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Sab 12 Mar 2011 - 21:15

Magari Razz ...non so se hai letto le mie vicissitudini recenti con la 2.24v...per farla breve, dopo averle sostituito anche il midollo, non ne vuole sapere di partire (usatele le auto, usatele che non si rovinano...non fate come me!!!)
Ho la certezza di doverle fare un megatagliandone e tenendo conto delle spese che si prospettano quest'anno (udite udite...Matrimonio a Settembre se d*o Vuole Very Happy ) devo andare a priorità...insomma, il discorso che molto saggiamente hai fatto anteponendo la casa all'auto lo faccio anteponendo il Matrimonio alla Tridentona.
Torna in alto Andare in basso
Andrea M®

Andrea M®

Età : 47

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Sab 12 Mar 2011 - 21:22

@Marcello ha scritto:
Magari Razz ...non so se hai letto le mie vicissitudini recenti con la 2.24v...per farla breve, dopo averle sostituito anche il midollo, non ne vuole sapere di partire (usatele le auto, usatele che non si rovinano...non fate come me!!!)
Ho la certezza di doverle fare un megatagliandone e tenendo conto delle spese che si prospettano quest'anno (udite udite...Matrimonio a Settembre se d*o Vuole Very Happy ) devo andare a priorità...insomma, il discorso che molto saggiamente hai fatto anteponendo la casa all'auto lo faccio anteponendo il Matrimonio alla Tridentona.

ti sono vicino :) la vita è fatta di priorità Wink

Ma se capito dalle parti di Sassari, con tridente o meno, visto che ho mezza famiglia che vive lì, direi che l'incontro ci può stare...
E speriamo che la gloriosa 2.24v. voglia riassaporare il "gusto pieno della vita" Wink
Torna in alto Andare in basso
Marcello

Marcello

Età : 49

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Sab 12 Mar 2011 - 22:49

Cerrto che si...prima o poi il gattaccio tornerà a graffiare l'asfalto Al volante: Maserati 4.24v. 325733
Torna in alto Andare in basso
Andrea M®

Andrea M®

Età : 47

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Dom 13 Mar 2011 - 11:40

adi224 ha scritto:
l'amore è amore........secondo me nessuno avrebbe scritto un post cosi lungo per una donna Laughing

ma per una maserati si!!! Al volante: Maserati 4.24v. 548931

Andrea sono contento che questa 4.24v ti ha soddisfatto appieno, pero ti faccio una critica......il volante in legno è bellissimo Al volante: Maserati 4.24v. 934336

mi piace molto di piu rispetto ad uno anonimo rivestito in pelle....

per quanto riguarda la posizione di guida hai ragione per una persona alta,io sono 192 ,non è comodissimo....ma obiettivamente non sò il perche ma è molto piu comodo quello della 2.24v rispetto quello della ghibli gt...cmq mi ci sono abituato...

complimen ti ancora e goditela questa bella 4.24v...magari dacci qualche foto in piu Al volante: Maserati 4.24v. 922735

Adi, fare un test su una donna sarebbe per lo meno politicamente scorretto! Cosa valuti, la tenuta dei fianchi laterali? La "profondità" del "pensiero" (chiamiamolo così!)?

Comunque riguardo alla posizione di guida, ieri l'ho fatta provare a un amico alto come te, ma decisamente in carne... Mi ha detto, testuali parole "ci sto di merda, ma quando schiaccio l'acceleratore mi dimentico tutto" Very Happy

Penso che complimento migliore nn si potesse fare...

Per la cronaca, stava cercando una BMW prestazionale, si è convertito pure lui al soffio delle turbine.. Ora si sta ammalando x una 222 Wink
Torna in alto Andare in basso
Angelo

Angelo

Età : 51

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Dom 13 Mar 2011 - 12:19

@Andrea M® ha scritto:
...Per la cronaca, stava cercando una BMW prestazionale, si è convertito pure lui al soffio delle turbine.. Ora si sta ammalando x una 222

Al volante: Maserati 4.24v. 648980 Azz... mi sono dimenticato di avvertire che il biturbismo è contagioso Al volante: Maserati 4.24v. 447616
Torna in alto Andare in basso
Alfio.418

Alfio.418

Età : 47

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Dom 13 Mar 2011 - 14:14

@Andrea M® ha scritto:


ti sono vicino :) la vita è fatta di priorità Wink


Si si....priorità....per questo di matrimonio ancora non ne parli Very Happy Very Happy mi sa che la tua priorità si trova tra le valvole di scarico ed il collettore di scarico....
Torna in alto Andare in basso
Andrea M®

Andrea M®

Età : 47

Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1Lun 14 Mar 2011 - 19:49

Bravo Alfio.. per mettere la testa a posto c'è tempo Wink
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Al volante: Maserati 4.24v. Empty
MessaggioTitolo: Re: Al volante: Maserati 4.24v.   Al volante: Maserati 4.24v. Icon_minitime1

Torna in alto Andare in basso
 
Al volante: Maserati 4.24v.
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
 :: M O N D O M A S E R A T I-
Vai verso: