Ciao e benvenuto sul Portale & Forum MASERATI
Per poter visualizzare tutte le sezioni del forum e del portale, devi registrarti. Una volta registrato ricordati di presentarti nell'apposita sezione "PRESENTAZIONI".

La registrazione a www.repartocorse2.com è completamente gratuita.

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Masera21




Il numero uno dei Portali & Forum dedicati agli amanti e/o possessori delle automobili Maserati dal 1914 ad oggi
 
EventiPubblicazioniL'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Untitl12IndiceRegistratiAccedi
Ultimi argomenti attivi
» alla fine è arrivata!
Da emmegi Ieri alle 19:02

» ciao
Da ronduccio Mer 28 Lug 2021 - 12:58

» Cielino Coupé Cambiorsa
Da Giancarlo224 Mer 28 Lug 2021 - 9:11

» Maserati GranTurismo 2022-2023
Da CRONet Lun 26 Lug 2021 - 23:30

» Maserati MC20
Da Maurizio Ven 16 Lug 2021 - 14:06

» Salve a tutti
Da Dari8V Gio 15 Lug 2021 - 8:21

» Gamma model year 22
Da Dari8V Lun 12 Lug 2021 - 12:16

» MV 3200 GTC (Restomod su 3200 GT)
Da Dari8V Gio 8 Lug 2021 - 18:43

» All'asta la Ghibli di Frank Sinatra
Da Maurizio Mar 6 Lug 2021 - 17:45

» Ciao a tutti
Da Davide Giuriato Dom 4 Lug 2021 - 21:38

» Ciao dalla Francia
Da Davide Giuriato Dom 4 Lug 2021 - 21:34

» Il vento sta davvero cambiando
Da Dari8V Mar 29 Giu 2021 - 8:37

» Nuovo video di Motor 1.com
Da Zoldher Dom 27 Giu 2021 - 14:42

» Maserati Grecale
Da Claudio Ven 25 Giu 2021 - 13:12

» Buongiorno a tutti,
Da robbi Gio 24 Giu 2021 - 8:09

» Distanziale volante mozzo Shamal
Da robbi Mar 22 Giu 2021 - 19:11

» Maserati 224
Da robbi Mar 22 Giu 2021 - 19:09

» Tessera 335
Da Giuseppe122 Mar 15 Giu 2021 - 14:27

» Cose turche: Para Bizde (Abbiamo i soldi). Rumeli Orhan Kemal feat. Maserati Ghibli
Da spedirail Lun 14 Giu 2021 - 16:34

» VIDEO "Champcar race" team Dead Pedal Racing
Da Marko85 Lun 31 Mag 2021 - 14:35

 

 L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?

Andare in basso 
+23
Shiva
magicbear
marco s
herry
BigFoot
Charlie
StefanoGT
ammiraglio66
AdiGhibli
Marcello
alan86
Marco
Giuseppe M.
JeanLouisD
Claudio
susan boy
Jak
masimase
Patrizio
Rombo
Dari8V
AndreaGhibliGT
Krav
27 partecipanti
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
AutoreMessaggio
marco s



Età : 44

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 13:24

@Claudio ha scritto:
@marco s ha scritto:
visto che in rosso la presa ma ancora con un grande prestigio il marchio,in rosso la lasciata ma il marchio ne venuto fuori macchiato

Ok, ma nel mezzo fra quei due rossi l'azienda è sopravvissuta, cosa non così scontata.
forse e dico forse (perché e facile ora parlare con la controparte oramai venuta meno) sarebbe bastato fare meno vetture ma buone nel senso all'altezza del marchio,tanto lo faceva con i soldi nostri se lo poteva permettere,piuttosto che tenerla sempre in bilico e affossandone il prestigio,comunque oramai forse dopo altri 10 anni di rosso in mano a FIAT ora direi che va bene,l'era biturbo forse meglio dimenticarla visto che il segno e stato in meno su tutto.
Torna in alto Andare in basso
ammiraglio66

ammiraglio66

Età : 55

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 13:27

Ti posso dire che all'epoca (periodo 89/90) sono stati costruiti due telai

in tubolare intrecciato per un nuovo "progetto".

Durante la costruzione di questi due telai sono venuti in Maserati due rappresentanti della GEPI, per verificare l'avanzamento dei lavori. Sai com'e' andata a finire.

I telai dopo qualche mese sono stati accantonati..poi rottamati.

Secondo te questo "progetto" cosa e' servito?

La GEPI non si e' piu' interessata ma "credo" che il finaziamento sia arrivato.
Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio

Età : 43

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 13:34

marco, il mio discorso si riferiva all'uscita della Biturbo.

La GEPI spingeva per stringere i tempi.

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Torna in alto Andare in basso
marco s



Età : 44

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 13:38

ammiraglio66 forse e andata cosi all'epoca perché c'era la Fiat (con la sua influenza nel governo) che ormai aveva messo su gli occhi ad una azienda che l'avrebbe avuta per un tozzo di pane, per quello non si fece niente per quei telai,ma qui e solo un mio sospetto.Claudio, per quello che si racconta su di lui detomaso tutto era ma non certo uno che si faceva comandare troppo,anche se forse per fare lavorare la gente un po di pressione dalla GEPI non e difficile immaginarla.
Torna in alto Andare in basso
masimase

masimase

Età : 44

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 14:32

Se e' vero il racconto per cui DTM davanti a uno degli uomini più' potenti sulla terra di allora, il proprietario della Ford, si pose di petto al suo cospetto tanto che fu espulso dal Consiglio di amministrazione e che la cosa gli costo' carissimo per la sua De Tomaso, chi dice dunque che in realtà fosse un uomo che non scendeva a compromessi ci credo.

Ferrari checche' se ne dica rubo', perche' si approprio' indebitamente della tecnologia Alfa Romeo e se non ricordo male anche di Lancia corse pagandole due lire per fondare la sua casa che ebbe poi molto successo per meriti in parte suoi; di questo chiaramente non si discute, Fiat o non Fiat.

Dtm ha preso sovvenzioni dalla Gepi sicuramente e prese relitti che in poco tempo si risollevarono aumentando di tre/quattro volte i fatturati; questo e' un dato che NON si può' non considerare se si parla di De Tomaso.

Non era di certo una verginella pura e casta ma un grande imprenditore di gran fiuto.

Torna in alto Andare in basso
masimase

masimase

Età : 44

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 14:41

@ammiraglio66 ha scritto:


Secondo te questo "progetto" cosa e' servito?

La GEPI non si e' piu' interessata ma "credo" che il finaziamento sia arrivato.


Infatti poi fu costretto a vendere a chi?

Dietrologo?

Ricordiamoci chi c'era a capo dell'IRI e chi rappresentava......Alfa ringrazia ancora oggi! No
Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio

Età : 43

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 14:44

Masi, potresti evitare di usare quelle orribili abbreviazioni? DTM era un campionato tedesco

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Torna in alto Andare in basso
magicbear

magicbear

Età : 60

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 15:03

http://www.motori.it/immagini/4466-1/maserati-biturbo-suoi-primi-30-anni.html?utm_source=Facebook&utm_medium=link&utm_campaign=Facebook:+Motori.it&utm_content=Maserati+Biturbo:+i+suoi+primi+30+anni+-+Immagine+1+-+Motori.it
Torna in alto Andare in basso
BigFoot
MODERATORE
BigFoot

Età : 47

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 15:08

Belle foto!

Suggerisco di usare l'URL senza I link facebookkiani Wink

http://www.motori.it/immagini/4466-2/maserati-biturbo-suoi-primi-30-anni.html

________________________________________
L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 22px-Flag_of_Italy.svg 1934 - 1938 - 1982 - 2006 L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Wcup
Torna in alto Andare in basso
Jak
MODERATORE


Età : 60

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 18:21

@masimase ha scritto:
Ferrari checche' se ne dica rubo', perche' si approprio' indebitamente della tecnologia Alfa Romeo e se non ricordo male anche di Lancia corse pagandole due lire per fondare la sua casa

Rubò? Appropriò indebitamente?
Stai scherzando, vero?
Torna in alto Andare in basso
marco s



Età : 44

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 18:27

solo perché gli avevano messo un paio d'auto a disposizione da quello che ricordo,piloti lavoro e sacrifici erano tutti made Ferrari,averli ancora uomini cosi determinati in Italia,ladro mi sembra un po forte e detto senza fondamento.
Torna in alto Andare in basso
Shiva

Shiva

Età : 52

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 18:43

Enzo Ferrari non si discute ,si AMA.

Masimase,

Nessuno è esente da difetti ma additare del ladro ad uno che con la sua determinazione ed il coraggio ha realizzato i suoi sogni e portato le sue auto a conoscere in ogni luogo della terra, potremmo solo imparare ed ammirare,anzichè denigrare, colui il quale ha reso l'automobile un'opera d'arte.L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 408701

Infine aggiungo che i motori attuali delle Maserati sono costruiti anche nella sua fabbrica (che se fosse ancora in vita mai avrebbe permesso),grazie a questo oggi la Maserati gode di maggiore visibilità e prestigio proprio grazie ad Enzo Ferrari.
Torna in alto Andare in basso
Jak
MODERATORE


Età : 60

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 18:48

Audimase, Ferrari aveva già fondato l'Azienda, quando acquisì la Lancia D50, che la Casa torinese abbandonò al suo destino, tanto che la Mercedes voleva appropriarsi di tutto quel ben di Dio... La Fiat intervenne per evitare che il know-how di quella eccezionale auto finisse nelle loro fauci (com'è cambiato il mondo...).

La prima Ferrari, l'AutoAvio 815, non ha nulla, ma proprio nulla, di Alfa Romeo.
Apri i motori Alfa dell'epoca ed i Ferrari: non si somigliano neppure.
Torna in alto Andare in basso
Shiva

Shiva

Età : 52

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 18:54

Se ne andò dalla'Alfa Romeo perchè aveva capito che poteva realizzare auto migliori,e così è stato.Ora è una leggenda L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 925773
Torna in alto Andare in basso
Jak
MODERATORE


Età : 60

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 19:00

@Shiva ha scritto:
grazie a questo oggi la Maserati gode di maggiore visibilità e prestigio proprio grazie ad Enzo Ferrari.

Shiva, lo sai vero, che cosa scatenerà questa affermazione? What a Face
Torna in alto Andare in basso
giton

giton

Età : 68

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 19:53

parlare di de tomaso e avere opinioni contrastanti sul suo conto mi sembra perfino logico ,visto il personaggio,,che comunque era un grande appassionato ed innamorato dei motori e delle belle auto,e per noi in ogni caso un ex collega da ammirare urratrident
,ma da qui a impolverare l'immagine di enzo ferrari affraid affraid
era un uomo e come tale imperfetto ,che avrá sicuramente commesso errori ,e fatto birichinate,ma credo serva un undicesimo comandamento
undici ..non parlare male di enzo ferrari ,pena l'inferno nono nono nono
Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio

Età : 43

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 19:57

Enzo Ferrari, magari non simpaticissimo come personaggio, ma nessuno ha saputo fare meglio di lui

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 925773

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio

Età : 43

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 19:59

Comunque magari oggi ci fossero imprenditori italiani come Enzo Ferrari, Ferruccio Lamborghini, Alejandro de Tomaso...MAGARI !!!

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Torna in alto Andare in basso
Jak
MODERATORE


Età : 60

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 20:05

MAGARI
Torna in alto Andare in basso
fritz287
MODERATORE
fritz287

Età : 28

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 20:08

Sono anche altri tempi; adesso o ti chiami Horacio Pagani e hai motori AMG, oppure ti compra l'Audi...
Torna in alto Andare in basso
Jak
MODERATORE


Età : 60

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 20:17

Ferrari e Maserati, grazie a Dio, non hanno fatto quella fine.
Quindi esiste anche un'altra via.
Torna in alto Andare in basso
fritz287
MODERATORE
fritz287

Età : 28

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 20:29

La Fiat santo

...era per dire che i grandi costruttori di sportive non sono certamente più indipendenti come una volta.

Ferrari è del gruppo Fiat, idem Maserati.
Jaguar è passata dalla Ford ed è in mano agli indiani, Aston Martin ora è di un gruppo di investitori e si trova a rivendere una Toyota iQ ricarrozzata per rispettare idiozie antiinquinamento. Mercedes s'è abbassata a fare Classe A, Porsche dei water rialzati turbodiesel. Ce ne sono vari piccoli ma anch'essi non di certo indipendenti; le belle Wiesmann, tedesche, fatte a mano... e con motori 6L BMW.
Torna in alto Andare in basso
ammiraglio66

ammiraglio66

Età : 55

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 20:39

@Claudio ha scritto:
Comunque magari oggi ci fossero imprenditori italiani come Enzo Ferrari, Ferruccio Lamborghini, Alejandro de Tomaso...MAGARI !!!

Condivio a 100%
Torna in alto Andare in basso
giton

giton

Età : 68

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 20:45

esiste un modo ,o un'altra via ,che é piú forte del tempo delle crisi e delle debolezze umane ,ma é molto seplice a dirsi e un pó meno a farsi,i ,é fare le cose bene con passione e professionalitá Very Happy Very Happy e f :face:fare le cose bene a volte ... é molto piú semplice che farle male,chi sá fare semplifica Twisted Evil ,chi non sá fare complica : Evil or Very Mad
Torna in alto Andare in basso
Krav
MODERATORE
Krav

Età : 56

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 20:47

@Shiva ha scritto:
...

Infine aggiungo che i motori attuali delle Maserati sono costruiti anche nella sua fabbrica (che se fosse ancora in vita mai avrebbe permesso),grazie a questo oggi la Maserati gode di maggiore visibilità e prestigio proprio grazie ad Enzo Ferrari.

Beh questa affermazione mi sembra un po', com'è che si dice? Da ultrà, ecco.

Ferrari, appunto, odiava a morte "quelli là" della Maserati, e l'ha dimostrato anche platealmente non andando incontro a Pertini in quanto su di una Quattroporte III, o fornendo il motore per la Stratos pur di evitare che in Lancia adottassero quello della Merak e così via, di aneddoti al riguardo ce ne sono parecchi.

Personalmente non ho alcun problema a "parlar male" di Enzo Ferrari, mi è sempre stato umanamente sulle palle. Certamente gli riconosco il grande merito di aver creato un mito automobilistico che fa onore a tutti noi italiani (meno male che Cutugno non l'ha messo in una canzone) e di aver creato i presupposti per continuare anche dopo la sua scomparsa, cosa da pochi.

Credo che difficilmente a livello "manageriale" vi sia stato qualcuno più in gamba di lui, e per questo gli faccio tanto di cappello. Per ciò che concerne le intuizioni prettamente "motoristiche" invece, ha sfruttato il talento dei suoi ingegneri, in quanto non ci ha mai capito una cippa. Non dimentichiamo che nella convinzione che il motore centrale fosse un'eresia (i cavalli devono tirare la carrozza... così come i buoi l'aratro) ha perfino inventato un marchio per la 246 onde evitare la (a suo dire) probabile onta alla Ferrari (!)

I fratelli Maserati invece avevavo un talento di livello eccelso proprio dove egli peccava, e pur essendo lontanissimi dalle grandi capacità imprenditoriali dell'Enzo, per i miei personali gusti ancora oggi rappresentano l'aspetto "genuino" di chi le auto le sapeva costruire anche da sé e non ha costruito parte della propria fama sul lavoro dei propri ingegneri.

________________________________________
Nessuno può toglierti l'onore. Spetta a te non perderlo mai.


Ultima modifica di Krav il Gio 19 Apr 2012 - 21:39 - modificato 1 volta.
Torna in alto Andare in basso
fritz287
MODERATORE
fritz287

Età : 28

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 20:57

I motori Ferrari di certo non li costruisce a Maserati per amicizia o spirito di solidarietà, ma perché Maserati glieli paga e anche profumatamente.

Pecunia non olet...
Torna in alto Andare in basso
prof

prof

Età : 45

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 20:59

Bellissimo topic!

@Krav ha scritto:
- Tante persone che oggi, bontà loro, possono permettersi una Maserati, l'acquistano per la passione nata ai tempi delle Biturbo.

Io sono uno di questi.

Ho preso la Spyder grazie alla passione per la Biturbo (che ho ancora).
Torna in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
Claudio

Età : 43

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Empty
MessaggioTitolo: Re: L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?   L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 Icon_minitime1Gio 19 Apr 2012 - 21:36

@Krav ha scritto:
(meno male che Cutugno non l'ha messo in una canzone)

Ma perchè ce l'hai sempre su col povero Toto?

L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro? - Pagina 3 250px-Toto_Cutugno

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Torna in alto Andare in basso
 
L'era De Tomaso: pochi pro e tanti contro?
Torna in alto 
Pagina 3 di 5Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
 :: M O N D O M A S E R A T I-
Vai verso: