Ciao e benvenuto sul Portale & Forum MASERATI
Per poter visualizzare tutte le sezioni del forum e del portale, devi registrarti. Una volta registrato ricordati di presentarti nell'apposita sezione "PRESENTAZIONI".

La registrazione a www.repartocorse2.com è completamente gratuita.





Il numero uno dei Portali & Forum dedicati agli amanti e/o possessori delle automobili Maserati dal 1914 ad oggi
 
FAQEventiIndiceRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» Nuovo Iscritto
Da Francesco Maria Ieri alle 21:37

» Salve
Da giton Ieri alle 21:09

» Mi presento
Da fritz287 Mar 19 Set 2017 - 17:30

» Nuovo arrivato
Da Vincent424 Mer 6 Set 2017 - 8:06

» Presentazione
Da tancredi56 Mar 5 Set 2017 - 15:21

» Nuovo appassionato 4.24V
Da BigFoot Mar 5 Set 2017 - 10:25

» Maserati coupé
Da luigilivia Dom 3 Set 2017 - 19:52

» Mi presento
Da Renato Mer 23 Ago 2017 - 11:27

» Presentazione
Da BigFoot Mar 22 Ago 2017 - 10:18

» Ciao a tutti
Da Claudio Lun 21 Ago 2017 - 22:11

» Ghibli 350 hps MY 2018
Da Pegaso Lun 14 Ago 2017 - 14:21

» buongiorno
Da BigFoot Lun 14 Ago 2017 - 9:57

» Presentazione
Da Uranio Ven 11 Ago 2017 - 19:06

» Un saluto dal Giappone
Da Enz0 Ven 11 Ago 2017 - 11:20

» Un saluto da PR
Da BigFoot Gio 10 Ago 2017 - 10:07

» Ciao a tutti!!
Da fuoddi Gio 3 Ago 2017 - 13:20

» Presentazione
Da GT32V Mar 1 Ago 2017 - 22:50

» Arieccomi
Da BigFoot Mar 18 Lug 2017 - 10:13

» Maserati 4.24v
Da Max80 Lun 17 Lug 2017 - 21:35

» Presentazione
Da g.simone Lun 26 Giu 2017 - 11:56

Condividere | 
 

 3200 gt

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
robertoferdinando



Età : 50

MessaggioTitolo: 3200 gt   Lun 9 Mag 2011 - 11:07

Buongiorno a tutti sono Roberto Sosso e ho acquistato poco tempo fà una Maserati 3200 gt del 2001. è da pochissimo che la uso ma sono veramente soddisfatto e soprattutto spero di poter chiedere informazioni e curiosità a voi esperti a presto Roberto.
Tornare in alto Andare in basso
gionicco

avatar

Età : 52

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Lun 9 Mag 2011 - 11:17

benvenuto.
e complimenti per la macchina!

di che colore l'hai presa? interni?
Tornare in alto Andare in basso
mikinoise

avatar

Età : 43

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Lun 9 Mag 2011 - 11:51

Benvenuto tra noi.
Mi raccomando
Tornare in alto Andare in basso
mauroracing

avatar

Età : 36

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Lun 9 Mag 2011 - 12:00

Benvenuto.
e complimenti per la scelta, la 3.200gt è una gran Maserati
Tornare in alto Andare in basso
meteoman

avatar

Età : 60

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Lun 9 Mag 2011 - 12:08

hands51 Ciao !!!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Lun 9 Mag 2011 - 12:27

Tornare in alto Andare in basso
Francesco V.

avatar

Età : 53

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Lun 9 Mag 2011 - 13:12

Ottima scelta!
Ho fatto altrettanto un anno e mezzo fa e benedico ogni giorno il momento in cui mi sono deciso...
un caro saluto,

Francesco
Tornare in alto Andare in basso
fuoddi

avatar

Età : 48

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Lun 9 Mag 2011 - 19:22

Tornare in alto Andare in basso
gallo enrico

avatar

Età : 46

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Lun 9 Mag 2011 - 20:46

Tornare in alto Andare in basso
magicbear

avatar

Età : 56

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Mar 10 Mag 2011 - 15:45

benvenuto piemontese...


qualche foto§?
Tornare in alto Andare in basso
Giuseppe M.

avatar

Età : 34

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Mar 10 Mag 2011 - 23:42

Gran bella scelta e auguri!
che auto meravigliosa... e viva la 3200gt cheers
Tornare in alto Andare in basso
robertoferdinando



Età : 50

MessaggioTitolo: Grazie a tutti dell' accoglienza   Mer 11 Mag 2011 - 17:39

Ringrazio tutti gli appassionati della maserati e appena riuscirò a capire meglio come muovermi nel sito parteciperò ai forum Roberto
Tornare in alto Andare in basso
BigFoot
MODERATORE
avatar

Età : 43

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Mer 11 Mag 2011 - 19:38

Complimenti e benvenuto!

________________________________________
1934 - 1938 - 1982 - 2006
Tornare in alto Andare in basso
Davide Giuriato
MODERATORE
avatar

Età : 51

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Mar 17 Mag 2011 - 16:22

Benvenuto Roberto,
se vuoi puoi inserire le foto della tua 3200 GT nella tua galleria personale.

Buon forum study .

Davide.
Tornare in alto Andare in basso
alan86

avatar

Età : 31

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Mar 24 Mag 2011 - 10:35

Benvenuto Roberto e complimenti per il tuo acquisto!
Tornare in alto Andare in basso
monderna73

avatar

Età : 44

MessaggioTitolo: benvenuto...ti mando un post che ho pubblicato il 3/10/2009 sulla 3200GT   Mer 8 Giu 2011 - 15:15

"...oggi ho fatto un giro, il primo dopo 8 mesi, con la mia 3200 GT...era talmente tanto tempo che non salivo a bordo della mia sorniona sportiva che quasi mi ero dimenticato degli odori, del rumore di quel motore, tanto docile al minimo quanto rabbioso dopo i 4500 giri/min. che ho ritenuto opportuno descrivere a voi tutti, cari appassionati del Tridente, quelle magnifiche sensazioni. Bellezza, stile, eleganza, tutto quello che ci si attende da una Maserati è stato profuso in questa berlinetta coupè 4 posti. Sin dal primo momento in cui la si ha sotto gli occhi, la 3200GT incanta e trasmette quello che deve essere una Maserati, pulizia formale, elegante, una sportiva discreta che quasi passa inosservata...una linea che non ostenta lusso o ricchezza, ma che anche fra qualche anno sarà estremamente attuale...dopo otto mesi di permanenza in garage, attacco l'interruttore dello stacca batteria, controllo la pressione delle gomme che è calata per la troppa inattività, infilo la chiave e do contatto...il motore V8 ha un suono sordo, un pò soffocato, come si addice ad una vera signora. Il minimo è regolare, 1200 giri con lo starter automatico innestato, attendo solo pochi secondi per far si che l'olio circoli all'interno del motore, do qualche pompata al pedale della frizione per lubrificare il complesso idraulico ed innesto la prima. Il cambio è manuale, un getrag a 6 marce, piacevolmente secco di innesti con movimenti della leva corti e precisi sebbene un po rumorosi, ma solo a freddo, perchè dopo qualche km tutto scompare, regalando le sensazioni di avere sotto la mano destra un cambio abbastanza sportivo ma adatto allo spirito della 3200GT.
Controllo la strumentazione, innesto la prima e parto, alla volta di un bel giro in direzione Marino, per poi procedere verso grottaferrata.
La mia Maserati procede lentamente nel traffico cittadino, in realtà si fa condurre a spasso con grande docilità si dalle andature più basse, quelle nelle quali risalta in maniera evidente non tanto la forza bruta dell'auto, quanto la bontà dell'intero progetto, in altre parole è qui che si apprezza la vera qualità dell'auto.
Sentivo parlare delle difettosità del complesso acceleratore elettronico/farfalla di alimentazione, in realtà una volta fattoci il piede, perchè in verità è un comando sensibilissimo, e si rischia, vista la prontezza del motore, di partire in città con la prima a ruote fumanti....!!!!
Naturalmente, non sto guidando una Grande Punto, nel traffico, la frizione è inevitabilmente robusta, ma non è un problema, almeno per me...
Oggi c'è il sole, il termometro segna 27gradi, ma il lavoro del climatizzatore automatico è ottimo, vedo il piccolo orologio al centro della plancia, che rispetto a quello delle mie due biturbo è bruttino, ma è l'ultimo residuo dell'epoca De Tomaso, questo mi ricorda che sono a bordo di una vera Maserati e non di una Fiat/Ferrari nata dopo la gestione del mitico Alejandro.
L'assetto della 3200 è piacevolmente rigido, con una sportività contenuta nei limiti di un ottimo feeling di guida, i comandi sono a portata di mano e l'auto risponde ad ogni sollecitazione, sebbene preferirei un servocomando meno invasivo, stile ghibli.
Il motore eroga una buona coppia fin dai 1500giri/min. tanto che non sembra nemmeno un biturbo sportivissimo, qual'è il cuore propulsivo di questa automobile, gia a 2500/3000 giri/min comincia ad entrare nella sua reale area di vero benessere, tanto che si può tranquillamente cambiare marcia proprio in questi regimi di rotazione per filare che è un piacere a tutto vantaggio dei consumi.
Siamo su una berlina o su una sportiva superpotente?
Francamente abituato alla ghibli o alla 224, resto quasi deluso, quindi quasi per rendermene meglio conto, pigio leggermente sull'acceleratore, passati i 3000 giri/min il motore spinge in maniera energica, brutale. Il rumore cambia, soffiano forte le due turbine in un crescendo wagneriano che fa venire i brividi. Prima, seconda,giu tutto fino alla terza, soffiano i 2 turbo come il ghibli o la Bora, venti potenti come le auto maserati, passate alla storia, venti e auto che spazzavano via ogni cosa, l'effetto sembra quello di un aereo al decollo, mentre la velocità aumenta in un crescendo esaltante. A chiamare alle armi lo spirito battagliero del biturbo purosangue modenese del pilota è la risposta di questo V8, talmente possente che la spia dell'asr lampeggia anche sul dritto!
Lo scatto è forte, il contagiri sale subito fino alla soglia dei 6200 giri min e bisogna essere svelti a cambiare marcia per mettere il motore in grado di riprendere questo suo grande sforzo muscolare. Il bello ripeto, è il rumore, le 2 personalità che vengono fuori, dr jeckill e mr.hyde, il brontolio quasi soffocato che diventa un ruggito fatto di fischi e rombi da purosangue stile nascar.
Un ampio sorriso di contentezza si stampa sul mio volto, la tenuta di strada è straordinaria, l'asr interviene molto limitatamente nella posizione sport, che sfuma le reazioni nervose di 1590kg lanciati a velocità che poco hanno a che fare con i limiti assurdi che ci impongono, e si, perchè le auto che vanno forte come questa, hanno impianti di sicurezza all'altezza delle prestazioni che sanno offrire.
Tenuta di strada, handling piacevole, frenata potente dei dischi brembo forati e con le pastiglie con isolatori in ceramica, e motore straordinario sono i biglietti da visita di quest'auto, sono al tuscolo, la salita di circa 2 km, un percorso tecnico, ricco di curve, che da grottaferrata porta alla vetta della cima omonima, una strada mitica, dove fino agli anni 70, la rivista quattroruote vi provava le auto in un parametro denominato a suo tempo "test di marcia in salita".
Metto alla prova il mio gioiello con rigore, dimostrando attenzione e perizia nella guida, c'è traffico. L'auto si muove con elegante rabbiosità, la stessa che ha fatto grandi le sue antenate, veri pugni di ferro in mani di velluto, ai loro tempi d'oro. Probabilmente una ghibli 4900ss dava negli anni 70 le stesse sensazioni della mia 3200GT.
Domani credo che vi usciro' di nuovo...alla prossima, cari appassionati del tridente, e viva la Maserati...!"

Complimenti per l'acquisto e se hai domande da fare, noi siamo qui!
Saluti
Ezio
Tornare in alto Andare in basso
Giuseppe M.

avatar

Età : 34

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Gio 9 Giu 2011 - 0:56

Ciao Ezio, ogni volta che leggo questa tua sintesi, quasi mi emoziono.. non mi resta che confermare le tue splendide sensazioni
Tornare in alto Andare in basso
ENRICO.Varese

avatar

Età : 49

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Gio 9 Giu 2011 - 1:26

Roberto!


Per Ezio, sei un gentleman del volante.....bellissime emozioni hai raccontato, settimana scorsa ho provato una Ghibli...che rabbia c' era anche una 3200 GT ma ormai era tardi spero un giorno di provare anche questa vettura.

p.s. ma quante Maserati che hai! Riesci a mantenerle tutte!
Tornare in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
avatar

Età : 39

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Gio 9 Giu 2011 - 1:42

monderna73 ha scritto:
ma è l'ultimo residuo dell'epoca De Tomaso, questo mi ricorda che sono a bordo di una vera Maserati e non di una Fiat/Ferrari nata dopo la gestione del mitico Alejandro.

solo per amore di verità:

la 3200 GT è stata progettata sotto la gestione Fiat di Eugenio Alzati. La progettazione è iniziata nel 1995, gestione Fiat già da due anni.

Sotto la gestione Ferrari ne è stato portato a termine lo sviluppo ed è stata da loro venduta e commercializzata.

La sua linea di montaggio è stata allestita durante i grandi lavori di ammodernamento della fabbrica che la Ferrari ha voluto effettuare appena arrivata nel 1998.

Quando la 3200 GT è stata presentata nel settembre del 1998 all'università di Modena ( ), De Tomaso (che anche io considero "mitico"...) aveva completamente lasciato Maserati s.p.a. da 5 anni e mezzo...

Vero è che quel V8 derivava da quello della Shamal, ma accostare la 3200 GT a deTomaso mi pare eccessivo ed anacronistico: è stata per qualche mese la macchina personale di LCDM !!

eccolo, vicino allo specchietto sinistro, sopra il "baffo", mentre festeggia il 1000esimo esemplare nel giugno del 1999


By the way un orologio di simile forma (ovale) si ritrova anche sulle attuali Maserati

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Tornare in alto Andare in basso
monderna73

avatar

Età : 44

MessaggioTitolo: ....   Ven 10 Giu 2011 - 15:14

Ciao a tutti, rispondo ad Enrico di Varese...sono un appassionato estimatore di vetture d'epoca assieme a mio padre, concessionari Fiat da 3 generazioni!!! Ne curo personalmente il restauro e mi appassiono a guidarle...ma con le maserati è un'altra cosa, amore a prima vista...avendo gli spazi e tutto quello che occorre praticamente in casa, sono arrivato a possederne ben 5, con la merak ultima arrivata...

Circa il post relativo alla 3200GT di Claudio lo ringrazio come sempre per la precisione e la puntualità delle risposte, ma di fatto la 3200gt resta l'ultima vera maserati, mi sia consentito apostrofare e non me ne vogliano gli attuali possessori di recenti auto del tridente per le quali mi tolgo tanto di cappello.
Le analogie di cui parlavo non si fermano all'orologio, ma proseguono con:
- Motore 8v di 90 superquadro con distribuzione a cinghia origine shamal
- Sovralimentazione biturbo
- gruppi motore/differenziale montati su telaietti ausiliari
- I primi bozzetti della 3200 furono commissionati a giugiaro nell'estate del 1991 (fiat ne acquisì il controllo nel 1994/1995)
- Auto costruita interamente a Modena (attualmente le scocche sono prodotte a torino, giungono a modena per l'assemblaggio e la finizione)
- Motore costruito (a mano) con addirittura le bielle pesate singolarmente una ad una, interamente a Modena nella factory del tridente, proprio come avveniva per il motore della prima biturbo del 1981, mentre attualmente i motori li fanno in ferrari e da li giungono già fatti a modena per il montaggio.

e poi con i problemi di affidabilità come la mettiamo??? Non è forse l'ultima vera maserati?
Avranno i loro problemini, ma sono parte integrante del proprio dna, ed è per questo che almeno io, le amo da pazzi...

La mia era solo una piccola precisazione...
Tornare in alto Andare in basso
aaapiero

avatar

Età : 56

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Ven 10 Giu 2011 - 15:27

aridaje, sempre la solita storia!
Sembra quasi che avere un motore prodotto a Maranello sia una cosa dispregiativa (e parliamo dell'azienda motoristica più famosa del mondo mica motori della seat o chevrolet). Probabilmente anche lì pesano le bielle e le assemblano a mano anzi sicuramente. Poi con quel motore hanno avuto un picco di produzione e vendite che si erano soltanto sognati.
Come la Lamborghini che monta motori Audi (magari avercela) ecc. ecc.
Personalmente (e probabilmente) se non avesse avuto quel motore, non avrei mai preso una Maserati, poi se uno è felice di avere dei problemi o sperare nella buona sorte.... contento lui, contenti tutti.
Tornare in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
avatar

Età : 39

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Ven 10 Giu 2011 - 15:44

aaapiero ha scritto:
Come la Lamborghini che monta motori Audi (magari avercela) ecc. ecc.

Le Lamborghini NON montano motori Audi

Murcielago ha un V12 derivato da quello della vecchia Diablo

la Gallardo ha un V10 sviluppato in collaborazione con Audi, ma specifico. E' la R8 V10 che è derivata dalla Gallardo, e non viceversa.

la nuova Aventàdor ha un inedito V12, totalmente progettato, sviluppato e prodotto a Sant'Agata.

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Tornare in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
avatar

Età : 39

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Ven 10 Giu 2011 - 15:55

monderna73 ha scritto:

Circa il post relativo alla 3200GT di Claudio lo ringrazio come sempre per la precisione e la puntualità delle risposte, ma di fatto la 3200gt resta l'ultima vera maserati
Non era mia intenzione minimamente addentrarmi in queste epocali dispute, perchè credo che lascino il tempo che trovino.
Non facevo discorsi di vera Maserati o meno, ma solo dicevo che mi sembra una forzatura accostare la 3200Gt a deTomaso.
certamente con la 3200GT per molti versi si è chiusa un'epoca, ma da qui a dire che è stata l'ultima Maserati...non lo so...lo dicevano anche delle Merak quando nacque la Biturbo...siamo alle solite.


monderna73 ha scritto:

- I primi bozzetti della 3200 furono commissionati a giugiaro nell'estate del 1991 (fiat ne acquisì il controllo nel 1994/1995)

questa giuro che non l'avevo mai sentita... scratch Question mi sembra un pò prestino...che deTomaso alla fine pensasse ad una gt di fascia alta è risaputo, ma nel 1991...mah!

Comunque la Fiat assunse il 100% di Maserati nel febbraio del 1993, quando deTomaso fu colpito da ictus. Da 4 anni ne deteneva il 49%

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Tornare in alto Andare in basso
aaapiero

avatar

Età : 56

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Ven 10 Giu 2011 - 16:05

Claudio ha scritto:
aaapiero ha scritto:
Come la Lamborghini che monta motori Audi (magari avercela) ecc. ecc.

Le Lamborghini NON montano motori Audi

Murcielago ha un V12 derivato da quello della vecchia Diablo

la Gallardo ha un V10 sviluppato in collaborazione con Audi, ma specifico. E' la R8 V10 che è derivata dalla Gallardo, e non viceversa.

la nuova Aventàdor ha un inedito V12, totalmente progettato, sviluppato e prodotto a Sant'Agata.

era quello che intendevo dire io riguardo alla Gallardo, che i puristi Lamborghini fanno come i puristi Maserati
Tornare in alto Andare in basso
AdiGhibli

avatar

Età : 38

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Ven 10 Giu 2011 - 16:22

interessante vedere che ogni volta esce fuori la stessa storia o ardua disputa....


ma DeTomaso non era il perfido affarista costruttore che sapeva costruire solo bidoni? infangando il nobile marchio Maserati? scratch

vedo con piacere che molti cercano di attribuire la propria Maserati alla mente del geniale costruttore ...

naturalmente stò facendo una provocazione(meglio precisare).

cmq secondo me, con tutto il rispetto per il mitico DT che ha fatto tanto per il marchio creando vetture molto interessanti,la gestione fiat e ferrari è stata salutare ed a dato quello slancio alla Maserati veramente indispensabile.......(stava chiudendo)

anche se non sopporto il Monte..... è grazie a lui che abbiamo una Maserati sana, competitiva nei suoi segmenti e vittoriosa in pista
Tornare in alto Andare in basso
Francesco V.

avatar

Età : 53

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Ven 10 Giu 2011 - 21:28

Caro Ezio,
come non darti ragione?
Il tuo ultimo post trasmette in pieno le emozioni di chi sente di possedere l'ultima vera Maserati, per i motivi che hai egregiamente dettagliato...
il tuo penultimo è un mix tra emozioni e la prova di Quattroruote di giugno 1999, ma ben calibrato...
resta che dopo la 3200 man mano sembrano tutte uguali, con alta ma sempre più omologata personalità...
un caro saluto,

Francesco
Tornare in alto Andare in basso
antonio59

avatar

Età : 58

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Ven 10 Giu 2011 - 22:56

Anche io dò ragione ad Ezio e Francesco; la 3200 GT è veramente una auto eccezionale; spunto, aggressività, atmosfera tutto da purosangue Maserati; le nuove Maserati sono bellissime non c'è che dire, vera è anche la storia che senza fiat e ferrari ora staremo a parlare di vendite ridottissime, verì sono i discorsi relativi alla affidabilità ed alla facilità e comodità di guida; forse sarà il tempo trascorso o le emozioni provate da noi in anni ormai passati e che rivivono platinate di fronte a questi gioielli di meccanica, ma guidare una 3200 GT da sempre un brivido particolare, che poi cambia di volta in volta. e questo lo dico avendone ricomprata una da poco dopo aver dato via, non senza rimpianti, la precedente.
Ezio tutto quello che dici mi risulta vero, però vero è anche il modo con cui ciascuno di noi si avvicina a questi modelli, cui poi si perdona tutto ed anzi si cerca sempre di mantenere al top anche nei particolari a volte più irrilevanti.
un saluto a tutti
Tornare in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
avatar

Età : 39

MessaggioTitolo: Re: 3200 gt   Sab 11 Giu 2011 - 2:01

Per me i discorsi "ultima vera Maserati" sono sempre stati, con tutto il rispetto parlando, delle idiozie.
Ma in fondo essere appassionati e puristi è anche individuare queste peculiarità e credervi fermamente.
Rimarcare la propria diversità facendo dei distinguo fa parte di una orgogliosa ricerca identitaria, anche perchè spesso la cosa si traduce in un'esaltazione della propria vettura: l'ultima vera Maserati è in molti casi proprio quella posseduta da chi conia tale definizione.

Anche perchè i metri di valutazione sono spesso soggettivi "fai da te", e la frontiera dell'ultima vera Maserati non è universalmente condivisa e perdipiù viene spostata di continuo.

ricordiamoci, quando uscirono le Biturbo, il razzismo verso di esse da parte dei proprietari delle vetture precedenti, che stabilirono che l'ultima vera Maserati era la Quattroporte III e fondarono anche un club (il Registro Maserati) dove riunirsi con le vecchie Maserati vietandolo categoricamente alle Biturbo. Non si dimentichi nemmeno il "razzismo postumo" verso le Biturbo che si ebbe nei primi anni di gestione Ferrari: proprio mentre avevano le 3200GT nuove in salone, alcuni nuovi concessionari Ferrari-Maserati bollavano con una certa sufficienza le Biturbo dicendo "quelle non erano vere Maserati", ecc ecc...Chi l'avrebbe mai detto che la tanto vituperata Biturbo sarebbe poi un giorno stata presa a simbolo della genuinità ed identità Maserati?

Conosco persino un noto collezionista che sostiene che le vere Maserati sono finite coi fratelli Maserati, e che gli Orsi erano degli usurpatori! Ognuno ha il suo metro.

Oggi molti proprietari di Biturbo individuano nell'ultimogenita di quella stirpe (la 3200GT) l'ultima vera Maserati, a discapito delle vetture dell'ultimo decennio.

Domani, con il profilarsi all'orizzonte di SUV, diesel e segmento E, le Maserati attuali improvvisamente passeranno dallo status di imbastardite/illegittime/ferrarizzate a detenere lo scettro di ultime vere Maserati a dispetto delle nuove anomale creature del marchio, e via così.
Anzi, ho già sentito alcuni proprietari di GranTurismo sostenere frasi tipo "teniamocele strette, perchè saranno le ultime vere Maserati"... What a Face
Il tempo, poi, è molto generoso in queste cose. Si stava sempre meglio quando si stava peggio...

Per me, pur coi vari distinguo del caso, ogni Maserati è legittima, ognuna è "vera", perchè ognuna è figlia dei propri tempi, per seguire i quali ne sono state calibrate le caratteristiche. Postulato questo, ognuno le cataloghi col metro che ritiene più opportuno.

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]


Ultima modifica di Claudio il Sab 11 Giu 2011 - 13:08, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
 
3200 gt
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: P R E S E N T A Z I O N E-
Andare verso: