Ciao e benvenuto sul Portale & Forum MASERATI
Per poter visualizzare tutte le sezioni del forum e del portale, devi registrarti. Una volta registrato ricordati di presentarti nell'apposita sezione "PRESENTAZIONI".

La registrazione a www.repartocorse2.com è completamente gratuita.





Il numero uno dei Portali & Forum dedicati agli amanti e/o possessori delle automobili Maserati dal 1914 ad oggi
 
FAQEventiIndiceRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» Salve
Da Valter Cucchi Oggi alle 7:04

» Nuovo Iscritto
Da Francesco Maria Ieri alle 21:37

» Mi presento
Da fritz287 Mar 19 Set 2017 - 17:30

» Nuovo arrivato
Da Vincent424 Mer 6 Set 2017 - 8:06

» Presentazione
Da tancredi56 Mar 5 Set 2017 - 15:21

» Nuovo appassionato 4.24V
Da BigFoot Mar 5 Set 2017 - 10:25

» Maserati coupé
Da luigilivia Dom 3 Set 2017 - 19:52

» Mi presento
Da Renato Mer 23 Ago 2017 - 11:27

» Presentazione
Da BigFoot Mar 22 Ago 2017 - 10:18

» Ciao a tutti
Da Claudio Lun 21 Ago 2017 - 22:11

» Ghibli 350 hps MY 2018
Da Pegaso Lun 14 Ago 2017 - 14:21

» buongiorno
Da BigFoot Lun 14 Ago 2017 - 9:57

» Presentazione
Da Uranio Ven 11 Ago 2017 - 19:06

» Un saluto dal Giappone
Da Enz0 Ven 11 Ago 2017 - 11:20

» Un saluto da PR
Da BigFoot Gio 10 Ago 2017 - 10:07

» Ciao a tutti!!
Da fuoddi Gio 3 Ago 2017 - 13:20

» Presentazione
Da GT32V Mar 1 Ago 2017 - 22:50

» Arieccomi
Da BigFoot Mar 18 Lug 2017 - 10:13

» Maserati 4.24v
Da Max80 Lun 17 Lug 2017 - 21:35

» Presentazione
Da g.simone Lun 26 Giu 2017 - 11:56

Condividere | 
 

 ...passione Maserati, passione Italiana...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
monderna73

avatar

Età : 44

MessaggioTitolo: ...passione Maserati, passione Italiana...   Ven 20 Ago 2010 - 18:30

...Salve a tutti, non è la prima volta che scrivo o meglio che cerco di descrivere dove nasce la mia passione per le auto del Tridente. Ci sono automobili comuni, belle macchine e poi ci sono auto che hanno in sè qualcosa di artistico che le rende uniche. E' il caso delle auto del Tridente.
Tradizionali quanto basta, aggressive quando serve, tranquille o sportive quando occorre, a seconda delle occasioni e del piede di chi le guida. Dalla prima auto di serie a fregiarsi del Tridente, la 3500GT fino all'ultima Grancabrio, non c'è vettura Maserati che non rappresenti quella tradizione di gloria e onori conquistati sulle strade e sulle piste di tutto il mondo, una tradizione che affonda le sue radici in Emilia, quell'incredibile terra dove le bielle e i pistoni vanno a braccetto con il culatello e i tortellini, dove l'amore per la lirica è nel cuore di tutta la gente, quella gente ipercritica che affollava il Teatro Regio di Parma per ascoltare (ma anche giudicare) il mitico Pavarotti in religioso silenzio, e la domenica acclama il rombo delle Ferrari e da qualche tempo anche delle Maserati MC12 dominatrici assolute del trofeo FIA GT turismo, riempiendo le tribune della pista di Imola. E poi la tavola, l'insuperabile tavola Emiliana, dove i cibi gustosi e il frizzante Lambrusco sono anche un'ottima scusa per passare ore a discutere di motori e delle gesta dei piloti, di musica e di quella magica terra bagnata dal Secchia e dal Panaro dove maturano i dolcissimi prosciutti e dove anche al ristorante, la "mamma" tira ancora le tagliatelle a mano.
Miti che non hanno alcuna intenzione di morire. Non è raro da quelle parti sentire il contadino e il meccanico che fischiettando intonano il Nabucco...nel mondo dei più, Verdi sorride compiaciuto, così come deve sorridere Alfieri Maserati, che quasi 100 anni fa fondava a Bologna la società che prese il suo nome e nella quale riversò la sua grande esperienza di pilota e costruttore. Dopo alterne vicende e passaggi di mano, prima agli Orsi, poi a Citroen, il grande De Tomaso, Fiat e Ferrari...il marchio Maserati ha quindi assunto nuovamente il ruolo di ambasciatore assieme a Ferrari della cultura automobilistica Italiana.
Ci sono persone che amano le emozioni vere. Quelle che si vogliono provare prima di tutto per se stessi. Ci sono costruttori che pensano e realizzano automobili in grado di dare a queste persone le emozioni che cercano. Il problema è che non tutti ci riescono...
In ogni Maserati c'è l'emozione, c'è la passione...ecco perchè amiamo il Tridente!
Tornare in alto Andare in basso
BigFoot
MODERATORE
avatar

Età : 43

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Ven 20 Ago 2010 - 20:13

Posso solo dire questo: clap urratrident clap

________________________________________
1934 - 1938 - 1982 - 2006
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Ven 20 Ago 2010 - 20:26

Shocked solo vera passione possono ispirare tali frasi clap clap fmoe
Tornare in alto Andare in basso
Dari8V
MODERATORE
avatar

Età : 44

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Ven 20 Ago 2010 - 22:45

Benvenuto e complimenti.
Solo un appunto: la Quattroporte 2.0 V6 e' solo IV serie ('94-'98, anche se nel "benedetto" sito ufficiale mettono una fantomatica versione 2.0 Evoluzione '98-'01, in realta' inesistente Suspect ).

La Quattroporte III e' stata costruita dal '79 al '90, le motorizzazioni erano 4.2 e 4.9.
Tornare in alto Andare in basso
ammiraglio66

avatar

Età : 51

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Ven 20 Ago 2010 - 23:12



N.B. Ti sei dimenticato di aggiungere le tigelle e il gnocco fritto... (scherzo)
Tornare in alto Andare in basso
Pegaso



Età : 40

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Sab 21 Ago 2010 - 8:08

Bello soprattutto il pezzo dove citi Maserati accanto a Ferrari, vetture profondamente simili (eccellenti motori, vetture ricercate prestazionali, vincitrici su strada e pista nelle massime formule) e profondamente diverse (sportivissima Ferrari, granturismo Maserati) , ma entrambe rappresentano il fiore all'occhiello del motorismo italiano, vetture che hanno fatto e fanno tuttora scuola di stile e tecnologia, indipendentemente e grazie a Fiat.
Tornare in alto Andare in basso
grancabrio

avatar

Età : 22

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Sab 21 Ago 2010 - 9:30

monderna73 ha scritto:
...Salve a tutti, non è la prima volta che scrivo o meglio che cerco di descrivere dove nasce la mia passione per le auto del Tridente. Ci sono automobili comuni, belle macchine e poi ci sono auto che hanno in sè qualcosa di artistico che le rende uniche. E' il caso delle auto del Tridente.
Tradizionali quanto basta, aggressive quando serve, tranquille o sportive quando occorre, a seconda delle occasioni e del piede di chi le guida. Dalla prima auto di serie a fregiarsi del Tridente, la 3500GT fino all'ultima Grancabrio, non c'è vettura Maserati che non rappresenti quella tradizione di gloria e onori conquistati sulle strade e sulle piste di tutto il mondo, una tradizione che affonda le sue radici in Emilia, quell'incredibile terra dove le bielle e i pistoni vanno a braccetto con il culatello e i tortellini, dove l'amore per la lirica è nel cuore di tutta la gente, quella gente ipercritica che affollava il Teatro Regio di Parma per ascoltare (ma anche giudicare) il mitico Pavarotti in religioso silenzio, e la domenica acclama il rombo delle Ferrari e da qualche tempo anche delle Maserati MC12 dominatrici assolute del trofeo FIA GT turismo, riempiendo le tribune della pista di Imola. E poi la tavola, l'insuperabile tavola Emiliana, dove i cibi gustosi e il frizzante Lambrusco sono anche un'ottima scusa per passare ore a discutere di motori e delle gesta dei piloti, di musica e di quella magica terra bagnata dal Secchia e dal Panaro dove maturano i dolcissimi prosciutti e dove anche al ristorante, la "mamma" tira ancora le tagliatelle a mano.
Miti che non hanno alcuna intenzione di morire. Non è raro da quelle parti sentire il contadino e il meccanico che fischiettando intonano il Nabucco...nel mondo dei più, Verdi sorride compiaciuto, così come deve sorridere Alfieri Maserati, che quasi 100 anni fa fondava a Bologna la società che prese il suo nome e nella quale riversò la sua grande esperienza di pilota e costruttore. Dopo alterne vicende e passaggi di mano, prima agli Orsi, poi a Citroen, il grande De Tomaso, Fiat e Ferrari...il marchio Maserati ha quindi assunto nuovamente il ruolo di ambasciatore assieme a Ferrari della cultura automobilistica Italiana.
Ci sono persone che amano le emozioni vere. Quelle che si vogliono provare prima di tutto per se stessi. Ci sono costruttori che pensano e realizzano automobili in grado di dare a queste persone le emozioni che cercano. Il problema è che non tutti ci riescono...

complimentissim davvero bravo!!!!1 clap clap clap clap hands35 hands35 hands35 bravo bravo cc1 cc1
In ogni Maserati c'è l'emozione, c'è la passione...ecco perchè amiamo il Tridente!
Tornare in alto Andare in basso
Davide Giuriato
MODERATORE
avatar

Età : 51

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Dom 22 Ago 2010 - 12:49

Twisted Evil Non capisco se tu abbia più passione per il Tridente o per la cucina emiliana spaghetti gnammy27 Very Happy
In ogni caso, due belle passioni cheers
Tornare in alto Andare in basso
masimase

avatar

Età : 40

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Dom 22 Ago 2010 - 15:10

A parte il super valutato Pavarotti, sane passioni! urratrident

Degna di nota anche la "gnocca" locale hands53 hands53 dal Sillaro al mare ancor meglio! pig ucauca
Tornare in alto Andare in basso
meteoman

avatar

Età : 60

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Dom 22 Ago 2010 - 16:56

Complimenti, hai citato le più sane passioni, altro che acolici e droga, buon vino, motori e pig !!! piovecuori
Tornare in alto Andare in basso
300ZX

avatar

Età : 35

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Dom 22 Ago 2010 - 17:11

Pegaso ha scritto:
entrambe rappresentano il fiore all'occhiello del motorismo italiano
E Lamborghini dove me la piazzi? se loro due sono il fiore all'occhiello la Lambo cos'è? il fiore nell'occhio? (Gallardo si ma la Murcielago...) Sad muttley
Tornare in alto Andare in basso
alexandro85



Età : 32

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Dom 22 Ago 2010 - 19:07

300ZX ha scritto:
Pegaso ha scritto:
entrambe rappresentano il fiore all'occhiello del motorismo italiano
E Lamborghini dove me la piazzi? se loro due sono il fiore all'occhiello la Lambo cos'è? il fiore nell'occhio? (Gallardo si ma la Murcielago...) Sad muttley


sono roba tedesca non conta
io venerdì mattina uscito dalla biblioteca mi sono visto passare davanti un lamborghini DIABLO giallo, quello si che è vero italiano. la lambo di ora è tedesca e se il mercato chiede quello di stile... pace... tanto comunque non me la posso comperare.

comunque qui da noi ci sono un poo di lamborghini ma l'unica che mi ha davvero incantato è stata la DIABLO

il countach dal vivo non l'ho mai visto
Tornare in alto Andare in basso
fritz287
MODERATORE
avatar

Età : 24

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Lun 23 Ago 2010 - 0:34

Mi dimentichi così la Miura... Ad ogni modo una Murciélago, col V12 originale by Lambo, non è mica da buttare, anzi! 640CV centrale posteriore

Potendo scegliere preferirei le creature di Maranello, ma non è che disdegni quelle di Sant'Agata.
Tornare in alto Andare in basso
300ZX

avatar

Età : 35

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Lun 23 Ago 2010 - 22:59

alexandro85 ha scritto:

sono roba tedesca non conta
io venerdì mattina uscito dalla biblioteca mi sono visto passare davanti un lamborghini DIABLO giallo, quello si che è vero italiano. la lambo di ora è tedesca e se il mercato chiede quello di stile... pace... tanto comunque non me la posso comperare.

comunque qui da noi ci sono un poo di lamborghini ma l'unica che mi ha davvero incantato è stata la DIABLO

il countach dal vivo non l'ho mai visto
La Gallardo si, è un brutto ibrido della R8 ma la Murcielago è tutta fatta in Italia da quanto so, poi parlando di Diablo se la memoria non mi inganna la versione più estrema della Diablo è stata voluta da Audi, già proprietaria di Lamborghini ai tempi, dopo gli Indiani (se sbaglio correggetemi).
Se la mettiamo su questo ragionamento l'ultima vera Lamborghini di proprietà Italiana è stata la Countach (anche quì correggetemi se sbaglio perchè alcune cose non le ricordo bene)
Tornare in alto Andare in basso
fritz287
MODERATORE
avatar

Età : 24

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Mar 24 Ago 2010 - 0:27

300ZX ha scritto:

La Gallardo si, è un brutto ibrido della R8

Casomai il contrario!

Poi adesso hanno fatto anche la versione a trazione posteriore "Valentino Balboni", e di Lamborghini non a trazione integrale ormai non se ne vedevano più da tantissimo tempo.
Tornare in alto Andare in basso
marco69

avatar

Età : 48

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Mar 24 Ago 2010 - 23:12

monderna73 ha scritto:
...Salve a tutti, non è la prima volta che scrivo o meglio che cerco di descrivere dove nasce la mia passione per le auto del Tridente. Ci sono automobili comuni, belle macchine e poi ci sono auto che hanno in sè qualcosa di artistico che le rende uniche. E' il caso delle auto del Tridente.
Tradizionali quanto basta, aggressive quando serve, tranquille o sportive quando occorre, a seconda delle occasioni e del piede di chi le guida. Dalla prima auto di serie a fregiarsi del Tridente, la 3500GT fino all'ultima Grancabrio, non c'è vettura Maserati che non rappresenti quella tradizione di gloria e onori conquistati sulle strade e sulle piste di tutto il mondo, una tradizione che affonda le sue radici in Emilia, quell'incredibile terra dove le bielle e i pistoni vanno a braccetto con il culatello e i tortellini, dove l'amore per la lirica è nel cuore di tutta la gente, quella gente ipercritica che affollava il Teatro Regio di Parma per ascoltare (ma anche giudicare) il mitico Pavarotti in religioso silenzio, e la domenica acclama il rombo delle Ferrari e da qualche tempo anche delle Maserati MC12 dominatrici assolute del trofeo FIA GT turismo, riempiendo le tribune della pista di Imola. E poi la tavola, l'insuperabile tavola Emiliana, dove i cibi gustosi e il frizzante Lambrusco sono anche un'ottima scusa per passare ore a discutere di motori e delle gesta dei piloti, di musica e di quella magica terra bagnata dal Secchia e dal Panaro dove maturano i dolcissimi prosciutti e dove anche al ristorante, la "mamma" tira ancora le tagliatelle a mano.
Miti che non hanno alcuna intenzione di morire. Non è raro da quelle parti sentire il contadino e il meccanico che fischiettando intonano il Nabucco...nel mondo dei più, Verdi sorride compiaciuto, così come deve sorridere Alfieri Maserati, che quasi 100 anni fa fondava a Bologna la società che prese il suo nome e nella quale riversò la sua grande esperienza di pilota e costruttore. Dopo alterne vicende e passaggi di mano, prima agli Orsi, poi a Citroen, il grande De Tomaso, Fiat e Ferrari...il marchio Maserati ha quindi assunto nuovamente il ruolo di ambasciatore assieme a Ferrari della cultura automobilistica Italiana.
Ci sono persone che amano le emozioni vere. Quelle che si vogliono provare prima di tutto per se stessi. Ci sono costruttori che pensano e realizzano automobili in grado di dare a queste persone le emozioni che cercano. Il problema è che non tutti ci riescono...
In ogni Maserati c'è l'emozione, c'è la passione...ecco perchè amiamo il Tridente!

cc1 cc1 cc1 cc1 cc1

PAROLE SANTE !!!


Se poi penso che questo Signore TEDESCO vuol fare una maserati DIESEL con motore Chrysler nono nono
Tornare in alto Andare in basso
pilota54
MODERATORE
avatar

Età : 63

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Mar 24 Ago 2010 - 23:20

Una bella ri-presentazione, che trasuda passione maseratista da tutti i pori. W la oleole clap clap mistertrident
Tornare in alto Andare in basso
300ZX

avatar

Età : 35

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Mer 25 Ago 2010 - 13:28

fritz287 ha scritto:

Casomai il contrario!
No, la Gallardo ai tempi era servita come muletto per la R8, nasce R8 ma hanno commercializzato prima la Gallardo, se vedi infatti la Gallardo è tutta Audi, dal motore al telaio.
Tornare in alto Andare in basso
alexandro85



Età : 32

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Mer 25 Ago 2010 - 13:49

io stamani ho rivisto per la seconda volta vicino alla biblioteca passare una DIABLO gialla.

madoo che roba... invidia bastarda sopra c'era uno più giovane di me...
Tornare in alto Andare in basso
300ZX

avatar

Età : 35

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Ven 27 Ago 2010 - 17:35

monderna73 scusami se non ti ho salutato, lo faccio ora: Benvenuto!!!!!!!

Alexandro che Diablo era? che versione? nella mia zona ne gira una rossa ed è una VT
Tornare in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
avatar

Età : 39

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Ven 27 Ago 2010 - 18:00

La Murcielago rappresenta a tutti i livelli un'evoluzione della Diablo, è costruita in tutto e per tutto a Sant'Agata.

La Gallardo ha molte contaminazioni Audi, ma non è assolutamente vero quanto dice 300ZX. Gallardo nasce nel 2003, la R8 molti anni dopo, tra l'altro prima con motore V8 e solo successivamente col V10.

E' la R8 che sfrutta molta esperienza Gallardo e non viceversa.

Certo, un imparentamento di quetso tipo è comunque negativo per l'immagine del marchio, che già veniva accusato di essere "audizzato".

Comunque, prima di stroncare la Gallardo con sufficienza, inviterei a provarne una...

La Lamborghini è oggi "audizzata" tanto quanto Ferrari e Maserati sono "fiatizzate" (o, in futuro, chryslerizzate). Per onestà e coerenza bisogna ammetterlo.

Poi, d'accordo, a me infastidisce meno la parentela con Fiat, perchè è italiana e perchè il marchio Audi mi sta un pò sulle scatole a pelle.

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Tornare in alto Andare in basso
300ZX

avatar

Età : 35

MessaggioTitolo: Re: ...passione Maserati, passione Italiana...   Ven 27 Ago 2010 - 19:23

Claudio ha scritto:

La Gallardo ha molte contaminazioni Audi, ma non è assolutamente vero quanto dice 300ZX. Gallardo nasce nel 2003, la R8 molti anni dopo, tra l'altro prima con motore V8 e solo successivamente col V10.

E' la R8 che sfrutta molta esperienza Gallardo e non viceversa.

hands16 io sapevo così, mi sarò confuso, la Gallardo rimane cmq un Audi con il marchio del toro ma che di Lamborghini ha molto poco per non dire quasi nulla, altro che contaminazioni!
Tornare in alto Andare in basso
 
...passione Maserati, passione Italiana...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: P R E S E N T A Z I O N E-
Andare verso: