Ciao e benvenuto sul Portale & Forum MASERATI
Per poter visualizzare tutte le sezioni del forum e del portale, devi registrarti. Una volta registrato ricordati di presentarti nell'apposita sezione "PRESENTAZIONI".

La registrazione a www.repartocorse2.com è completamente gratuita.





Il numero uno dei Portali & Forum dedicati agli amanti e/o possessori delle automobili Maserati dal 1914 ad oggi
 
FAQEventiIndiceRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» Quattroporte IV immagini
Da ammiraglio66 Oggi alle 20:58

» Maserati Club Italia
Da BigFoot Lun 16 Ott 2017 - 14:12

» Ghibli 350 hps MY 2018
Da Claudio Sab 14 Ott 2017 - 10:01

» Presentazione
Da tancredi56 Ven 13 Ott 2017 - 18:48

» Bentrovati
Da Maurizio Lun 9 Ott 2017 - 0:25

» Ciao a tutti
Da AdiGhibli Ven 6 Ott 2017 - 21:47

» Salve
Da Valter Cucchi Mar 26 Set 2017 - 7:04

» Nuovo Iscritto
Da Francesco Maria Lun 25 Set 2017 - 21:37

» Mi presento
Da fritz287 Mar 19 Set 2017 - 17:30

» Nuovo arrivato
Da Vincent424 Mer 6 Set 2017 - 8:06

» Presentazione
Da tancredi56 Mar 5 Set 2017 - 15:21

» Nuovo appassionato 4.24V
Da BigFoot Mar 5 Set 2017 - 10:25

» Maserati coupé
Da luigilivia Dom 3 Set 2017 - 19:52

» Mi presento
Da Renato Mer 23 Ago 2017 - 11:27

» Presentazione
Da BigFoot Mar 22 Ago 2017 - 10:18

» Ciao a tutti
Da Claudio Lun 21 Ago 2017 - 22:11

» buongiorno
Da BigFoot Lun 14 Ago 2017 - 9:57

» Presentazione
Da Uranio Ven 11 Ago 2017 - 19:06

» Un saluto dal Giappone
Da Enz0 Ven 11 Ago 2017 - 11:20

» Un saluto da PR
Da BigFoot Gio 10 Ago 2017 - 10:07

Condividere | 
 

 Ciao a tutti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
ammiraglio66

avatar

Età : 51

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Mar 30 Dic 2014 - 18:46

stefano ha scritto:
grande Dario!
nn la sapevo di saldare cc1 
grazie
Personalmente sconsiglio questa soluzione.
Il giunto a pera non è più disponibile come ricambio da anni.
Poi come ribadito, in caso di smontaggio è una messa da morto... prete lascia perdere.






Tornare in alto Andare in basso
stefano

avatar

Età : 49

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Mar 30 Dic 2014 - 23:38

scusa ma una volta saldato non si riesce più a smontare il diff?
e  a montarlo allora come fai?
o sennò uno si rassegna a sentire il clak, tanto non credo succeda nulla ;

forse dopo anni di uso smodato col clak

comunque ricordo che lavorando un pò di frizione e acceleratore non si sentiva
Tornare in alto Andare in basso
Davelas



Età : 45

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Mer 31 Dic 2014 - 9:40

ammiraglio66 ha scritto:
Ti conviene andarla a vedere con un meccanico. Wink
Si sarebbe la cosa migliore perché sinceramente di meccanica non me ne intendo,
Il problema è che io sono di Milano e la macchina è a Massa. Trovare
Un meccanico di Milano che se ne intenda e voglia perdere una giornata non è semplice
Tornare in alto Andare in basso
ammiraglio66

avatar

Età : 51

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Mer 31 Dic 2014 - 12:20

stefano ha scritto:
scusa ma una volta saldato non si riesce più a smontare il diff?
e  a montarlo allora come fai?
o sennò uno si rassegna a sentire il clak, tanto non credo succeda nulla ;

forse dopo anni di uso smodato col clak

comunque ricordo che lavorando un pò di frizione e acceleratore non si sentiva

Stefano nella tua Shamal questo problema non dovrebbe esserci.
La modifica ' stata introdotta proprio su questo modello, poi a seguire.
L'albero che collega l'ingranaggio del differenziale è stato modificato. (Vedi esploso part. 10)




Rispondo alla tua domanda....guarda queste foto.




Ingranaggio differenziale montato. Monta il giunto a pera sull'ingranaggio (l'accoppiamento è il lato più grande)del differenziale e saldalo.
Un domani che devi svitare il dado, come fai a passare con la chiave da quel misero foro?
Ti allego altre foto.









Se poi hai voglia di guardare altre foto vedi questo argomento trattato qualche anno fa.

http://www.repartocorse2.com/t7982-retrotreno-228?highlight=retrotreno
Tornare in alto Andare in basso
Davelas



Età : 45

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Gio 1 Gen 2015 - 16:34

Dari8V ha scritto:
Io ne intendevo un'altra identica, in Romagna, addirittura a 22.000 euro richiesti!

Questa sembra:
- bella, non male, ma non perfetta;
- economica: gli scambi di esemplari analogi si aggirano intorno ai 15.000 euro.
- da verificare di persona.

Devono esserci i tagliandi che confermino i kilometri. Devono esserci i libretti nel loro raccoglitore.
L'interno va ripreso, ma basta una pulizia a fondo e una sistemata al volante, nulla di trascendentale, visto dalle fotine. Le radiche non si capisce se siano scolorite o sia solo un rifresso.
E' la meccanica che va verificata bene. Motore, cambio, freni, differenziale...
E capote: deve essere sana. Il ricambio costa intorno ai 3.000 euri.
Ciao, secondo voi questa è messa meglio?
http://www.subito.it/auto/maserati-spyder-del-1985-1985-rimini-104611520.htm
Tornare in alto Andare in basso
stefano

avatar

Età : 49

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Gio 1 Gen 2015 - 18:15

Marco ho letto  il precedente topic.sei un fenomeno caspit!
il 228 lo hai tirato a specchio.
se piove non lo usi.
veramente complimenti soprattutto perchè fatto in casa
e veramente grazie per le spiegazioni.
il mio shamal il clak lo fa pochissimo e ovattato  e comunque non sempre.
però strana la modifica che dici perchè anche il 3200 dopo un pò di uso "intenso" iniziò a farlo pure lui
e quindi avrebbe dovuto avere la modifica.
e il rumore me lo ricordo bene , son sicuro che è quello non altre cose
Tornare in alto Andare in basso
meteoman

avatar

Età : 60

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Gio 1 Gen 2015 - 18:59

Anche la Ghibli GT lo fa, ma solo sporadicamente.
Ovvero se sei un po' impacciato e stacchi la frizione dopo aver tolto il gas e non in sincrono, ovvero facendo "frenare" la trasmissione per un attimo.
Comunque lo fa anche la M3 E46 di un amico, ed in BMW gli hanno detto che è una prerogativa di tutte le trazioni posteriori sportive...
Tornare in alto Andare in basso
Francesco Maria

avatar

Età : 52

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Gio 1 Gen 2015 - 19:09

Davelas ha scritto:
Dari8V ha scritto:
Io ne intendevo un'altra identica, in Romagna, addirittura a 22.000 euro richiesti!

Questa sembra:
- bella, non male, ma non perfetta;
- economica: gli scambi di esemplari analogi si aggirano intorno ai 15.000 euro.
- da verificare di persona.

Devono esserci i tagliandi che confermino i kilometri. Devono esserci i libretti nel loro raccoglitore.
L'interno va ripreso, ma basta una pulizia a fondo e una sistemata al volante, nulla di trascendentale, visto dalle fotine. Le radiche non si capisce se siano scolorite o sia solo un rifresso.
E' la meccanica che va verificata bene. Motore, cambio, freni, differenziale...
E capote: deve essere sana. Il ricambio costa intorno ai 3.000 euri.
Ciao, secondo voi questa è messa meglio?
http://www.subito.it/auto/maserati-spyder-del-1985-1985-rimini-104611520.htm

Il cofano non è originale.
Nell' 85 la spyder non aveva le prese naca. Le aveva solo la Biturbo S con l'intercooler.
Tornare in alto Andare in basso
Francesco Maria

avatar

Età : 52

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Gio 1 Gen 2015 - 19:54

Personalmente ti consiglio un modello più recente ad iniezione e meglio ancora se basato sul motore a 24 valvole.
Inoltre attenzione che le prime Biturbo spyder montano pneumatici con misure di difficile reperibilità, ( per esempio le 205/55 r14 ). Questo aspetto non lo trascurerei.
Tornare in alto Andare in basso
ammiraglio66

avatar

Età : 51

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Gio 1 Gen 2015 - 20:01

Si è cercato di portare l'accoppiamento della scanalatura verso l'albero di trasmissione per evitare
che il gioco si amplificasse. Una soluzione "casereccia" ci sarebbe.
Forare insieme il pignone del differenziale con il giunto a pera, poi piantare una spina cementata con foro di estrazione. In caso di smontaggio la spna si può estrarre facilmente.

Questa è la spina in questione.





Tornare in alto Andare in basso
stefano

avatar

Età : 49

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Gio 1 Gen 2015 - 21:25

Marco questa mi sembra una idea ottima!
Franco a me succede esattamente la stessa cosa, sopratutto in retro Laughing
Tornare in alto Andare in basso
Davelas



Età : 45

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Gio 1 Gen 2015 - 22:03

Francesco Maria ha scritto:
Personalmente ti consiglio un modello più recente ad iniezione e meglio ancora se basato sul motore a 24 valvole.
Inoltre attenzione che le prime Biturbo spyder montano pneumatici con misure di difficile reperibilità, ( per esempio le 205/55 r14 ). Questo aspetto non lo trascurerei.
Ciao quindi in generale mi sconsigliate l acquisto di questi esemplari del 1986, per orientarmi su esemplari ad iniezione ?
Tornare in alto Andare in basso
Dari8V
MODERATORE
avatar

Età : 44

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Ven 2 Gen 2015 - 12:41

Non necessariamente.

Dipende da te cosa stai cercando.

Personalmente ho cercato proprio una Spyder prima serie (1985-1986) perchè mi piace di più delle successive a livello di sensazioni.
Cioè, è la prima, la più "pura". La più "difficile" ma anche la più carismatica. E' più "auto d'epoca" delle successive in quanto ha soluzioni estetiche più datate (radiche piatte, sedili meno sportivi, tra l'altro molto simili alle DeTomaso di quegli anni che io adoro, pomello cambio piccolo, leva dello starter, cerchi da 14" ecc..

La prima versione comunque è identica alla successiva Biturbo i Spyder (1986-1987), tranne che per i 6 iniettori in luogo al carburatore doppio corpo. Con l'iniezione l'auto va sicuramente meglio, è più facile da gestire proprio perchè c'è l'elettronica che gestisce. Il motore è identico, con poco più di 180 CV privo di intercooler.

Poi viene la Spyder i (1988-1989), che abbandona il nome "Biturbo". Esteticamente identica alla precedente, adotta i sedili sportivi e il motore da 220 CV della Si.

La Spyder più bella e migliore dal punto di vista della fruibilità è la MY90: estetica più proporzionata (paraurti della 2.24v), interno più lussuoso e sportivo (radiche bombate, anche sulla plancetta clima, sedili sportivi in pelle e alcantara, pomello "grande") e meccanica potente e collaudata (il 18 valvole a iniezione della Si-222 da 220 CV) con Ranger.

La versione '92, coi faretti della Racing e il motore 24v a mio avviso è meno bella della MY90 (il rinnovo estetico ha un che di "posticcio", dato che sui supporti dei 4 fari rettangolari viene montato un carter di plastica che contiene i 2 fari tondi omofocali e 2 rettangolari classici della Racing, con calandra allargata in plastica).
Tornare in alto Andare in basso
Dari8V
MODERATORE
avatar

Età : 44

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Ven 2 Gen 2015 - 12:44

Insomma, dovessi ri-scegliere io una Spyder, cerchrei proprio una prima serie a carburatore, obbligatoriamente in condizioni eccelse, con targhe originali e, magari, col raro kit intercooler Spearco.
Tornare in alto Andare in basso
Dari8V
MODERATORE
avatar

Età : 44

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Ven 2 Gen 2015 - 12:51

stefano ha scritto:
il mio shamal il clak lo fa pochissimo e ovattato  e comunque non sempre.
però strana la modifica che dici perchè anche il 3200 dopo un pò di uso "intenso" iniziò a farlo pure lui
e quindi avrebbe dovuto avere la modifica.
e il rumore me lo ricordo bene , son sicuro che è quello non altre cose

L'asco che genera quel piccolo "clak-clak" su Shamal e successive, è assolutamente limitato rispetto alle Biturbo precedenti.
Tutte le auto con giunto a pera piccolo infatti innescano l'asco con kilometraggi molto più brevi.
Non so sulla tua Si, forse era stato fatto di recente e non aveva ancora generato rumore, ma ti assicuro che se non è mai stato rifatto si sente un vero e propio baccano.
Lo faceva la S (aggiustato a 70.000 km), lo faceva in modo impressionante la 420 (arrivata a 125.000 km e riparato)... Insomma, in media ogni 100.000 km va "ripreso".
Dalla Shamal in poi dura molto di più, con rumorosità comunque inferiore.
Tornare in alto Andare in basso
Francesco Maria

avatar

Età : 52

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Ven 2 Gen 2015 - 13:41

Davelas ha scritto:
Francesco Maria ha scritto:
Personalmente ti consiglio un modello più recente ad iniezione e meglio ancora se basato sul motore a 24 valvole.
Inoltre attenzione che le prime Biturbo spyder montano pneumatici con misure di difficile reperibilità, ( per esempio le 205/55 r14 ). Questo aspetto non lo trascurerei.
Ciao quindi in generale mi sconsigliate l acquisto di questi esemplari del 1986, per orientarmi su esemplari ad iniezione ?

Il carburatore ha un fascino diverso, da brividi, ma il modello ad iniezione va decisamente meglio, specialmente in città o in estate al mare con le alte temperature.

Te lo dice uno che ha il modello a carburatori da 30 anni con tanto di modifica al carburatore/alimentazione fatta all'epoca da Candini per ovviare ai soliti problemi di ri-avvio a caldo.
Va benissimo e non mi lamento affatto, mai nessun problema, carburazione fatta allo stato dell'arte sempre da Candini ma lo stesso modello ad iniezione sono consapevole che è più gestibile.
Tornare in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
avatar

Età : 39

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Ven 2 Gen 2015 - 13:45

Dari8V ha scritto:
Insomma, dovessi ri-scegliere io una Spyder, cerchrei proprio una prima serie a carburatore, obbligatoriamente in condizioni eccelse, con targhe originali e, magari, col raro kit intercooler Spearco.

Anche io adoro la prima serie a carburatore. Anche se tecnicamente la migliore è la MY92, la prima serie è quella che mi affascina di più.

Il kit Spearco era solo per le vetture USA.

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Tornare in alto Andare in basso
Francesco Maria

avatar

Età : 52

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Ven 2 Gen 2015 - 13:52

Claudio ha scritto:
Dari8V ha scritto:
Insomma, dovessi ri-scegliere io una Spyder, cerchrei proprio una prima serie a carburatore, obbligatoriamente in condizioni eccelse, con targhe originali e, magari, col raro kit intercooler Spearco.

Anche io adoro la prima serie a carburatore. Anche se tecnicamente la migliore è la MY92, la prima serie è quella che mi affascina di più.

Il kit Spearco era solo per le vetture USA.

Vero, il MY 92 è tecnicamente superiore e va una bomba ma ahime esteticamente l'hanno ammazzata.
La più bilanciata è quella del '90 come dice giustamente Dari8v.
La più fascinosa è quella a carburatori.
Tornare in alto Andare in basso
Davelas



Età : 45

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Ven 2 Gen 2015 - 22:14

Dari8V ha scritto:
Non necessariamente.

Dipende da te cosa stai cercando.

Personalmente ho cercato proprio una Spyder prima serie (1985-1986) perchè mi piace di più delle successive a livello di sensazioni.
Cioè, è la prima, la più "pura". La più "difficile" ma anche la più carismatica. E' più "auto d'epoca" delle successive in quanto ha soluzioni estetiche più datate (radiche piatte, sedili meno sportivi, tra l'altro molto simili alle DeTomaso di quegli anni che io adoro, pomello cambio piccolo, leva dello starter, cerchi da 14" ecc..

La prima versione comunque è identica alla successiva Biturbo i Spyder (1986-1987), tranne che per i 6 iniettori in luogo al carburatore doppio corpo. Con l'iniezione l'auto va sicuramente meglio, è più facile da gestire proprio perchè c'è l'elettronica che gestisce. Il motore è identico, con poco più di 180 CV privo di intercooler.

Poi viene la Spyder i (1988-1989), che abbandona il nome "Biturbo". Esteticamente identica alla precedente, adotta i sedili sportivi e il motore da 220 CV della Si.

La Spyder più bella e migliore dal punto di vista della fruibilità è la MY90: estetica più proporzionata (paraurti della 2.24v), interno più lussuoso e sportivo (radiche bombate, anche sulla plancetta clima, sedili sportivi in pelle e alcantara, pomello "grande") e meccanica potente e collaudata (il 18 valvole a iniezione della Si-222 da 220 CV) con Ranger.

La versione '92, coi faretti della Racing e il motore 24v a mio avviso è meno bella della MY90 (il rinnovo estetico ha un che di "posticcio", dato che sui supporti dei 4 fari rettangolari viene montato un carter di plastica che contiene i 2 fari tondi omofocali e 2 rettangolari classici della Racing, con calandra allargata in plastica).
Purtroppo non ho mai avuto una biturbo o  spyder e non conosco nessuno che ne ha una, quindi tutti i consigli che mi potete dare mi sono di enorme aiuto, e vi ringrazio molto.
Mi ero orientato sulla prima serie a carburatori perché mi da l impressione di essere quella più "originale",
Piu auto d'epoca, magari più "scorbutica" ma che ti da delle belle sensazioni.
Se però secondo voi, quella che in generale da meno problemi di meccanica ed è più guidabile,
Quella che in teoria ha meno bisogno di interventi meccanici, e che con una normale manutenzione è più difficile che abbia altra problemi è la my90, forse mi orienterei su questa.
In buona sostanza il dubbio che mi rimane, e che spero possiate aiutarmi a togliermelo è:
Biturbo prima serie, più pura, ma con più problemi di meccanica, che si traduce in costi di manutenzione alti, oppure una versione successiva spyder o my90, più recenti ma anche con meno problemi????
Tornare in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
avatar

Età : 39

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Ven 2 Gen 2015 - 22:19

A livello di affidabilità, tolta quella a carburatorE, le altre si equivalgono.

Che poi non è che quelle a carburatorE siano meno affidabili, nel senso che ti lasciano a piedi o si rompono, sono solo un pò più retrò e scorbutiche, mentre quelle ad iniezione sono più regolari nel funzionamento e più moderne come concezione.

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Tornare in alto Andare in basso
Max80

avatar

Età : 37

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Ven 2 Gen 2015 - 22:40

Però ricorda che  (salvo miracoli ) una Spider del 90 ha 5 da circa 600 euro da pagare e probabilmente il passaggio non agevolato tafazzismile tafazzismile tafazzismile ,
.
Io una prima serie non la escluderei.... anche per l'estetica
Tornare in alto Andare in basso
stefano

avatar

Età : 49

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Ven 2 Gen 2015 - 22:44

Claudio ha scritto:
A livello di affidabilità, tolta quella a carburatorE, le altre si equivalgono.

Che poi non è che quelle a carburatorE siano meno affidabili, nel senso che ti lasciano a piedi o si rompono,  sono solo un pò più retrò e scorbutiche, mentre quelle ad iniezione sono più regolari nel funzionamento e più moderne come concezione.
quoto!
calcola però il bollo e gli anni che mancano.
poi l'estetica è soggettiva
io per esempio prenderei l'ultima con i fari lenticolari che la rende un pò moderna e attuale.
e credo che c'è nè siano anche pochissime .forse
Tornare in alto Andare in basso
Davelas



Età : 45

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Ven 2 Gen 2015 - 22:51

Claudio ha scritto:
A livello di affidabilità, tolta quella a carburatorE, le altre si equivalgono.

Che poi non è che quelle a carburatorE siano meno affidabili, nel senso che ti lasciano a piedi o si rompono,  sono solo un pò più retrò e scorbutiche, mentre quelle ad iniezione sono più regolari nel funzionamento e più moderne come concezione.
Estetica a parte, quelle a carburatori hanno veramente più bisogno di interventi dal meccanico per la manutenzione, o perché possono lasciarti a piedi in qualsiasi momento, rispetto a quelle ad iniezione?
Poi certo il fattore bollo non è da sottovalutare, anzi!
Tornare in alto Andare in basso
Dari8V
MODERATORE
avatar

Età : 44

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Ven 2 Gen 2015 - 22:56

No, l'affidabilità è la stessa.
Il carburatore (le Biturbo ne hanno 1 solo) rende meno regolare l'erogazione e può essere soggetto a fenomeni di vapor-lock in estate, ma nemmeno tanto.
Tornare in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
avatar

Età : 39

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Ven 2 Gen 2015 - 22:56

None, te l'ho già detto.

Quelle a carburatorE non sono meno affidabili.

Quelle a iniezione girano in modo più regolare

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Tornare in alto Andare in basso
Claudio
MODERATORE
avatar

Età : 39

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Ven 2 Gen 2015 - 22:58

Cavoli, io e Dario abbiamo ormai delle affinità telepatiche preoccupanti What a Face

________________________________________
Se un'automobile al primo sguardo manca di stupirmi, sono quasi certo che non sarà un'automobile di successo. [Nuccio Bertone]
Tornare in alto Andare in basso
Dari8V
MODERATORE
avatar

Età : 44

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Ven 2 Gen 2015 - 22:59

Ormai ci differenzia solo la massa corporea. Laughing
E l'importo dei bolli da pagare...
Tornare in alto Andare in basso
Francesco Maria

avatar

Età : 52

MessaggioTitolo: Re: Ciao a tutti    Sab 3 Gen 2015 - 10:28

Claudio ha scritto:
None, te l'ho già detto.

Quelle a carburatorE non sono meno affidabili.

Quelle a iniezione girano in modo più regolare

Credimi, in estate sotto il sole a 35 gradi su un lungomare trafficato la differenza con l'iniezione si fa sentire eccome.
Inoltre un altro vantaggio lo da l'intercooler montato sulle ultime serie, specialmente in autostrada e sempre in estate.
Tornare in alto Andare in basso
 
Ciao a tutti
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: P R E S E N T A Z I O N E-
Andare verso: